Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di mir. Visita il suo
Foto Utente

appunti sparsi...

Gli ultimi articoli inseriti da mir


Gli ultimi articoli di mir

pubblicato 6 anni fa, 713 visualizzazioni

E' un dispositivo elettromeccanico che ripete il principio di funzionamento dei noti campanelli elettrici, con la differenza di riprodurre un suono molto più forte caratteristica per la quale viene utilizzata come ripetitore di chiamata in ambienti rumorosi ed ampi, o comunque in condizioni ambientali particolari, come ad esempio come suoneria telefonica supplementare..

Il suo funzionamento è molto semplice. Una volta alimentato, l'elettromagnete viene percorso da un'intensità di corrente in quanto il circuito si trova chiuso per via del contatto legato all'ancora mobile quando è a contatto con l'altro fisso ad esso contrapposto; quando l'ancora viene attratta, anche il contatto a questa legato si allontana da quello fisso aprendo così il circuito; in questo modo poi l'ancora tornerà a riposo richiamata dalla lamina elastica a cui è fissata, portando così nuovamente i due contatti a toccarsi tra di loro e chiudere nuovamente il circuito, e ripetersi nuovamente il ciclo appena visto, e così di seguito.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 3.216 visualizzazioni

La Norma CEI 0-15 considera le cabine elettriche costruite secondo la regola dell'arte, cioè secondo le Norme CEI relative ed in vigore al momento della realizzazione. La stessa Norma ha lo scopo di suggerire alcune disposizioni tecniche per l'esecuzione di interventi e/o verifiche di manutenzione nei locali e nelle apparecchiature e nei componenti installati nelle cabine elettriche sia sul lato MT che BT, indirizzando le informazioni a personale PES o PAV come prescritto dalla Norma CEI 11-27. Ora lo scopo di questo scritto non è quello di trattare la Norma CEI 0-15 nello specifico, bensì partendo dal fatto che la stessa Norma è uno strumento utile per eseguire una buona manutenzione delle cabine elettriche considerando l'aspetto verifiche a vista, sono diversi i componenti/ambienti interessati, come il caso del Relè Buchholz a protezione del trasformatore con raffreddamento ad olio, e che per la sua importanza richiede un'attenta verifica e una buona conoscenza; per questo non disdegno un ripasso e con l'occasione....

[...]

pubblicato 6 anni fa, 577 visualizzazioni

dopo un MAT con FidocadJ, non poteva mancare un Trasformatore Monofase ...un pò ingombrante per il thread Giocare con fidocadJ ... :) Il trasformatore è del tipo a secco ovvero raffreddamento in aria,con colonne gradinate ed i giunti intercalati, la giunzione dei lamierini delle colonne avviene per serraggio con legature di nastro mentre pe ri giochi attraverso bulloni esterni sulle traverse di compressione in profilato a sezione C, l'isolamento del nucleo è ottenuto fra gli avvolgimenti con cartocci in bachelite fusa con flange.

Disegno elettromeccanico ediz.Sansoni-G.Rago '80

[...]

pubblicato 6 anni fa, 670 visualizzazioni

Ho letto con piacere il thread: Giocare con FidocadJ di Attilio in quanto conferma quanto sia FidocadJ ,un semplice e potente strumento ...per disegnare e non solo disegni di carattere tecnico come ad esempio un MAT con Fidocadj ma anche di disegni artistici come ci hanno dimostrato e dimostrano admin con : peanuts-altro-fj-ey-6, elettrodomus con il suo piccolo album di disegni in fidocadj ed altri utenti eccellenti.

Anche se l'intenzione era altra,con l'occasione aggiungo qualche piccolo attrezzo/strumento by FidocadJ, non certo all'altezza dei Grandi Maestri, ma forse utile ...per chi vuole realizzare il suo piccolo laboratorio ...  :)... a suo tempo (studi) il disegno tecnico foglio/matita e squadre e contemporaneamente ascoltare musica mi rilassava, ora quando posso ascoltando musica e disegno con fidocadj ... e mi rilasso... :)

[...]

pubblicato 7 anni fa, 763 visualizzazioni

I dispositivi a semiconduttore (SCR,TRIAC,BJT..) trasformano parte dell'energia elettrica assorbita in energia termica producendo calore localizzato in genere sulla giunzione polarizzata in maniera inversa, determinandondo così un aumento di temperatura della giunzione con la conseguente necessità di trasferire il calore all'esterno che si trova ad una temperatura più bassa. Di qui la necessità di utilizzare un dissipatore per un dispositivo a semiconduttore, o più in generale un dispositivo elettronico, per consentire allo stesso di asportare il calore verso l'esterno, permettendone il funzionamento nell'intervallo di temperature per il quale ul dispositivo è stato realizzato.

Il trasferimento del calore verso l'ambiente avviene per conduzione, per convezione e per irraggiamento.

[...]

pubblicato 7 anni fa, 626 visualizzazioni

Non è cosa nuova che nel forum ed in genere nel settore elettrico si senta utilizzare impropriamente i termini di voltaggio e amperaggio,e non solo...mentre è noto agli Elettrotecnici/nici che la forma corretta è rispettivamente: Tensione ed intensità di Corrente. Questione dibattuta nel forum ogni qualvolta che si sia presentata (presenti) l'occasione, come ad esempio questa discussione o in questo thread aperto proprio ad hoc ... corrente,tensione e affini...od ancora meglio precisato nell'articolo di admin Trattiamo bene le unità di misura lettura consigliatissima.

Ora vi chiederete perchè queste due righe ...  :) L'idea è stata quella di riunire i relativi interventi in questa breve presentazione, per poterli avere disponibili all'occorrenza e per chi vorrà chiarisi in merito, questa idea è venuta fuori dopo aver letto una parte di un capitolo di un testo vintage di impianti elettrici, che ho rispolverato in occasione del thread vintage che passione aperto da Attilio ..

[...]

pubblicato 7 anni fa, 401 visualizzazioni

sullo scia della precedente presentazione , non poteva mancare il motore asincrono trifase ...

===Fonte=== Disegno per Elettrotecnici S.L.Straneo Principato Ediz.1967

[...]

pubblicato 7 anni fa, 792 visualizzazioni

Da quando è stato inserito all’interno del portale di ElectroYou lo strumento di FidocadJ posso dire di non aver smesso più di utilizzarlo , ogni qualvolta mi è capitato (di rado.. :).. ) di disegnare qualche piccolo schemino elettrico o rappresentare topograficamente qualche componente elettrico, e non nascondo che quest’ultima applicazione sia quella che più mi aggrada... questo probabilmente per la semplicità di utilizzo del software FidocadJ e gli ottimi risultati che offre,senza tralasciare le sue potenzialità grafiche che ci hanno dimostrato e dimostrano periodicamente le "realizzazioni artistiche" di alcuni artisti di FidocadJ come admin, elettrodomus, lele_u_biddrazzu ed altri utenti con i quali mi scuso per non averli citati. In questa presentazione non è mia intenzione mostrare realizzazioni artistiche con FidocadJ, a- perché non ne sono in grado, b-non potrei mai eguagliare o raggiungere minimamente i maestri FidocadJani che ho citato ..  :) .

[...]

pubblicato 7 anni fa, 3.693 visualizzazioni

Il fusibile oltre ad essere un componente sempre presente, è il primo indiziato in ogni dispositivo elettronico che non fornisce alcun segno di vita o comunque guasto, e per quanto semplice possa essere la funzione e la verifica di un fusibile, a volte si sottovaluta la sua sostituzione e/o verifica, omettendo semplici attenzioni per poter operare in sicurezza, e/o le caratteristiche necessarie per una sua corretta sostituzione; questo ovviamente dopo aver individuato la causa del suo intervento.

Il fusibile è il componente maggiormente utilizzato come protezione da sovracorrenti negli stadi di alimentazione di ogni dispositivo elettronico. E’ costituito da un elemento fusibile, quale un filo elettrico opportunamente dimensionato (sezione, lunghezza e forma geometrica) in modo tale da fondere quando l’intensità di corrente che lo attraversa supera per un certo tempo un determinato valore.

[...]

pubblicato 7 anni fa, 1.547 visualizzazioni

... ”in campagna...quando accendo le luci del viale mi salta l’automatico”

questa frase mi echeggiava in mente di tanto in tanto come un ritornello, sapendo che per quanto potessi dimenticarmene, avrei prima o poi dovuto affrontarla. Così approfittando di un momento libero e della bella giornata di sole, mi armo dei soliti attrezzi da elettriciaio e raggiungo il posto tipicamente campagnolo, con tanto di animali domestici ed uno splendido sole che riscaldava la fresca aria del mattino. Insomma più che per risolvere un guasto, ho colto l’occasione per cambiare aria...e far visita al parente..

Sul posto mi metto all’opera iniziando la ricerca del guasto. Faccio dapprima il punto della situazione individuando il difetto nell’intervento del magnetotermico differenziale, ogni qualvolta si aziona uno dei due deviatori, ben distanti tra loro (le loro verifiche diventano motivo di qualche piacevole passeggiatina ), che comandano i tre punti luce del viale di accesso.

[...]

Chi sono

mir - profilo

Nome: mir mir

Reputation: 60.702 9 12 13

Web: http://www.electroyou.it/mir/blog

I miei ultimi post dal forum

Vai al Forum


Cerca nel blog di mir