Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di orsinibruno. Visita il suo
Foto Utente

Tecnica e responsabilità

Lavorare secondo norme tecniche e leggi


Gli ultimi articoli di orsinibruno

pubblicato 11 anni fa, 1.382 visualizzazioni

In un momento di crisi come quello attuale in cui il risparmio energetico risulta essere una priorità assoluta, ai fini di una più efficiente illuminazione degli ambienti in particolare di quelli pubblici quali strade, giardini, parchi, monumenti, insegne luminose, parcheggi, ecc, la corretta valutazione del “crepuscolo mattinale” (alba o aurora) e quello del “crepuscolo serale” (tramonto) cioè quei momenti di debole illuminazione che precedono il sorgere e seguono il tramonto del sole, risulta di fondamentale importanza. A livello scientifico è possibile definire tre tipi di crepuscolo:

"crepuscolo civile” intervallo di tempo che intercorre tra il momento del tramonto e quello in cui il sole raggiunge la posizione di -6 gradi sotto l’orizzonte, il crepuscolo civile indica idealmente il momento in cui si possono accendere o è necessario spegnere le sorgenti di illuminazione artificiali all’aperto;

[...]

pubblicato 11 anni fa, 571 visualizzazioni

Per punto luce si intende un qualsiasi punto dell’impianto comprensivo di cavi e dispositivi di comando dal quale è possibile utilizzare energia elettrica in modo sicuro e protetto sia dai contatti diretti che indiretti. In un qualsiasi impianto elettrico il punto luce più comune è quello realizzato per l’accensione e lo spegnimento dei carichi luminosi da uno o più punti attraverso l’utilizzo di interruttori e/o deviatori e/o invertitori.

Questi tre dispositivi costituiscono l’ABC del lavoro dell’installatore elettrico e permettono di realizzare in modo semplice ed economico la funzione di illuminazione degli ambienti, in questo caso però, un errore di collegamento o il malfunzionamento di un apparecchio pregiudica il controllo del carico, inoltre il numero di cavi da impiegare cresce coerentemente con il numero dei punti di comando; realizzare quattro o più punti di comando può risultare un autentico rompicapo.

[...]

pubblicato 11 anni fa, 632 visualizzazioni

I led, diodi ad emissione luminosa (Light Emitting Diode), sono sorgenti luminose composte da un particolare tipo di semiconduttore in grado di emettere luce quando è percorso da una corrente elettrica, risultano sempre più utilizzati in campo illuminotecnico e sono destinati nel tempo, a sostituire tutti gli altri tipi di sorgenti luminose convenzionali, questa tecnologia infatti ancora in pieno sviluppo, offre la possibilità di realizzare un ottimo comfort visivo a livelli fino ad oggi irraggiungibili. La tecnologia led rappresenta l’evoluzione dell’illuminazione allo stato solido, dove la generazione della luce è ottenuta mediante semiconduttori anziché utilizzando un filamento o un gas. Per comprendere il funzionamento dei led, è necessario chiarire brevemente alcuni concetti legati alla struttura atomica, e di conseguenza alla capacità di condurre elettricità, dei materiali.

[...]

pubblicato 11 anni fa, 684 visualizzazioni

In Italia entro il 2012, con il definitivo passaggio dal sistema televisivo “analogico” a quello digitale terrestre, TDT (Televisione Digitale Terrestre) o DTT (Digital Terrestrial Television), il televisore sarà presto trasformato in un terminale interattivo con capacità di elaborazione e memorizzazione sempre più vicine a quelle di un computer multimediale in grado di effettuare vere e proprie transazioni commerciali (acquisto/vendita di beni materiali e/o finanziari) e non solo.

Nel sistema televisivo analogico, in base ai vari sistemi PAL (sistema tedesco), SECAM (sistema francese), NTSC (sistema americano) le immagini riprese dalla telecamera vengono “scannerizzate” da un fascio di elettroni (pennello elettronico) suddividendo l’immagine in 625 righe orizzontali, il segnale così ottenuto viene completato con l’inserimento dei sincronismi che permettono poi al televisore di ricostruire l’immagine individuando l’esatto inizio di ogni riga e di ogni quadro.

[...]

pubblicato 11 anni fa, 675 visualizzazioni

Il Consulente Tecnico d’Ufficio, generalmente definito con la sigla CTU, è una figura professionale di particolare competenza tecnica che svolge la funzione di ausiliario del giudice durante il processo civile, nel processo penale assume il nome di Perito d’Ufficio; la funzione di CTU è regolata dagli articoli 61 eseguenti del codice di procedura civile «Quando è necessario, il giudice può farsi assistere, per il compimento di singoli atti o per tutto il processo, da uno o più consulenti di particolare competenza tecnica». Il perito industriale è una figura professionale che attraverso le proprie competenze tecniche specialistiche, da sempre ha contribuito in maniera determinante alla realizzazione di tale funzione. Il CTU può essere definito come un professionista dotato di specifiche conoscenze tecniche, incaricato dal magistrato ad assisterlo per svolgere tutte quelle attività idonee ad accertare, rilevare ed analizzare fatti inerenti alla nascente controversia.

[...]

pubblicato 11 anni fa, 3.179 visualizzazioni

Nell’arco della mia carriera di progettista di impianti elettrici e responsabile tecnico di società, mi è capitato spesso di sentir dire, soprattutto dagli addetti ai lavori; la tensione di rete è di 220 volts, oppure di ricevere documenti con le unità di misura scritte in modo non corretto, incomplete e, a volte, addirittura assolutamente incomprensibili. E’ bene ricordare che usare in modo scorretto nomi e simboli delle unità di misura e dei prefissi, equivale a compiere gravi errori di ortografia, che soprattutto nel campo della progettazione degli impianti elettrici ed elettronici, possono trasferire un’informazione del tutto diversa da quella che si intendeva fornire, con rischi addirittura di danno per chi la riceve e la interpreta secondo quanto erroneamente è stato scritto. Al fine di chiarire un po’ le idee è bene precisare alcuni concetti fondamentali delle unità di misura, della loro rappresentazione e soprattutto della loro corretta scrittura.

[...]

Chi sono

orsinibruno - profilo

Nome: Bruno Orsini

Reputation: 7.260 4 8 9

Bio: Perito Tecnico Industriale specializzazione Telecomunicazioni, diplomato luglio 1967 media voti 8,5. Responsabile tecnico di varie società, le più importanti: Autovox S.p.A. Roma, Ducati elettrotecnica Bologna stabilimento di Latina, GBR radiotelevisione Roma, Sero S.p.A. Roma società operante nel settore degli impianti di trasmissione a radio frequenza civili e militari. CTU presso il Tribunale, progettista di impianti elettrici ed elettronici.

Web: https://www.elettroprogettazione.perito.it

I miei ultimi post dal forum

  • Tanti auguri a...

    Un abbraccio e un ringraziamento a tutti. 15:20

  • Ambratheryou

    A conferma di quanto ribadito da Attilio allego le foto di un cancello a due ante motorizzato dove il proprietario e non l'installatore, ha... 12:16

  • Ambratheryou

    Vicini vicini.JPG Vicini vicini1.jpg Vicini vicini2.jpg "Dobbiamo stare vicini vicini" cosi è possibile videosorvegliare anche le... 12:16

  • Adeguare un impianto elettrico quando non ci sono i soldi

    L'adeguamento dell'impianto elettrico di un capannone industriale non può assolutamente essere soggetto a "le condizioni economiche sono... 12:01

  • Ambratheryou

    Si ma se appoggi una mano sul muro e i piedi sull'erba e magari guardi dall'altra parte quella cellula non serve assolutamente a niente (ti... 12:16

  • Ambratheryou

    CAM00220.jpg CAM00215.jpg CAM00216.jpg Quando le norme e le leggi sono considerate una semplice formalità. Esempio di grande competenza... 12:16

  • Ambratheryou

    Quadri ospedale.JPG Marzo 2014 il corridoio di un grande ospedale, il quadro è anche diventato un comodo porta documenti. [-X 12:16

  • Impianto condominiale antenna

    Se le giunte e le derivazioni nell'impianto sono fatte tutte come le hai descritte, non c'è nessuna separazione e quindi la qualità del segnale... 14:29

  • Illuminazione per riprese televisive

    Quelle del CONI sono richieste che vanno rispettate pena la non omologazione del campo di gioco, queste prescrizioni fanno parte di richieste... 11:33

  • Ricezione mediaset

    E' praticamente impossibile che una linea di alta tensione a 50 Hz possa interferire fino ad annullare un segnale in UHF cioè frequenze che vanno... 09:43

Vai al Forum


Cerca nel blog di orsinibruno