Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

0
voti

Guasto a terra e potenziale di centrostella nel sistema TN

Domanda:

Un guasto a terra sulla fase R in un sistema TN, quali potenziali determina per il centro stella di un carico trifase, quale un motore, e per la stessa fase R? E che tensioni si misurano a valle del trasformatore?

Risponde Paolo Moroni

1.
Si prenda come riferimento delle tensioni il centro stella del trasformatore. Indicate con Er, Es ed Et le tensioni complesse ai morsetti del motore, si dimostra con pochi passaggi algebrici che la tensione del centro stella del motore � Eo = (Er+Es+Et)/3. Se il guasto � franco, nel punto di guasto la fase R e il conduttore di protezione assumono la medesima tensione Er il cui valore risulta dal partitore di tensione delle impedenze che compongono il circuito di guasto. Le tensioni Es ed Et invece mantengono il valore che avevano prima del guasto.
2.
Si prenda come riferimento delle tensioni il centro stella del trasformatore. A causa del passaggio della corrente di guasto la fase R e il conduttore di protezione assumono un profilo di tensione variabile da punto a punto, determinato dal partitore di tensione delle impedenze del circuito di guasto. Le tensioni delle fasi sane invece non variano al verificarsi del guasto monofase a terra, e se il sistema � TN-S ci� vale anche per la tensione del conduttore di neutro. Le tensioni lette risultano di conseguenza.

Paolo Moroni

0

Commenti e note

Inserisci un commento

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.