Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

ancora sulla DI.RI.

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto UtenteMike

0
voti

[1] ancora sulla DI.RI.

Messaggioda Foto Utenteemazzoni » 11 apr 2022, 21:59

Sono stato chiamato per rilasciare la DIRI di un impianto che non ha documenti e non si conosce la data dell'installazione. Il proprietario presume che sia installato nel 1996. Se voglio il cliente può indicare per scritto questa presunta data. Domanda ... dopo gli accertamenti normativi di legge io posso rilasciare una DIRI indicando e allegando la dichiarazione del cliente? E' chiaro che nella mia DI.RI. devo per forza indicare la data odierna 2022. ben oltre il termine del D.M. 37 2008.
Riassumo, la dichiarazione del cliente rende valido il documento?

Propongo la mia soluzione: durante i miei lavori di messa a norma dell'impianto con sostituzione della montante, interruttori del centralino circuiti un po' malmessi io posso rilasciare una DI.CO per straordinaria manutenzione?
Visto che nel mio intervento resto responsabile anche della parte esistente dell'impianto installato in precedenza la DI.CO. è corretta e valida? L'impianto è ritenuto sicuro e quindi il mio cliente sarà soddisfatto?
la potenza installa è 3 kW quindi non soggetta a progetto.
Ringrazio se volete far luce .
Avatar utente
Foto Utenteemazzoni
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 17 mar 2018, 1:13

0
voti

[2] Re: ancora sulla DI.RI.

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 12 apr 2022, 12:05

Non c'è nessun termine o scadenza per rilasciare una DIRI.
Non capisco le affermazioni nella prima parte del messaggio.

In ogni caso se effettui dei lavori sull'impianto in ogni caso dovrai rilasciare la DICO (per manutenzione straordinaria o trasformazione).
QUindi realizza i lavori, verifica tutto l'impianto adeguandolo alle disposizioni della Norma CEI 64-8 e rilascia la DICO per l'intero impianto.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
4.879 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 3504
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[3] Re: ancora sulla DI.RI.

Messaggioda Foto Utenteguzz » 12 apr 2022, 12:25

La Di.Ri. serve per sanare tutti gli impianti fatti tra il 90 ed il 2008 che non hanno la Di.Co. (perché persa, mai fatta o qualsiasi altro motivo).
La si può certamente fare anche con data odierna, è pensata proprio per essere fatta in data successiva alla realizzazione dell'impianto... L'unica cosa è che si possa stabilire in qualche modo che l'impianto sia stato fatto in quegli anni (diciamo che, in pratica, basta che non sia evidente che l'impianto ha meno di 10/15 anni). Anche se non credo sia inimmaginabile che ci siano tecnici che fanno Di.Ri. per impianti post 2008, dichiarando che sono più vecchi. Ma questo è un altro discorso.
Se vuoi dormire sonni tranquilli, ci alleghi la dichiarazione del proprietario sull'anno di realizzazione dell'impianto, ma non credo sia indispensabile.

Per quanto riguarda la Di.Co. sul nuovo intervento, puoi tranquillamente farla come straordinaria manutenzione.
Ovviamente prima di rilasciarla devi controllare un po' tutto e fare tutto quello che ritieni necessario perché l'impianto sia in sicurezza.
Non credo sia necessaria la Di.Ri., soprattutto se la fai comunque tu. Verrebbe praticamente un doppione e la responsabilità sarebbe comunque tua.

Altra cosa: è una abitazione privata o un luogo di lavoro del quale bisognerà denunciare all'INAIL l'impianto di messa a terra?
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
5.623 3 5 7
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3043
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[4] Re: ancora sulla DI.RI.

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 12 apr 2022, 14:34

Impianto nuovo, Lavori fatti da te -> DICO
Porzione Impianto esistente non fatti da te, ma verificato a norma (di allora) -> DIRI
Porzione Impianto esistente non fatti da te, ma non a norma (di allora)-> messa a norma -> DICO
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
3.461 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3346
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

1
voti

[5] Re: ancora sulla DI.RI.

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 12 apr 2022, 14:58

A quanto correttamente scritto da Foto Utenteguzz e Foto UtenteGioArca67aggiungo:
- se l'impianto rientra fra quelli con obbligo di progetto da parte di professionista la di.ri. deve essere redatta da un professionista iscritto all'albo;
- negli altri casi può essere redatta dal responsabile tecnico di una impresa installatrice.
Sia il professionista che il responsabile tecnico possono rilasciare la dichiarazione solo se hanno almeno 5 anni di esperienza nel ruolo.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,5k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4950
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[6] Re: ancora sulla DI.RI.

Messaggioda Foto Utenteemazzoni » 12 apr 2022, 22:33

Grazie per le immediate risposte! Allora come accennato nella seconda parte del mio primo messaggio, eseguirò dei lavori di manutenzione straordinaria per riportare l'impianto rispondente alla 64.8. e rilascerò una DI.CO.
Alla fine mi sembra di avere capito che un impianto installato dopo il DM37 deve essere certificato solo con DI.CO.
La DI.RI. può essere applicata ad impianti installati prima di questa data.
Grazie ancora.
Avatar utente
Foto Utenteemazzoni
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 17 mar 2018, 1:13


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 33 ospiti