Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

dimensionamento conduttore e DG a monte di cabina MT/BT

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] dimensionamento conduttore e DG a monte di cabina MT/BT

Messaggioda Foto Utentedviviani3 » 24 mar 2021, 13:23

buongiorno,

sono uno studente di ingegneria elettrica e per un esame sto progettando un impianto elettrico, l'utenza assorbe complessivamente 250kVA e la linea di connessione parte da una cabina secondaria distante 200 metri dallo stabilimento.

devo fare il dimensionamento elettrico della linea di connessione e mi sono sorti diversi dubbi:

per il calcolo delle correnti di cortocircuito mi sono stati forniti i valori delle PCC massima e minima della cabina primaria a monte quindi io li ho utilizzati per calcolare le impedenze di rete ZCC nel caso di massimo e minimo carico e a quel punto sommando all'impedenza della linea io mi sono ricavato due valori di ICC dividendo la tensione per il valore della ZCC max e della ZCC min.il mio primo dubbio è sul conduttore interrato che parte dalla cabina secondaria: c'è una sezione minima? oppure basta che abbia una portata sufficiente?
il secondo dubbio è sul dispositivo generale a monte del trasformatore: come li utilizzo i due valori delle ICC per il dimensionamento del dispositivo?

grazie in anticipo per le risposte.
Avatar utente
Foto Utentedviviani3
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 lug 2019, 17:05

0
voti

[2] Re: dimensionamento conduttore e DG a monte di cabina MT/BT

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 24 mar 2021, 20:16

Non credo che esista una sezione minima ma in tanti anni di lavoro non ho mai visto un cavo di media di sezione inferiore a 25 millimetri quadri, nel tuo caso la portata del cavo è l'ultimo dei problemi (pur non conoscendo la tensione di esercizio immagino comunque una corrente assorbita irrisoria con 250kVA), io non sono un impiantista ma credo che per motivi meccanici non si scenda sotto quella sezione (figurati che per le nostre cabine noi abbiamo standardizzato come sezione minima da tenere in magazzino il 50mmq). Il valore di corrente di corto circuito viene comunicato dal distributore, il valore standart è 12.5kA , talvolta 16. Per tensioni più basse dei 15/20kV il valore può essere 20kA oppure 25kA. L'interruttore e i sezionatori andranno scelti con Icw almeno pari a quella comunicata (o calcolata nel caso ipotetico di un esercizio). Nella realtà la scelta è obbligata in quanto i valori standart sono 12.5/16/20/25kA. Un interruttore (o un sezionatore ...) nel campo della media tensione ,con corrente di cto cto inferiore a 12.5kA non esiste
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,5k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2754
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[3] Re: dimensionamento conduttore e DG a monte di cabina MT/BT

Messaggioda Foto Utentedviviani3 » 24 mar 2021, 20:56

ah si mi sono dimenticato di specificare la tensione di alimentazione che era 15 kV e facendo il procedimento che ho scritto mi vengono valori di 2.5kA perché io come dati avevo la potenza di corto circuito nella cabina primaria che è a monte della cabina secondaria a cui devo allacciare il mio impianto.

specifico meglio i dati:
la cabina primaria ha: PCC max= 2540 MVA
PCC min= 930 MVA
da questi due dati ho calcolato l'impedenza della rete a monte della cabina primaria poi sapendo che la cabina primaria si trova ad 8 km dalla cabina secondaria e conoscendo i valori di reattanza e resistenza di linea che sono rispettivamente 0,36 e 0,5 ohm/km mi sono trovato i valori per la mia linea a quel punto ho sommato reattanze con reattanze e resistenze con resistenze e poi ho trovato l'impedenza totale e a quel punto mi sono trovato le correnti di corto massima e minima dividendo la tensione di alimentazione per le impedenze.

il mio professore ha deciso di darmi meno dati possibili per la progettazione quindi ho dovuto trovarmi da solo tutti questi valori #-o

volevo solo sapere se quello che ho fatto è corretto e se basta allora scegliere un interruttore di manovra sezionatore che ha una corrente di corto maggiore di quella che viene a me
Avatar utente
Foto Utentedviviani3
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 lug 2019, 17:05

0
voti

[4] Re: dimensionamento conduttore e DG a monte di cabina MT/BT

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 25 mar 2021, 9:02

nella realtà, nel caso si tratti di cabina dell'utente alimentata dalla sottostazione del distributore,in arrivo ci deve essere un interruttore (come da CEI 0-16 e tutto quelle che ne consegue). Le apparecchiature di media tensione hanno come corrente di breve durata il valore minimo di 12.5kA, sotto a tale valore non esiste nulla (anche perché 12.5kA è il valore standart comunicato dal distributore e costruire apparecchiature per un valore di Icc minore non avrebbe nessun senso), Ovvio che se anche il distributore comunica il dato di 12.5kA poi in realtà questa corrente è molto al di sotto di tale valore
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,5k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2754
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 46 ospiti