Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Adattare presa americana a italiana

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utentethemisterx » 2 set 2021, 17:41

vorrei sapere quale materiale abbastanza economico mi occorre per inserire 2 prese italiane oppure una doppia spina su una presa americana, grazie
Avatar utente
Foto Utentethemisterx
0 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 27 apr 2020, 17:34

1
voti

[2] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 3 set 2021, 21:05

Dipende se devi adattare anche tensione e/o frequenza, o se ti basta il collegamento elettrico.

Nel secondo caso vendono appositi semplici adattatori. Se hai bisogno di più prese, colleghi una "ciabatta" multipresa, facendo attenzione a non superare la portata in corrente dell'elemento con la portata minima.

Che cosa devi fare?
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
16,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2470
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[3] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utentethemisterx » 4 set 2021, 20:45

in una guida ho letto che il tensione è diverso: 115-120v. il mio obiettivo praticamente è quello di collegare la presa di uno spazzolino elettrico, il caricatore dello smartphone, il caricatore del notebook ed eventualmente la presa di una caffettiera. ovviamente tutti questi dispositivi non contemporaneamente, magari al massimo 2
Avatar utente
Foto Utentethemisterx
0 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 27 apr 2020, 17:34

1
voti

[4] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utenteboiler » 4 set 2021, 21:11

Cominciamo con la terminologia: tu vuoi poter collegare apparecchi con una spina italiana ad una presa americana. Giusto?

La presa è quella che c'è sul muro e ha i buchi.
La spina è quella con i contatti sporgenti, che viene inserita nella presa.

Non so lo spazzolino elettrico, ma il caricabatteria del telefono, così come quello del notebook sono quasi sicuramente multitensione e possono essere collegati semplicemente usando un adattatore.
Verifica sull'etichetta degli apparecchi stessi.

La caffettiera invece molto probabilmente ha bisogno anche di un trasformatore (e a dipendenza del tipo di roba che c'è dentro anche della frequenza giusta, ma questo lo ritengo molto improbabile).

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
19,3k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3648
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[5] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 5 set 2021, 1:56

Anche i caricatori degli spazzolini a pile ricaricabili generalmente sono switching multitensione, per quanto riguarda la caffettiera dipende da cosa intende ma le macchine da caffè domestiche tipo a capsule commercializzate in Italia in genere sono a 230 V ma indifferentemente a 50 o 60 Hz.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
18,0k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12464
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[6] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 5 set 2021, 6:12

Guarda sugli alimentatori dei dispositivi elettronici che vuoi utilizzare, cosa indicano sull'etichetta... moltissimi alimentatori switching hanno campi di lavoro molto ampi proprio per essere adattabili ai vari mercati.
https://stickystatic.com/tech/wp-conten ... -specs.jpg
Per la caffettiera è un po' più complesso.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.712 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 1975
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[7] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utentethemisterx » 5 set 2021, 12:30

innanzitutto grazie ad entrambe per avermi risposto, non è da tutti!
vi allego coi link le immagini dei vari dispositivi elettrici onde evitare equivoci.
sono tutti tranne quello della caffettiera che mi arriva il 14

Spazzolino:
https://ibb.co/nCDv0rT
https://ibb.co/s35TZXf

Smartphone:
https://ibb.co/fSBgLVC
https://ibb.co/FbDJbHG

Notebook:
https://ibb.co/rvJXkMW
https://ibb.co/pWk20b9
Avatar utente
Foto Utentethemisterx
0 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 27 apr 2020, 17:34

0
voti

[8] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 5 set 2021, 13:13

Ok per notebook e smartphone basta un adattatore ma per spazzolino e quasi certamente anche per la caffettiera serve anche un trasformatore elevatore.
La faccenda ti si complica, se è per un periodo limitato magari faresti prima a prendere uno spazzolino a batteria non ricaricabile e una caffettiera elettrica già commercializzata per mercato USA.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
18,0k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12464
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[9] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 5 set 2021, 15:18

Anche perché per lo spazzolino possono bastare una decina di VA per farlo funzionare, alla caffettiera ben di più almeno 450 W di carico.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.712 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 1975
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

3
voti

[10] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utenteboiler » 5 set 2021, 15:41

claudiocedrone ha scritto:magari faresti prima a prendere uno spazzolino a batteria non ricaricabile

O un semplicissimo spazzolino manuale

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
19,3k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3648
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti