Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

La puzza di "roba cinese".

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks, consigli e pareri generici

Moderatore: Foto Utenteadmin

2
voti

[1] La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 10 giu 2024, 20:02

E' noto che molti articoli di provenienza cinese, soprattutto quelli non metallici (es. custodie per strumenti, ma probabilmente anche abbigliamento e calzature - quest'ultimi mai acquistati), emanano un cattivo odore, più o meno uguale per tutti gli articoli, che generalmente scompare lasciando l'articolo all'aria aperta per un paio di giorni. Un mio amico ingegnere, che ha visitato per lavoro alcune fabbriche in Cina, sostiene che quel particolare odore deriva dal fatto che in diverse fabbriche ha visto la gente cucinare, mangiare, dormire e lavorare nello stesso capannone, e l'odore sarebbe per l'appunto quello dei cibi cotti sul posto, che impregna tutto quel che c'è nel capannone.
Mi sembra un'ipotesi plausibile, anche perché riferitami personalmente da questo ingegnere.
D'altra parte, si sa che lo sfruttamento vergognoso dei lavoratori, anche minorenni, non è una novità nemmeno in qualche fabbrica cinese in Italia, figuriamoci in Cina.
Che ne pensate?
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
5.464 3 4 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2472
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[2] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto Utenteedgar » 10 giu 2024, 20:51

A me quella puzza ha sempre richiamato un che di idrocarburi, ma non ho idea di come sia l'odore della cucina cinese :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
9.665 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 5020
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[3] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto Utentevince59 » 10 giu 2024, 20:58

Sinceramente non vado ad annusare gli oggetti e mi interessa poco il loro odore. Mi basta che facciano quello pr cui li ho acquistati.
Avatar utente
Foto Utentevince59
380 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 693
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

2
voti

[4] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 10 giu 2024, 21:18

A me sembra una bufala, mai fidarsi degli ingegneri.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,5k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4952
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[5] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 10 giu 2024, 21:49

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca ... 402k.shtml

Solo l'ultimo dei tanti, tantissimi casi.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
6.660 3 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 4257
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[6] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 11 giu 2024, 17:03

Franco012 ha scritto:...
Che ne pensate?


L'odore di Cina ce l'ho presente: a me ricorda l'odore dell'olio emulsionabile in acqua che si usava in officina tanti anni fa per raffreddare gli utensili da taglio. Veniva fuori un liquido bianco tipo latte. Lo si usa ancora?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
118,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20750
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[7] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto Utenteboiler » 11 giu 2024, 17:23

IsidoroKZ ha scritto:Veniva fuori un liquido bianco tipo latte. Lo si usa ancora?

Certo che sì, il famigerato lubrorefrigerante nel quale crescono batteri e funghi vari rendendolo prelibato!
E al quale, per ovviare al problema si aggiungono porcherie come il MIT, grazie al quale oggi un buon 20% dei tornitori ha una dermatite da contatto.

Quella del cibo è ovviamente una baggianata. Si tratta effettivamente di lubrorefrigerante su pezzi metallici, "release agents" per pezzi stampati, e impurità varie su materiali plastici.

Ho comprato recentemente un paio di particolari metallici in acciaio temprato (che arrugginisce facilmente). Roba prodotta in europa di solito è trattata con olio di paraffina. L'odore di quelle cineserie era inconfondibile: olio di bassa lega diluito in gasolio per renderlo piú fluido. Sicuramente si trattava di olio già usato (chissà per cosa). Il cancro è lì dietro l'angolo che aspetta.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
23,4k 5 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4831
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[8] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 11 giu 2024, 17:24

Sì, certo,i liquidi lubrificanti/refrigeranti si usano ancora sulle macchine utensili (ignoro se la formulazione sia ancora la stessa), però non trovo molta attinenza con l'odore di "cinese". Quello delle macchine utensili non dico fosse un odore buono, ma sicuramente non nauseante. Quello invece di "roba cinese" proprio non lo sopporto (parere personale, naturalmente).
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
5.464 3 4 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2472
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[9] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 11 giu 2024, 17:35

boiler ha scritto:Quella del cibo è ovviamente una baggianata.

Rispetto le opinioni altrui, ma non mi sembra che sia "ovviamente" una baggianata.
L'amico di cui parlavo c'è stato di persona in questi capannoni cinesi, ed è sicuro che l'odore è lo stesso che si percepisce molto chiaramente ed intensamente nei negozi cinesi dove vendono abbigliamento e calzature. Io avverto tale odore anche vicino ad alcuni scaffali di negozi italiani (non gestiti da Cinesi) dove sono esposte calzature di provenienza cinese.
Forse sono io ad avere una spiccata sensibilità per questi odori...
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
5.464 3 4 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2472
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[10] Re: La puzza di "roba cinese".

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 11 giu 2024, 17:47

Potrebbe essere qualsiasi cosa, dai lubrificanti delle macchine usate per lavorazione e confezionamento (che qualcosa mi dice che non vanno certo a comperare il Mobilcut140 o il Mitic5 o il Cut2000, piu probabilmente olio esausto dal meccanico di fianco diluito con nafta agricola e filtrato alla meglio con gli stracci :mrgreen: ), ai conservanti per la pelletteria ed i materiali deperibili, a qualche tipo di disinfettante industriale ... non c'e' modo di saperlo senza un'analisi di laboratorio.

C'e' da tenere anche presente che potrebbero benissimo usare materiali o prodotti che qui sono vietati da anni, dato che chi sfrutta quelle persone in quel modo non si preoccupa molto della loro salute (e neppure della salute di chi compera i prodotti finiti, in fondo)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
6.660 3 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 4257
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

Prossimo

Torna a Informazioni varie più o meno utili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti