Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Quadro Primario con distribuzione, occorre il Differenziale?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Quadro Primario con distribuzione, occorre il Differenziale?

Messaggioda Foto Utentemark10 » 5 mag 2021, 19:57

Buongiorno a tutti,
Vi rappresento la seguente configurazione di impianto per cui vi chiedo vostro parere.
L’impianto elettrico in oggetto, in prossimità del punto difornitura, è così composto:
1) Contatore Ente Energia elettrica (Sistema TT)
2) Avanquadro(*), in carpenteria metallica, in cui è presente un interruttore generale (“interruttore generale”)
3) A valle dell’avanquadro sono presenti 3interruttori che servono dei quadri secondari sempre in carpenteria metallica (“sotto quadri”)
Domanda?
Stante il fatto che la carpenteria dell’avanquadro è metallica, si ritiene opportuno che l’”interruttore generale” sia di tipo magnetermoermico differenziale.
E’ da ritenere probabile un guasto all’interno del quadro elettrico delle parti attive a valle dell’interruttore generale tale rendere necessario la protezione differenziale a monte di tutto?
Essendo l’avanquadro di tipo metallico e a monte della consegna di energia, come posso proteggere la parte di impianto a monte dell’interruttore generale (possibile guasto parti attive entro il quadro e a monte dell’interruttore generale)

Grazie mille!

- - - Nota Mod.
(*)Quadro Primario
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 5 mag 2021, 22:23, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Titolo riportato in minuscolo e rettificato
Avatar utente
Foto Utentemark10
0 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 apr 2021, 11:18

0
voti

[2] Re: AVANQUADRO CON SOTTOCIRCUITI - DIFFERENZIALE SUL GENERAL

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 5 mag 2021, 20:42

Dal punto di consegna (morsetti del contatore) al primo quadro (metallico) deve essere tutto a doppio isolamento, l'ingresso nel quadro curato per ridurre il rischio di guasto e primo interruttore con differenziale, è ammesso il rischio di assenza di protezione dai contatti indiretti per guasto fra ingresso nel quadro e primo interruttore MTD.
La resistenza di terra ovviamente coordinata con la corrente di intervento del differenziale, altrimenti questo non serve a nulla.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
903 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 682
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[3] Re: AVANQUADRO CON SOTTOCIRCUITI - DIFFERENZIALE SUL GENERAL

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 5 mag 2021, 20:48

mark10 ha scritto:Stante il fatto che la carpenteria dell’avanquadro è metallica, si ritiene opportuno che l’”interruttore generale” sia di tipo magnetermoermico differenziale.
E’ da ritenere probabile un guasto all’interno del quadro elettrico delle parti attive a valle dell’interruttore generale tale rendere necessario la protezione differenziale a monte di tutto?


Si al magnetotermico differenziale

mark10 ha scritto:Essendo l’avanquadro di tipo metallico e a monte della consegna di energia, come posso proteggere la parte di impianto a monte dell’interruttore generale (possibile guasto parti attive entro il quadro e a monte dell’interruttore generale)



Conduttura o cavo doppio isolamento e connessione a monte del MTD, dentro il quadro elettrico, più corta possibile
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.449 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1461
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[4] Re: Quadro Primario con distribuzione, occorre il Differenzi

Messaggioda Foto Utentemark10 » 6 mag 2021, 8:15

Molte grazie per le risposte.
Avatar utente
Foto Utentemark10
0 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 apr 2021, 11:18

1
voti

[5] Re: Quadro Primario con distribuzione, occorre il Differenzi

Messaggioda Foto Utentesebago » 10 mag 2021, 12:36

mark10 ha scritto:Essendo l’avanquadro di tipo metallico e a monte della consegna di energia...

In realtà l'avanquadro è a valle, visto che il punto di consegna corrisponde ai morsetti di uscita del contatore.
Se vuoi evitare il differenziale nell'avanquadro non mi sembra che ci sia altra soluzione che quella di utilizzare una carpenteria in doppio isolamento.
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
16,7k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2189
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti