Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di Guerra. Visita il suo
Foto Utente

Bloguerra

Una ricerca di vita intelligente sulla terra


Gli ultimi articoli di Guerra

pubblicato 2 anni fa, 1.252 visualizzazioni

Marco non era solo un teorico, ma era bravo anche a realizzare ciò di cui spesso parlava nel forum. Così nella sua casa aveva creato anche un suo laboratorio, dove sperimentava e si divertiva a mettere in pratica la sua passione per l'elettronica. Ha lasciato una piccola eredità di oggetti e strumenti che la famiglia ha deciso di donare a chi ne fosse interessato, perchè oggetti da lui assemblati o semplicemente usati, non vadano perduti. Così la famiglia mi ha chiesto se gentilmente potevo chiedere agli utenti se fossero interessati ad alcuni di questi oggetti. Sono state realizzate delle foto. Se qualcuno fosse interessato ad avere e usare qualcuno di questi strumenti od oggetti mi contatti in privato.

[...]

pubblicato 3 anni fa, 144 visualizzazioni

E' uscito lo schema di decreto legislativo che intende modificare il Titolo VIII Capo IV (articoli 206-212) del D.Lgs. 81/2008 inerente le disposizioni minime di sicurezza e di salute relative ai rischi derivanti dai campi elettromagnetici, in particolare gli effetti biofisici diretti e gli effetti indiretti noti, provocati a breve termine.schema D.Lgs. n. 298 Sono interessanti le definizione presenti nel nuovo articolo 207 che definiscono gli effetti biofisici diretti e gli effetti indiretti. Modificato anche l'articolo 208, che riporta i valori limite di esposizione ed i valori di azione cui far riferimento ai fini della valutazione del rischio.

[...]

pubblicato 4 anni fa, 304 visualizzazioni

In passato ho scritto alcuni articoli sui campi elettromagnetici. Lo scopo era stimolare la curiosità su un argomento molto spesso discusso, ma altrettanto spesso poco compreso ed approfondito.

Nel mio primo articolo La compatibilità elettromagnetica - prima parte fornivo alcuni spunti sulla compatibilità elettromagnetica indicando la direttiva allora in vigore: direttiva 2004/108/CE, inerente il corretto funzionamento di apparecchiature in presenza di fenomeni elettromagnetici. Ne sono seguiti altri sempre sulla compatibilità elettromagnetica.La compatibilità elettromagnetica - seconda parte La compatibilità elettromagnetica - terza parte In questo terzo articolo tratto alcuni spettri di segnali che spesso si devono analizzare per verificare la compatibilità di un prodotto.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 582 visualizzazioni

Quello dei campi elettromagnetici è un argomento che spesso stimola la curiosità e l'interesse. Spesso li si guarda con timore e sospetto, non conoscendo gli effetti sanitari accertati quando si è soggetti ad una loro esposizione per motivi di lavoro e non. A che punto è la conoscenza scientifica e cosa dicono in base ai risultati di studi, che possono durare anni, i Comitati scientifici creati per rispondere a domande sulla loro reale o presunta nocività? Rispondere a questi quesiti richiede molto tempo e conoscenze approfondite. In questo breve articolo mi pongo l'obiettivo di raccogliere quelli che sono i documenti elaborati dall'ICNIRP sull'argomento, sperando di fare cosa gradita ai molti utenti del forum.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 443 visualizzazioni

L’idea di scrivere un articolo per raccogliere le simpatiche vignette che si trovano nel forum la avevo da tempo. Poi vedendo questa vignetta:

Non ho potuto più tergiversare. E’ un articolo suis generis; non ha nulla di tecnico e probabilmente faticherò a renderlo uniforme, plasmarlo perché possa avere un filo conduttore, anzi sicuramente non ci riuscirò. Però mi diverte farlo. Spero di strappare un sorriso a chi vorrà leggerlo e come scrisse il Manzoni nell’epilogo dei suoi “Promessi Sposi”:“Ma se invece fossimo riusciti ad annoiarvi, credete che non s’è fatto apposta”.

L’articolo di admin:

“EY: Chi siamo – primavera 2013”EY: Chi siamo - primavera 2013 Dove si possono vedere molti degli utenti che fanno parte di questa comunità; da quelli più rappresentativi a quelli che un giorno forse lo diventeranno. Cos’è Electroyou lo si può capire leggendo l’articolo di webmaster:Disclaimer ElectroYou (EY)

[...]

pubblicato 6 anni fa, 830 visualizzazioni

Questo articolo poteva avere come titolo: “La compatibilità elettromagnetica, sesta parte”, essendo appunto uno degli articoli dello stesso filone. Non sono mai riuscito ad completarlo per come lo avevo pensato; non era mia ambizione scrivere un articolo esaustivo sulla “Massa”. Lo pubblico così com’è, perché comunque lo avevo iniziato. Spero serva come spunto per poi approfondire altrove l’argomento (anche in questo stesso forum molti sono gli articoli autorevoli sull’argomento).

Il concetto di “riferimento dei potenziali” o “massa” è spesso considerato intuitivo e realizzato con elementi circuitali il cui funzionamento e comportamento è supposto ideale. A causa della non idealità di qualsiasi conduttore il comportamento elettrico del sistema di riferimento dei potenziali si può scostare notevolmente da quanto idealmente supposto. Un’errata realizzazione o utilizzo delle parti conduttrici predisposte per il riferimento dei potenziali può portare vari inconvenienti, dall’introduzione di disturbi nel funzionamento dell’apparecchiatura sino al compromettere la sicurezza dell’operatore.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 632 visualizzazioni

La seconda tappa del nostro viaggio nella personale storia dell'elettrotecnica di admin ci porta in Francia, nella Francia di André-Marie Ampere, contemporaneo di Alessandro Volta.

ETERNITA' "Noi non siamo nati per morire. Ma per vivere anche nell'umanità. Nessuno è eterno quaggiù, ma ognuno di noi concorre, sia pur in minima parte, al progresso del mondo"Nino Salveschi, scrittore e giornalista italiano (1886 - 1968)IMMORTALITA' "Tutte le anime degli uomini sono immortali, ma le anime dei giusti sono immortali e divine" film "Immortals", Socrate

Unità di misura SI dell'intensità della corrente elettrica, di simbolo A, definita come l'intensità di una corrente elettrica costante che, mantenuta in due conduttori paralleli, rettilinei, di lunghezza infinita, di sezione circolare trascurabile e situati a 1 m l'uno dall'altro nel vuoto, produce tra gli stessi conduttori una forza di [Formula] a metro di lunghezza.

[...]

pubblicato 7 anni fa, 841 visualizzazioni

Trovo sia affascinante ripercorrere lungo il tempo le gesta, le imprese, le scoperte degli uomini. Una grande scala dove alcuni mettono scalini, che serviranno ad altri per salire e porre più in alto il proprio contributo, che altri ancora anche a distanza di secoli utilizzeranno. Admin ha "disegnato" una sua personale storia dell'eletrotecnica; scienziati il cui nome è reso immortale dalle loro scoperte, idee, invenzioni. Il primo di questi "ritratti" è un italiano: Alessandro Volta.

Nel XVIII secolo ebbe inizio un movimento culturale e filosofico che si poneva l'obiettivo di liberare l'uomo da antichi retaggi mediante l'uso della ragione: l'illuminismo. In questo periodo storico perciò la ragione è intesa come strumento atto a chiarire tutti i problemi dell'uomo. L'illuminismo inoltre si pone come "dovere" quello di diffondere la cultura, di fare quindi della ragione uno strumento di elevazione dell'umanità.

[...]

pubblicato 7 anni fa, 1.497 visualizzazioni

L'idea di raccogliere in un articolo tutti quei link condivisi, ma sparsi in innumerevoli post, è nata e suggerita nel forum. Si è pensato di fare cosa gradita alla comunità di EY riordinare e raccoglierli in un unico articolo per maggiore comodità di consultazione.

La biblioteca di Alessandria si pensa sia stata la più grande biblioteca del mondo antico. Si racconta vi fossero custoditi circa 490.000 rotoli. Costruita nel terzo secolo a.C. si narra sia stata distrutta più volte, anche nel 48 a.C a causa di un incedio nel periodo in cui Giulio Cesare conquistava il mondo allora conosciuto. Meno ambizioso è questo progetto, che cerca di rivelare parte delle ricchezze celate nel pc di Carlo; almeno ciò che ci è dato conoscere.

[...]

pubblicato 7 anni fa, 5.569 visualizzazioni

Traendo spunto dalla richiesta di un utente del forum di chiarimenti riguardo la soluzione utilizzando il teorema di Thevenin di un circuito, ho pensato di fare cosa gradita alla comunità creando questo articolo risolvendo l'esercizio. Questo spero possa essere utile a tutti quegli studenti che, come lo sono stato io, si scontrano con gli esercizi di elettrotecnica e come ben dice Maslow: "Per le persone che posseggono soltanto un martello, tutti i problemi hanno la forma di un chiodo". Non martelliamo ovunque, perchè possiamo impugnare un martello. Cerchiamo di usare il martello quando effettivamente vi sia un chiodo.

Nacque a Meaux il 30 marzo del 1857, ingegnere specializzato in telegrafia nel 1880 iniziò a lavorare nelle negli uffici amministrativi delle poste e telegrafi francesi. Nel 1883 pubblicò il teorema che prese il suo nome e che si trova in tutti i libri di eletrotecnica e non solo. Nel 1888 divenne insegnante di matematica ed elettrotecnica e nel 1896 divenne direttore dell'istituto.

[...]

Chi sono

Guerra - profilo

Nome: Riccardo Guerra

Reputation: 34.696 7 11 13

Bio: Ingegnere elettronico, specializzazione in biomedica Lavoro nel campo del trattamento dell'aria, termodinamica

I miei ultimi post dal forum

  • Cosa fare dopo la laurea?

    Studiare è faticoso, spesso insoddisfacente, ma può essere utile; dipende da te. La fine degli studi non è un punto di arrivo, ma solo di... 12:45

  • Decreto FGAS

    Si entra nel solito discorso che purtroppo l'Italia è un paese di "furbi" che non seguono le regole e si lamentano del fatto che le cose... 18:05

  • Cosa fare dopo la laurea?

    Non ho la presunzione di darti una risposta; cerco di condividere qualche riflessione. Il lavoro è essenzialmente uno scambio: un prodotto in... 12:45

  • Decreto FGAS

    E' oramai da anni che esiste l'obbligo di registrare la movimentazione dei gas refrigeranti, così come l'obbligo di censire le... 18:05

  • Consiglio su libri : macchine industriali

    Benvenuto nel forum. La DM e la valutazione dei rischi sono due argomenti molto complessi e soprattutto molto vari. Se leggi la definizione di... 23:43

  • Batteria post-riscaldamento in una VMC

    Se la pdc è sufficiente per garantirti il riscaldamento, la batteria elettrica (che consuma) non ti serve. Se invece ragioni in termini di post... 19:15

  • Assorbimento elettrico chiller

    La potenza erogata dipende anche dalle temperature dell'aria. Quella che trovi indicata nella scheda tecnica ovviamente è la potenza in... 14:03

  • Dubbio UTA

    Le batterie ti servono a fornire il voluto grado di temperatura ed umidità dell'aria in mandata; senza come faresti. Hai un sistema di... 14:37

  • Sondaggio: Quanto valutiamo la sicurezza elettrica?

    Di primo acchito ti risponderei dipende. Ovviamente una struttura pubblica non dovrebbe porsi nemmeno il problema e rendere più sicure le proprie... 21:00

  • Livelli di prova per test immunità da campi irradiati

    Se l'edizione della norma 2006 sostituisce quella del 2005, è ovvio che tu non possa più fare riferimento a quella passata. Avresti potuto... 14:40

Vai al Forum


Cerca nel blog di Guerra