Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di gilberto. Visita il suo
Foto Utente

Formazione Plc e Scada

Gli ultimi articoli inseriti da gilberto


Gli ultimi articoli di gilberto

pubblicato 9 anni fa, 6.036 visualizzazioni

In questo articolo voglio affrontare l'argomento relativo al Merker Byte di Clock.

E' una funzione presente all'interno delle Cpu S7-300 di Siemens, e risulta essere molto utile quando all'interno di una routine nasce l'esigenza di creare un clock a frequenza fissa, oppure quando dobbiamo richiamare l'attenzione dell'operatore per un problema sulla macchina.

Prima di poter utilizzare il byte di clock, occorre impostarne l'abilitazione all'interno dei parametri della Cpu. La prima cosa da fare è andare sulla configurazione hardware del plc e cliccare sulla Cpu, come nell'immagine in basso:

Così facendo si apre la finestra di configurazione dei parametri della Cpu. A questo punto bisogna selezionare la voce: "Ciclo/Merker di Clock", spuntare la casella, e inserire un valore che rappresenterà il Merker Byte di Clock che potremo utilizzare per le nostre applicazioni.Nell'esempio in figura è stato inserito il MB100.

[...]

pubblicato 9 anni fa, 4.453 visualizzazioni

SCL è il linguaggio strutturato di Siemens (ST per la norma 61131-3), e viene utilizzato per la programmazione dei plc S7-300 e S7-400.Molto simile al Pascal, è un linguaggio di alto livello indicato per svolgere compiti di automazione complessi come:

E' un pacchetto opzionale che si integra nel pacchetto Step7 Professional. Ha un proprio Editor per la programmazione, un Compilatore per trasformare il programma in codice macchina (MC7) eseguibile nelle CPU S7300/400. E un Debugger da utilizzare nelle fasi di test e collaudo. Viene utilizzato prevalentemente dai tecnici di estrazione informatica, vista la sua stretta somiglianza con il Pascal. Nelle fasi di test e collaudo in Online, denota la caratteristica tipica dei linguaggi di programmazione testuali. E cioè una minore intuitività e velocità nel trovare errori di programmazione rispetto ai linguaggi di tipo grafico. Risulta però essere molto potente, se dobbiamo utilizzare all'interno di un processo, formule complesse con relativa memorizzazione e gestione in Database multipli.In basso un estratto di una applicazione realizzata in SCL.

[...]

pubblicato 9 anni fa, 5.290 visualizzazioni

Non è una sfida all'ultimo Bit, ma solo due scuole di pensiero. E' meglio il Ladder o l'Awl per programmare i plc Siemens? La scelta è molto soggettiva, e dipende spesso dall'estrazione tecnico scolastica. Infatti gli elettrici-elettronici prediligono il ladder in quanto la sua rappresentazione grafica lo rende molto simile agli schemi elettrici. Gli informatici invece abituati ai linguaggi di tipo testuale, preferiscono l'Awl.

Questo solo in linea generale, perchè poi nella realtà ci sono informatici che programmano in Ladder ed elettrici che programmano in Awl. La prima generazione di programmatori Siemens (sic!) avendo a che fare con i Plc S5, era "costretta" ad utilizzare l'Awl in quanto il linguaggio Ladder nell'ambiente di programmazione, era limitato ad alcune istruzioni elementari e non consentiva l'inserimento di istruzioni complesse. Con l'avvento del Plc S7 e la relativa evoluzione dell'ambiente di programmazione "Step7 Professional", non esiste alcun tipo di limitazione nell'utilizzare il linguaggio Ladder.

[...]

pubblicato 9 anni fa, 251 visualizzazioni

Nel corso della mia carriera, mi sono trovato più volte nella situazione di spiegare al cliente quali sono le ragioni per effettuare una migrazione dal plc S5 a S7. Risultato? Il cliente restava delle sue idee ed era comunque soddisfatto del suo impianto, perchè comunque funzionava.

Le ragioni che portano a questo atteggiamento sono da ricercare nella visione dell'immediato, e nell'immediato l'impianto funziona. Salvo poi correre affannati alla ricerca di una soluzione quando il plc va in errore, o peggio ancora si perde il programma a causa di operazioni poco accorte dei manutentori.

Allora sono disposti a pagare cifre iperboliche pur di riprendere la produzione il più velocemente possibile. E di fronte alle opzioni di riscrivere il programma in S5 (ammesso di trovare tecnici ancora in grado di farlo) o di migrare al plc S7, il dubbio non esiste. Si sceglie la prima soluzione, perchè comunque costa di meno.

[...]
1

Chi sono

gilberto - profilo

Nome: Gilberto Padovani

Reputation: 425 1 2 6

Bio: Consulente e Formatore nell'ambito dei Plc e degli Scada.

Web: http://www.corsiplc.com

I miei ultimi post dal forum

  • Wonderware In Touch

    Non ho detto che InTouch sia il migliore in assoluto. Ho citato: "insieme a iFix e a Citect". Per inciso io sono un consulente (e... 16:01

  • Wonderware In Touch

    Ciao. InTouch insieme a iFix e a Citect è il miglior ScadaHMI in circolazione . E' un sistema aperto. Possiede più di 350 Driver per potersi... 16:01

Vai al Forum


Cerca nel blog di gilberto