Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto MT in area privata

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 24 set 2021, 21:28

Buonasera, un cliente ha un impianto elettrico con fornitura in MT. Da questa cabina A parte una linea MT nuda aerea che serve un'altra cabina B di proprietà del cliente, interna all'area privata.

L'enel ha censito solo la cabina A e non sa niente della cabina B.

Visto che la 64-8 è per gli impianti fino a 1000V, quali normative sono applicabili agli impianti MT all'interno di aree private? Il cliente vorrebbe:

1) togliere la cabina B e alimentare il quadro di bassa di tale cabina, con cavi interrati (500 metri) dalla cabina A.

oppure:

2) lasciare solo la cabina B (che ha il grosso del carico sui 100 kW), lasciare il locale misure che è alla cabina A togliendo il trafo A, collegare la cabina A con la cabina B con cavi MT interrati, di proprietà dell'utente.

Quale delle due soluzioni è fattibile/consentita/mi consigliate?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
166 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

1
voti

[2] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 24 set 2021, 21:47

L'importante è che il Dispositivo generale sia unico per l'intero impianto, poi tu puoi avere anche più trasformatori MT/BT installati, non per forza nello stesso locale, ma anche in diversi punti dello stabilimento.
La cabina A non serve più ? Che la vuoi eliminare...
Potresti pensare solamente a sostituire la linea aerea con cavi, come da soluzione 2.
A livello di protezioni, a valle del DG cosa è installato? un impianto così esteso avrà certamente la 67N...
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.727 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 1991
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

2
voti

[3] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 25 set 2021, 15:46

La cabina A è la ricezione, la cabina B è quella di trasformazione. Enel arriva in cabina A ( che soddisferà i requisiti richiesti da CEI 0-16 ) mentre il trafo lo avrai in cabina B. Con una distanza di 500 metri si è al limite del requisito richiesto per la presenza della 67n con i 15 kV
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,5k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2774
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[4] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 27 set 2021, 9:48

JAndrea
La cabina A vorrebbero toglierla perché dà problemi, va manutenuta, ha poco carico in quel punto.

Quale normativa c'è da seguire per togliere una linea MT aerea e farla interrata?
Grazie


MASSIMO-G
Ok, ma quale normativa dovrei seguire? Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
166 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 896
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

1
voti

[5] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 27 set 2021, 10:28

Quale normativa c'è da seguire per togliere una linea MT aerea e farla interrata?

Se passa solo su aree di proprietà del tuo cliente, direi niente diverso dalla progettazione di una qualsiasi nuova linea MT in cavo
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.727 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 1991
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[6] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto Utentefpalone » 27 set 2021, 11:03

Salve Foto UtenteMASSIMO-G,
MASSIMO-G ha scritto: Con una distanza di 500 metri si è al limite del requisito richiesto per la presenza della 67n con i 15 kV
, mi pare che l'OP avesse indicato che la linea è aerea, quindi la corrente capacitiva dovrebbe essere di poche decine di mA e magari la 67N non serve. Tu che ne pensi? Quanto vale la corrente di taratura del distributore?

PS, per l'OP, quale è la reale esigenza per rimuovere la linea aerea: problemi di transito con veicoli e quindi di sicurezza?
Avatar utente
Foto Utentefpalone
15,7k 5 8 11
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2906
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[7] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 27 set 2021, 15:16

In effetti non avevo visto che la linea è aerea , però successivamente si dice che la linea la di vuole interrare. La taratura amperometrica del 67n è di 2ampere. La normativa per l’interfaccia con il distributore in media tensione è la CEI 0-16 , liberamente accessibile.
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,5k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2774
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[8] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 27 set 2021, 15:18

Togliere la cabina A mi pare di capire che comporti che Enel ( o equivalente) dovrebbe arrivare in consegna presso la cabina B e non è detto che sia d’accordo. Mantenere la cabina A è la cosa più semplice
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,5k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2774
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[9] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto Utenteguzz » 27 set 2021, 15:42

MASSIMO-G ha scritto:Togliere la cabina A mi pare di capire che comporti che Enel ( o equivalente) dovrebbe arrivare in consegna presso la cabina B e non è detto che sia d’accordo. Mantenere la cabina A è la cosa più semplice

A quanto ho capito io lascerebbe in ogni caso il locale misura presso la cabina A, quindi il punto di consegna non si sposterebbe...
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
4.412 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2546
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

1
voti

[10] Re: Impianto MT in area privata

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 27 set 2021, 15:50

Allora deve tenere in cabina A la cabina esistente con SPG come da cei 0-16. Non si può avere l’arrivo Enel con annesse misure avendo la cabina utente a 500 metri
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,5k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2774
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti