Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Arduino e bead led: quali resistenze?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteJocman » 5 lug 2021, 9:46

Ciao a tutti.
Vorrei realizzare un pannello di spie luminose (scritte su plexiglas retroilluminate), e alla fine (dopo alcune prove) mi sono orientato verso le bead led da 1W (350mA di assorbimento).
Il tutto lo farò gestire ad una board arduino.
I led li gestirò tramite transistor (con resistenza da 4.7K tra Base e pin Arduino), resistenza da 5.6ohm o 8.2ohm (a seconda del colore del led) tra led e +5V, e GND in comune con arduino.
A meno che non sia sbagliato quello ho scritto fino ad ora, mi veniva un dubbio circa le resistenze. Fino ad ora non ho mai usato led così potenti con arduino, per cui mi veniva il dubbio che non è il caso di usare le resistenze usate fino ad ora (1/4W) ma più grandi (1W?).

Dubbio legittimo?

Suggerimenti?

Andrea
Avatar utente
Foto UtenteJocman
15 2
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 17 lug 2019, 16:55

0
voti

[2] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 5 lug 2021, 9:56

I led li gestirò tramite transistor (con resistenza da 4.7K tra Base e pin Arduino), resistenza da 5.6ohm o 8.2ohm (a seconda del colore del led) tra led e +5V, e GND in comune con arduino.

Forse è meglio che per i +5V alimentazione LED non si utilizzi lo stesso alimentatore + 5 V di arduino.
Le variazioni di carico potrebbero fare fluttuare il +5V arduino facendolo "impazzire"

Per la potenza dei resistori P = R x I^2 = 8,2 x (0,35)^2 = 1 watt
Meglio i ressitori da 1 W.
Aumenteri il valore dei ressistori per ridurre la corrente circolante, i LED si illuminano un poco di meno, ma scaldano meno e durano di più. Ma tu sai cosa ti serve.


Ridurrei la resistenza dei resistori da 4,7K a 1kohm, altrimenti forse non scorre abbastanza corrente nella base per saturare il transistor con una corrente di collettore di 0,35 A.

Fai una prova: monta un circuitino senza arduino con +5V, un led da 8,2 ohm, il TR e il 1k, alimenta e misura tutte le tensioni presenti, eventulamente riportale in un messaggio, rileva col dito le temperature.
E' sempre interessante rilevare dei dati.

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.296 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4405
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteJocman » 5 lug 2021, 10:54

Grazie per i consigli (sempre beneaccetti.)
In realtà, per l'alimentazione del led avrei voluto utilizzare una linea separata a 12V (quindi collegare i led in serie di 3), ma poi per il ground comune con arduino???
Quanto ad aumentare la resistenza, si può fare (a 6.8ohm e 10ohm? o di più?), le bead led sono già di molto luminose e non è un problema se risultano un po' "spente" a causa della resistenza maggiore (e meno calore generano meglio è).
la scelta delle bead led era perché, per come è fatto il pannello, ci monterei delle lenti convesse in modo da aumentare la diffusione: il pannello è altro circa 8 mm e quindi avrei bisogno di diffondere quanto più possibile la luce del led, non mi importa tanto la sua potenza
Avatar utente
Foto UtenteJocman
15 2
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 17 lug 2019, 16:55

1
voti

[4] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 5 lug 2021, 11:36

Invece di un BJT potresti scegliere un MOSFET nchannel tipo gli irf520. A questo punto la resistenza ti serve solo per limitare la corrente di carica della Cgs.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
1.544 1 4 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[5] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteJocman » 5 lug 2021, 12:40

Purtroppo (visto che all'inizio optavo per i led standard, ma poi ho dovuto andare verso le bead) avevo acquistato un bel po' di BJT......
Avatar utente
Foto UtenteJocman
15 2
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 17 lug 2019, 16:55

0
voti

[6] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto Utentedjnz » 5 lug 2021, 13:40

Io farei una serie di quattro resistenze 1,8\,\Omega \; \; \; 0,5\,W

Così abbiamo 7,2\, \Omega totali, e le resistenze si spartiscono la dissipazione, restando ben al di sotto (circa tre volte) dei limiti, cioè rimangono appena tiepide invece di arroventarsi ;-)
Avatar utente
Foto Utentedjnz
435 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

0
voti

[7] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteJocman » 5 lug 2021, 16:58

Non sarebbe male, ma lo spazio sul PCB è tiranno purtroppo... Certo potrei fare una "catena", ma non so se sarebbe esteticamente una buona scelta
Avatar utente
Foto UtenteJocman
15 2
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 17 lug 2019, 16:55

0
voti

[8] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 5 lug 2021, 17:18

ma poi per il ground comune con arduino???

Non mi pare un problema, se colleghi la massa arduino a quella di potenza e alimenti collegandoti alla massa di potenza. Nella connessione di massa fra arduino e potenza deve circolare solo
il ritorno della corrente di arduino (circa 100 mA).
Se disegni uno schema elettrico delle alimentazioni in fidocadj, verificherò se corretto ed eventulamente lo correggo.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.296 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4405
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[9] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 5 lug 2021, 19:12

Solo come idea. (presumendo che tu voglia mettere i led sui bordi dei pannelli)

Hai preso in considerazione le strip led COB , per un'illuminazione piu uniforme ?

Se servono solo bianche ci sono anche quelle rigide alte 6mm (ma le flessibili si possono tagliare in lunghezze diverse, quelle rigide no)

;-)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
1.063 1 4 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 722
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[10] Re: Arduino e bead led: quali resistenze?

Messaggioda Foto UtenteJocman » 6 lug 2021, 9:41

Fondamentalmente non è uno schema chissà quanto complicato....E' quello classico che si trova come schema arduino per pilotare un led via transistor (come da foto)
Tutta la parte di led, resistenze e transistor andrà su un suo PCB; poi con i necessari cavetti collegherò i vari B ai pin di arduino.

In pratica, fisicamente arduino starà da una parte e il PCB da un'altra, quindi ognuno avrà il suo alimentatore.
Ma spesso leggo di persone che hanno problemi di funzionamento con gli arduino, cui spesso la soluzione è verificare che il GND del circuito realizzato sia collegato con il GND di arduino. La perplessità è: devo fare altrettanto? nel PCB ho previsto un pin GND che eventualmente collegherei al GND di arduino, ma mi domando se sia realmente necessario....

Quanto ad usare i led COB, alla fine la mia scelta delle bead era perché il pannello che cercherei di realizzare è tipo quello in foto, ma non così profondo (al max 15mm di profondità utile); le bead (insieme alla lente diffusiva) mi hanno dato una illuminazione funzionale (almeno nelle prove che ho fatto, magari poi a progetto finito sarà una gran delusione....)
Allegati
screenshot.164.jpg
screenshot.163.jpg
screenshot.163.jpg (26.09 KiB) Osservato 827 volte
Avatar utente
Foto UtenteJocman
15 2
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 17 lug 2019, 16:55

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 70 ospiti