Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consigli neolaureato in ingegneria elettronica

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[121] Re: Consigli neolaureato in ingegneria elettronica

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 18 apr 2022, 23:29

Foto Utentedeltax, tu non sei appagato delle risposte di Foto Utenteelfo, mentre io che ho letto la tua domanda in #118, non ho compreso la tua insoddisfazione rispetto a quanto lui ha scritto ma soprattutto quali fossero le tue aspettative.
Mi permetto poi un'osservazione: siccome penso, mi sembra, che questo sito non abbia mai approfittato di nesuno, certe espressioni tipo questa
deltax ha scritto:(...) la fuori c'è solo gente che vuole mettertelo in xxxx (...)
suggerirei di evitarle.
E non è per la locuzione in sè, che non scompone nessuno.
Grazie

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
26,4k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7917
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[122] Re: Consigli neolaureato in ingegneria elettronica

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 19 apr 2022, 8:44

Certo Foto Utentedeltax, che nel mondo lavorativo ci sono tante sfaccettature, e tante casistiche.

Io ho passato un mucchio d'anni a progettare elettronica, da hobbista, e qualcosa l'ho imparato, mentre lavoravo da bassa manovalanza, per 12/14 anni, non ho però tralasciato la mia passione, questo mi ha permesso di imparare, (specie oggi, si può imparare, con internet, si ha accesso a tutto e dipiù), detto questo non sono riuscito, se non in minima parte a coronare il mio sogno, ho progettato una manciata di schede per la mia azienda, ed ho una soddisfazione immensa, quando chiamo gli ingegneri esterni che ce le progettano, e discuto con loro, alla pari, sulle problematiche e sulle soluzioni del caso. Più di una volta è stato necessario che fossi io a risolvere problemi sulle loro schede.

Malgrado ciò, tuttora, ho dovuto deviare dalla mia passione, per entrare in una nuova ottica, la progettazione 3D, che mi soddisfa comunque in pieno.

Io ti consiglio di dividere il concetto di imparare, dal concetto di essere istruito al lavoro, pensando che sia l'unico modo di "imparare e sapere". Se vuoi progettare, lo puoi benissimo imparare anche fuori dal lavoro, (sarà più dura, ed impegnerai più tempo libero, ovvio).

Nel caso specifico, credo che stia a te, trovare la tua soluzione, in quanto, non credo cui sia una soluzione standard, ma devi decidere se per te può valere la pena stare dove stai, e nel mentre puoi comunque crescere, oppure ti sei stufato, e guardandoti intorno, trovare un altro posto, che possa darti maggiore sbocco, è assolutamente lecito, anzi, forse è buona idea cambiare posto di lavoro, per farsi un'idea più ampia di come girano le cose.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.197 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3660
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[123] Re: Consigli neolaureato in ingegneria elettronica

Messaggioda Foto Utentedeltax » 19 apr 2022, 19:15

WALTERmwp ha scritto:Foto Utentedeltax, tu non sei appagato delle risposte di Foto Utenteelfo, mentre io che ho letto la tua domanda in #118, non ho compreso la tua insoddisfazione rispetto a quanto lui ha scritto ma soprattutto quali fossero le tue aspettative.
Saluti

Non mi pareva in realtà tanto difficile, comunque riformulo, nella forma più basica possibile.
Elfo ha sostenuto che fare bassa manovalanza non porta in alcun modo ad acquisire competenze che poi porteranno ad una possibile occupazione in ambito di progettazione elettronica. Lo ha affermato non rispondendo a me, ma ad OP. E lo ha affermato senza spiegarne la motivazione.
Ora, per me la motivazione è chiarissima, io gli chiedevo (quasi per divertimento) come motiverebbe questa affermazione ad una persona che invece tenta di sfruttare altri (che potrebbe essere OP o un altro giovane con inesperienza).
Tutto qua. Non c'erano secondi fini nella mia domanda (tantomeno critiche nei confronti dell'affermazoine che anzi condivido) né mie aspettative particolari.
Avatar utente
Foto Utentedeltax
936 1 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 12 apr 2013, 14:41

0
voti

[124] Re: Consigli neolaureato in ingegneria elettronica

Messaggioda Foto Utenteelfo » 19 apr 2022, 22:23

deltax ha scritto: chiedevo (...) come motiverebbe questa affermazione ad una persona che invece tenta di sfruttare altri

Credo che - questa volta - la mia risposta avra' ancora meno senso :(

1) La mia risposta "la NASA ecc" derivava dal fatto che:

1.1) l"OP ha affermato di volere "comprare qualche strumentazione elettronica e iniziare a smanettare un po' con l'hardware"
Cio' denota - IMHO - che la sua competenza e' principalmente teorica e di fronte a proposte come "riparazioni di schede, stagnature" non sia completamente in grado di valutare la "congruita'" della proposta.

1.2) nel mio post [112] riportavo l'esperienza di gill90 cui erano state fatte promesse puntualmente disattese :(

2) riguardo alla tua specifica domanda su "come motiverei ecc." posso solo risponderti con un aneddoto - anzi - direi - una storia di vita.

Il figlio di una coppia con cui sono in amicizia da molti anni si e' recentemente laureato magistrale in ingegneria.
Chiamiamolo A. per semplicita'.

Ho visto nascere A.e lo ho visto crescere.
Fin da quando ha cominciato a camminare :D e' stato uno "smanettone" (prendilo nel senso migliore del termine) i cui interessi spaziavano dalla meccanica all'elettronica dall' HW al SW.
Durante l'Uni ha partecipato - tra l'altro - ad un gruppo di lavoro che e' arrivato secondo ad un concorso europeo.
Da laureato ha trovato immediatamente non un lavoro ma diversi lavori tutti "congrui" con il livello di studio seguito. :D
Avendo molto chiaro cosa voleva fare e di fronte a varie proposte ha accettato un primo lavoro riguardante la progettazione. Per quanto potesse essere gratificante, A. era piu' orientato ad un ruolo "operativo" e dopo una settimana ha cambiato lavoro in cui e' tuttora.
I suoi ex datori di lavoro gli hanno propsoto di riassumerlo nel caso cambiasse nuovamente idea.
Nel suo attuale ruolo in poco tempo ha avuto vari riconoscimenti anche di natura economica :D

Ti chiedo: come avrebbe risposto A. a fronte di un tentativo di sfruttamento?

P.S. chi ha scritto quello che segue?
(e' la vita di un personaggio reale che scrive di se stesso)
Time goes by

At the age of 6, had somebody asked: What do you desire?

The answer had been: I want to learn music.
So I sang in a boys choir, played organ and guitar.
And wrote articles about music in newspaper HeSa.

At the age of 14, had somebody asked: What now?

The answer had been: I want to design and build a TV set.
Which I did, (when TV did not yet exist in Finland).
And ran an own radio factory.

At the age of 25, had somebody asked: What next?

The answer would be: I want to learn other cultures and lifestyles.
Which happened: Lived, studied, and worked in 3 continents, 8 countries.
And learned fluency in 6 languages.

At the age of 30, had somebody asked: What now?

The answer had been: Want to manage what I’ve learned.
The result: Received well over 100 patents,
4 professorships and memberships in 4 prestigious academies.

If, at the age of 50, had somebody asked: Is that enough?

The answer had been: Want to learn scubadiving!
And in addition, motorcycling, skiing and dancing.

What was never desired

3 strokes, resulting in paralysis of the right half of the body (last year).
And a (premature?) pension (this year).
Now, at the age of almost 60, it is proper to start preparations to sign off
Avatar utente
Foto Utenteelfo
5.262 3 5 7
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2215
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[125] Re: Consigli neolaureato in ingegneria elettronica

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 19 apr 2022, 23:48

deltax ha scritto:
WALTERmwp ha scritto:deltax, tu non sei appagato delle risposte di elfo, mentre io che ho letto la tua domanda in #118, non ho compreso la tua insoddisfazione rispetto a quanto lui ha scritto ma soprattutto quali fossero le tue aspettative.
Saluti

Non mi pareva in realtà tanto difficile, comunque (...)
infatti non lo era, e gli altri non sono degli sprovveduti.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
26,4k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7917
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti