Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Comportamento resistenze

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Comportamento resistenze

Messaggioda Foto Utenteboggiano » 9 nov 2020, 16:00

Ciao a tutti,
devo fare per esercizio un semplice ampli con un BJT npn e devo polarizzarlo.
Nel partitore di ingresso, nella parte alta, ho due resistenze da 5k e 10k.

Avendo la Vs (fornita da un alimentatore da banco) completamente spenta e staccata dalla breadboard,
leggo le due resistenze con il multimetro: 5k e 15k! Tutto ok!

Collego alla breadboard la Vs ancora spenta e leggendo con il multimetro leggo 3.6k e 4.5k.
Perche' ?

IMG_20201109_141651.jpg


Sapevo che non si puo' leggere le resistenze con il circuito alimentato ma non immaginavo anche con l'alimentatore spento.
Ha sicuramente a che fare con la resistenza interna del generatore ma non lo capisco al 100%.
Mi aiutate a capire, per favore?
Avatar utente
Foto Utenteboggiano
65 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 27 feb 2019, 16:24

3
voti

[2] Re: Comportamento resistenze

Messaggioda Foto UtentePioz » 9 nov 2020, 16:25

Esatto. In parallelo alle tue due resistenze c'e' anche quella di uscita dell'alimentatore da spento

Quindi, quando ad esempio misuri la resistenza da 5kOhm hai che in parallelo a questa ti trovi (10k + RoutVs)
Al contratio, quando misuri quella da 10k ti trovi in parallelo (5k + RoutVs)


Se fai i conti viene fuori che la RoutVs e' circa 2,8kOhm, quindi puoi anche provare a misurarla col multimetro ai capi dell'uscita.

Fisicamente e' probabile quella sia la resistenza equivalente della rete che fa il sensing della tensione di uscita per il feedback (anche se il valore e' un po' bassino)
Avatar utente
Foto UtentePioz
580 4 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 547
Iscritto il: 11 ago 2011, 21:56

1
voti

[3] Re: Comportamento resistenze

Messaggioda Foto Utenteedgar » 9 nov 2020, 21:29

Pioz ha scritto:Fisicamente e' probabile quella sia la resistenza equivalente della rete che fa il sensing della tensione di uscita per il feedback

Potrebbe anche esserci una resistenza in parallelo all'uscita per fornire un carico minimo e/o scaricare i condensatori allo spegnimento, oppure un diodo in antiparallelo.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.825 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4490
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Feedfetcher e 53 ospiti