Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Nucleare?

Urbanistica, paesaggio, clima, inquinamento, biodiversità...

Moderatore: Foto Utenteadmin

Nuove centrali nucleari in Italia

Favorevole
42
28%
Contrario
105
69%
Non so
5
3%
 
Voti totali : 152

0
voti

[151] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto UtentePoirot » 9 ago 2010, 8:33

Piercarlo ha scritto:Inoltre, visto l'importanza e anche la gravità dei problemi che si portano dietro questo tipo di scelte, gradirei che si fornissero degli argomenti SERI, possibilmente DOCUMENTATI, su cui riflettere. Non le opinioni di qualcuno che dice che mammina cara (che per sua stessa ammissione dice di non capirci una zeppa) ci ha ripensato su un voto di vent'anni fa. Per quello che valgono questi "argomenti" tanto vale mettersi a parlare di calcio, figa e macchina. Il livello mentale è questo, sicuramente non quello di una discussione tecnica SERIA e ARGOMENTATA su un problema di tecnica e tecnologia che riguarda il futuro di 60 milioni di persone (tanto per restare nel "cortile" di casa nostra...)


Vabbè, chi è che offende adesso ? Il livello mentale non ti aggrada ? Tu hai portato argomentazioni tecniche e noi chiacchiere da mercato ? Bah.
Avatar utente
Foto UtentePoirot
3.402 1 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 907
Iscritto il: 1 ott 2008, 15:08

0
voti

[152] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto Utentemir » 9 ago 2010, 8:39

Poirot ha scritto:c' è bisogno di essere tecnici ambientali per capire che qualche favore e non solo danni all' ambiente, il nucleare l' ha fatto ?

non è esattamente ciò che ho detto, ma sempre meglio di un altro aggettivo.... :D
Avatar utente
Foto Utentemir
63,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20994
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[153] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto UtentePoirot » 9 ago 2010, 9:04

Ripeto, l' inquinamento e l' anidride carbonica che si è evitato d' immettere con la costruzione delle centrali nucleari al posto di quelle a combustibile fossile, sono sciocchezzuole ?
Avatar utente
Foto UtentePoirot
3.402 1 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 907
Iscritto il: 1 ott 2008, 15:08

0
voti

[154] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto Utentemir » 9 ago 2010, 9:20

Poirot ha scritto:Ripeto, l' inquinamento e l' anidride carbonica...sono sciocchezzuole ?

senz'altro l'inquinamento, ed il problema dell'anidride carbonica non sono sciocchezzuole, come non lo sono i depositi di stoccaggio dei residui radioattivi,etc etc etc..
Avatar utente
Foto Utentemir
63,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20994
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[155] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto UtentePoirot » 9 ago 2010, 10:42

Quindi il nucleare non ha creato solo problemi, ma ha contribuito ad aiutare l' ambiente.
Passiamo ora al fatto che non ha risolto alcun problema energetico.
Ha permesso la diminuzione di consumo di combustibili fossili e il ritardo del loro esaurimento ?
C' è qualche energia rinnovabile che è andata oltre a questo ?
C' è qualche energia rinnovabile che ci permette di dire " Facciamo tutto con questa fonte e non abbiamo più bisogno di consumare petrolio, gas, carbone per la produzione di energia elettrica ?
Avatar utente
Foto UtentePoirot
3.402 1 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 907
Iscritto il: 1 ott 2008, 15:08

0
voti

[156] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto Utentemir » 9 ago 2010, 13:53

Poirot ha scritto:Quindi il nucleare non ha creato solo problemi, ma ha contribuito ad aiutare l' ambiente.

:shock:
Poirot ha scritto:Ha permesso la diminuzione di consumo di combustibili fossili e il ritardo del loro esaurimento ?

:shock:
Poirot ha scritto:C' è qualche energia rinnovabile che è andata oltre a questo ?

:shock:
Poirot ha scritto:C' è qualche energia rinnovabile che ci permette di dire " Facciamo tutto con questa fonte e non abbiamo più bisogno di consumare petrolio, gas, carbone per la produzione di energia elettrica ?

:shock:
Avatar utente
Foto Utentemir
63,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20994
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[157] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto Utentedenisrn » 9 ago 2010, 14:01

Da completo ignorante in materia mi piacerebbe fare una domanda: perche' il nucleare inquina?

Se e' per il fatto delle scorie radioattive, perche' non rimetterle da dove hanno tirato fuori il materiale radioattivo in prima istanza? Voglio dire, se in natura esistono gia' (questi materiali radioattivi), ci saranno delle miniere penso, perche' non rimetterci dentro il materiale ormai esausto?
Avatar utente
Foto Utentedenisrn
0 2 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 24 dic 2009, 11:08

0
voti

[158] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto UtentePoirot » 9 ago 2010, 14:28

Ma cos' hai da strabuzzare gli occhi, mir ? Ti lamenti che non si riesca a discutere e poi mi ripsondi in questa maniera ?
Esplica le tue perplessità in maniera meno criptica o ritieni anche tu che il livello mentale di quelli con cui discuti non sia all' altezza ?
La paternale sul perché non si può discutere in maniera normale nel rispetto delle opinioni altrui, non farla solo a me, eh.
Falla anche a chi la pensa come te e si è espresso nei termini cui tutti abbiamo letto.
Avatar utente
Foto UtentePoirot
3.402 1 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 907
Iscritto il: 1 ott 2008, 15:08

0
voti

[159] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto Utente6367 » 9 ago 2010, 17:31

mir ha scritto:
6367 ha scritto:Dicono che in Svezia abbiano fatto a gara per avere i siti nucleari...., evidentemente non hanno l'informazione liberà là.

questo non giustifica, quanto riportato nel link riferito da Kirk, mentre l'affermazione sulla libertà,non ha senso,ed è completamente fuori luogo...siamo alla frutta, eh ?



Ma per nulla!!!

Cosa si dice in questo articolo? Cosa dimostra?

Che in una centrale degli anni '50 (!), nei dipendenti, l'incidenza di alcune malattie è minore o equivalente alla media nazionale, di altre malattie (mesotelioma della pleura e leucemie) invece è maggiore. E che molto probabilmente ciò è dovuto alla presenza di amianto e di radiazioni ionizzanti. Sarebbe interessante un commento dettagliato dello studio da parte di chi è esperto di statistica medica.

Ora, per ciò che riguarda l'amianto sappiamo tutti che è pericoloso. Infatti è bandido dappertutto, che c'entra il fatto che fosse una centrale nucleare? Per le radiazioni ionizzanti sarebbe interessante sentire chi si occupa della sicurezza all'interno delle centrali nucleari, quanto ce ne sono almeno in quelle moderne....

Se cerchi studi e articoli del genere ne trovi a bizzeffe. Maggior incidenza di tumori a chi lavora in un certo tipo di industria etc. Tempo fa lessi un articolo in cui si vedeva la maggior incidenza di certe mallattie nelle "cardiologie interventistiche" (medici e infermieri) per via delle radiazioni ionizzanti.
Sicuramente fra poco verranno fuori i dati sulla maggior incidenza di certe malattie in seguito alla marea nera....
Il papà di un mio amico è appena morto di mesotelioma pleurico, il tumore che viene solo se respiri asbesto. Non lavorava in una centrale nucleare, e forse l'asbesto non lo ha mai preso in mano. Faceva il camionista e lavorava nei cantieri edili. Chissà cosa ha respirato.
E allora?
Cosa facciamo? chiudiamo le industrie? chiudiamo i cantieri edili? chiudiamo le cardiologie?

No! ovviamente. La sicurezza dei luoghi di lavoro è fondamentale e bisogna fare di tutto per alzarla....
Ma non è bandendo un certo tipo di tecnologia che lo ottieni. E penso che in una centrale nucleare moderna la sicurezza dei lavoratori sia fra le più elevate.

PS
Il riferimento alla "libertà di informazione" è presto giustificato.
Quando una parte consistente di opinione pubblica, o magari la maggioranza della poplazione in una certa area, è favorevole al nucleare, l'obiezione classica che si fa è "non sono informati, non sanno come stanno le cose, altrimenti sarebbero contrari..."
Avatar utente
Foto Utente6367
20,0k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6378
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[160] Re: Nucleare?

Messaggioda Foto Utentemir » 9 ago 2010, 18:24

Poirot ha scritto:Ti lamenti che non si riesca a discutere e poi mi ripsondi in questa maniera ?

non mi sono mai lamentato su quest'aspetto, basta vedere/leggere i topic precedenti,ho semplicemente risposto in maniera espressiva;
Poirot ha scritto:...o ritieni anche tu che il livello mentale di quelli con cui discuti non sia all' altezza ?

come sopra,quanto tu affermi non è farina del mio sacco,mi è parso di aver sempre discusso senza azzardare valutazioni con gli interlocutori;
Poirot ha scritto:La paternale sul perché non si può discutere in maniera normale nel rispetto delle opinioni altrui, non farla solo a me,

e ci si risiamo,io avrei fatto la paternale ? mah... :roll:
Avatar utente
Foto Utentemir
63,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20994
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

PrecedenteProssimo

Torna a Ambiente

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti