Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto UtenteMike

0
voti

[1] due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteClaudio34 » 2 mag 2023, 11:10

2 partenze.jpg
Buongiorno, un quesito per una situazione a cui non trovo riferimento normativo: è possibile fare due generali BT a valle di un trafo 630kVA quando uno è il generale fabbrica e l'altro il generale fotovoltaico? Sono due quadri a meno di 5 metri dal trafo. Volevo separare completamente le funzioni . Tenete conto che ho anche un problema di spazi
Avatar utente
Foto UtenteClaudio34
75 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 15 apr 2013, 19:45

0
voti

[2] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 2 mag 2023, 11:44

Quanto sono lunghe li linee 2.2 e 2.1?
Cosa c'è alla fine?
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
3.461 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3346
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[3] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteClaudio34 » 2 mag 2023, 11:52

Sono lunghe 5 metri e ognuna porta al proprio quadro, quadro generale utenze passive 1000A, quadro fotovoltaico 800A
Avatar utente
Foto UtenteClaudio34
75 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 15 apr 2013, 19:45

0
voti

[4] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteNSE » 2 mag 2023, 12:21

Come proteggi il trafo?
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
3.002 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

0
voti

[5] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteBaldo199 » 2 mag 2023, 13:35

Io in linea di massima direi di si. Occhio che però le due linee a monte dei due interruttori sono protette dalla protezione a monte del trafo, e quindi ti risulteranno relativamente grandi.
Ciao
Avatar utente
Foto UtenteBaldo199
3 2
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 28 set 2021, 15:29

0
voti

[6] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 2 mag 2023, 13:37

Perché non vuoi mettere tutto sotto un unico interruttore?
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
3.461 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3346
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[7] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteClaudio34 » 2 mag 2023, 14:17

Baldo199 ha scritto:Io in linea di massima direi di si. Occhio che però le due linee a monte dei due interruttori sono protette dalla protezione a monte del trafo, e quindi ti risulteranno relativamente grandi.
Ciao

si, ma sono 5 metri, e due banchi di protezione separati sul sepam
Avatar utente
Foto UtenteClaudio34
75 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 15 apr 2013, 19:45

0
voti

[8] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteClaudio34 » 2 mag 2023, 14:25

GioArca67 ha scritto:Perché non vuoi mettere tutto sotto un unico interruttore?

non ho spazio per un altro quadro a monte dei due quadri generali, eppoi perché spendere 20000 euro se posso evitare_?
Avatar utente
Foto UtenteClaudio34
75 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 15 apr 2013, 19:45

0
voti

[9] Re: due generali BT a valle di un trafo 630kVA

Messaggioda Foto UtenteMike » 2 mag 2023, 14:45

Claudio34 ha scritto:
2 partenze.jpg
Buongiorno, un quesito per una situazione a cui non trovo riferimento normativo: è possibile fare due generali BT a valle di un trafo 630kVA quando uno è il generale fabbrica e l'altro il generale fotovoltaico? Sono due quadri a meno di 5 metri dal trafo. Volevo separare completamente le funzioni . Tenete conto che ho anche un problema di spazi


Sì, l'importante è che il secondario del trafo sia protetto dalle sovracorrenti dai due dispositivi a valle e dal cortocircuito dal dispositivo di protezione a monte in MT. Inoltre devi verificare il coordinamento ai fini della protezione dai contatti indiretti per il tratto di conduttura dal secondario del trafo al quadro elettrico contenente i due dispositivi, sempre dal dispositivo in MT. Non ci sono limiti di lunghezza se non è un ambiente a maggior rischio in caso d'incendio, l'importante è garantire il coordinamento.
--
Michele Lysander Guetta
--
"Non pensare mai al dolore, al pericolo o ai nemici un momento più lungo del necessario per combatterli." — Ayn Rand
Avatar utente
Foto UtenteMike
54,0k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15713
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 54 ospiti