Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

PNP o NPN

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] PNP o NPN

Messaggioda Foto UtenteTommino » 12 ott 2023, 11:08

Ciao a tutti,
In preparazione ad un esame, stavo leggendo il libro arte dell elettronica di horowitz... mi sono imbattuto in questo circuito (p229 terza edizione inglese) che serve a fare una sorgente di corrente e non riesco a spiegarmi il perché stia usando un pnp. perché un npn non potrebbe funzionare? Nel testo non cita nulla a riguardo e perciò credo sia abbastanza scontato.... ma io non riesco a capirlo.
Avete qualche idea voi? #-o
Allegati
Screenshot 2023-10-12 110604.png
Screenshot 2023-10-12 110604.png (10.36 KiB) Osservato 9816 volte
Avatar utente
Foto UtenteTommino
10 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 14 nov 2017, 13:31

1
voti

[2] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto Utentedadduni » 12 ott 2023, 11:27

Aspetta risposte piu' autorevoli della mia.
Ma nel frattempo un paio di considerazioni rapide. Ovviamente si puo' fare anche in versione NPN con pilotaggio "low side", e' molto comune senza problemi.

Un po' dipende dal carico se preferisci avere un carico riferito allo stesso ground di altra circuiteria, il pilotaggio PNP ri fa mantenere lo stesso riferimento, il pilotaggio NPN viene riferito allo stesso positivo.

Poi l'opamp con un NPN low side si trovera' a pilotare una tensione "bassa" vicina allo 0V (deve portare in conduzione attiva il BJT+caduta sullo shunt) invece in High side PNP lavorer' vicino a Vcc.

Qualche operazionale ne gradisce una piu' dell'altra.

Aspetto anche io risposte migliori di questa
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.958 2 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1331
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

1
voti

[3] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto Utentegill90 » 12 ott 2023, 11:44

Oltre a quanto detto da Foto Utentedadduni aggiungo lo swing di tensione d'ingresso dell'OPAMP: se non è rail-to-rail input funzionerà solamente con una delle corrispondenti configurazione, ossia driver a PNP se l'ingresso dell'OPAMP è a N (dualmente, driver a NPN se l'ingresso è a P).
Solitamente questo basta per quanto riguarda l'ingresso, dal momento che la tensione d'ingresso varierà in un range molto piccolo attorno al riferimento scelto (VCC o GND).

Lo swing di tensione in uscita invece deve tener conto di due cose:
1) il valore di tensione dello spegnimento (minimo output per driver a NPN, massimo output per driver a PNP) deve poter spegnere il transistor: se non riesce a farlo, il sistema assorbirà sempre una corrente minima e non potrà spegnersi.
2) il valore massimo (massimo output per driver a NPN, minimo output per driver a PNP) deve poter reggere la massima corrente che si vuole pilotare: solitamente questa condizione è più critica per i driver a MOSFET, mentre per i BJT il requisito è trasposto in corrente (massima/minima corrente erogabile dall'OPAMP).
Avatar utente
Foto Utentegill90
3.332 2 6 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 975
Iscritto il: 1 set 2011, 16:18

1
voti

[4] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 13 ott 2023, 21:38

Tommino ha scritto:non riesco a spiegarmi il perché stia usando un pnp. perché un npn non potrebbe funzionare?
Come lo realizzeresti con un NPN? Prova a fare uno schema.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
38,3k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7591
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[5] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto UtenteTommino » 14 ott 2023, 9:42

BrunoValente ha scritto:
Tommino ha scritto:non riesco a spiegarmi il perché stia usando un pnp. perché un npn non potrebbe funzionare?
Come lo realizzeresti con un NPN? Prova a fare uno schema.


Diciamo banalmente al posto del pnp...ovviamente ci sarà qualcosa che non lo permette. Ma è proprio quello che mi sfugge :shock:
Avatar utente
Foto UtenteTommino
10 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 14 nov 2017, 13:31

0
voti

[6] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto Utentedjnz » 14 ott 2023, 10:00

Guarda come cambia la retroazione ;-)
Una domanda ben posta è già mezza risposta.
Avatar utente
Foto Utentedjnz
965 1 4 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 540
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

1
voti

[7] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto Utenteelfo » 14 ott 2023, 13:46

BrunoValente ha scritto:Come lo realizzeresti con un NPN? Prova a fare uno schema.

Tommino ha scritto:Diciamo banalmente al posto del pnp

Banalmente 1 ,2 ,3, 4 o 5, oppure ?
?
Avatar utente
Foto Utenteelfo
6.253 4 5 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2628
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[8] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto UtenteTommino » 14 ott 2023, 14:24

Direi il banalmente 2. Il 3,4,5 non regolano la tensione sul carico? Il primo non lo capisco
Ultima modifica di Foto UtenteMax2433BO il 15 ott 2023, 7:34, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminato "quoting" inutile
Avatar utente
Foto UtenteTommino
10 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 14 nov 2017, 13:31

0
voti

[9] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto Utentegill90 » 14 ott 2023, 15:21

Forse i simboli a “serpentina” e quello a “box” ti confondono, ma sono la stessa cosa in realtà, dipende dalla convenzione e da che funzione gli attribuisci.
Prova a invertire i due simboli nel 3,4,5 se questo ti fa più comodo (nel dubbio considerali entrambi resistenze).

Ad ogni modo solo uno di questi schemi ha una retroazione “sana”, gli altri non hanno senso.
Che tipo di reazione ha il 2?
Avatar utente
Foto Utentegill90
3.332 2 6 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 975
Iscritto il: 1 set 2011, 16:18

1
voti

[10] Re: PNP o NPN

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 14 ott 2023, 21:23

Tommino ha scritto:
BrunoValente ha scritto:
Tommino ha scritto:non riesco a spiegarmi il perché stia usando un pnp. perché un npn non potrebbe funzionare?
Come lo realizzeresti con un NPN? Prova a fare uno schema.


Diciamo banalmente al posto del pnp...ovviamente ci sarà qualcosa che non lo permette. Ma è proprio quello che mi sfugge :shock:

Ma invece di farti disegnare dagli altri un presunto schema, perché non lo disegni tu specificando dove collegheresti il carico?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
38,3k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7591
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti