Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

quadri elettrici IP65

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 26 ago 2020, 10:11

Salve a tutti
Vorrei un vostro parere: lascereste un quadro elettrico IP65 esposto direttamente alle intemperie per due settimane?
Per l'esattezza il centralino sarà questo: questo e ovviamente sarà assemblato con PG montati correttamente e con tutta la cura possibile.
IP65 significa:
"Protetto da getti d'acqua
Durata del test: 1 minuto al metro quadro per almeno 15 minuti
Volume d'acqua: 12,5 litri al minuto
Pressione: 30 kPa alla distanza di 3 m"

praticamente è protetto dall'idropulitrice e tra l'altro ho visto quadri elettrici senza sportello o con sportello rotto esposti alle intemperie per anni senza dare problemi, però è sempre un rischio. A me è successo più volte che venissero accidentalmente esposti alla pioggia (per un giorno la massimo) e non ho mai trovato tracce d'acqua all'interno, a parte una volta un quadro caduto in un fiume nel quale ne era entrata anche poca.

Quali sono le vostre esperienze?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.692 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

2
voti

[2] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto Utenteguzz » 26 ago 2020, 10:16

Ma l'IP65 non è quello adatto per stare all'aperto?
Se è realizzato a regola d'arte non vedo problemi

Ovviamente se ci fosse la possibilità di ripararlo dentro una nicchia o una copertura di qualche tipo sarebbe meglio, ma se deve stare fuori solo per due settimane...

Forse mi preoccuperei di più della luce solare diretta...
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.841 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2256
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[3] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 26 ago 2020, 12:13

Se è un quadro esistente bene, altrimenti in ogni caso prenderei un IPX6 in quanto mi pare di ricordare (dovrei andare a rivedere la Norma) che tale grado di protezione garantisce l'assenza di interferenze con il funzionamento degli apparecchi anche considerando getti d'acqua ad alta pressione (cosa non garantita con l'IPX5).

Per l'IPX6 sceglerei un contenitore, non un centralino.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.230 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2575
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[4] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 26 ago 2020, 14:34

Danielex ha scritto:un IPX6

Esistono?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.692 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[5] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 26 ago 2020, 14:44

Non può essere soltanto il grado di protezione di un quadro o cassetta a determinare l'esposizione diretta alle intemperie. Ok, IP 65 o X6 che siano potranno garantire che un'idropulitrice non pregiudichi il funzionamento dei componenti interni, ma come la mettiamo con la grandine? Se c'è forte vento e qualcosa urta il pannello frontale? Una scatola metallica sicuramente resiste meglio di una in PVC di pari grado di protezione.
Altro aspetto da valutare è il deterioramento causato dall'irraggiamento per l'esposizione diretta al sole.

Per farla breve e dare un consiglio personale, se si utilizzano quadri e cassette in PVC è sempre bene prevedere una copertura superiore (piccola tettoia) su di essi, altrimenti è meglio utilizzare scatole metalliche.
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
269 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 329
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[6] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 26 ago 2020, 15:48

SediciAmpere ha scritto:Esistono?


Con una semplice ricerca su google "quadro IP66" puoi verificare tu stesso.
Io normalmente uso i contenitori universali di schneider, sul catalogo trovi tutto quello che ti serve (anche in vetroresina, così risolvi i problemi dell'irraggiamento).

O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.230 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2575
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[7] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 26 ago 2020, 18:13

Io ti posso solo dire che ho visto centralini, come quello postato da te, che sono anni istallati all'aperto completamente alle intemperie e sono ancora li a fare il loro lavoro.
L'unica cosa che posso suggerire è che sia protetto un po' dalla luce del sole diretta, specialmente nelle ore dove picchia di più, puRtroppo i raggi UV sono devastanti
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.354 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

1
voti

[8] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 26 ago 2020, 18:24

SediciAmpere ha scritto:Salve a tutti
lascereste un quadro elettrico IP65 esposto direttamente alle intemperie per due settimane?

Sì!
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.566 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2649
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[9] Re: quadri elettrici IP65

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 26 ago 2020, 19:34

Ok, grazie a tutti per i consigli
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.692 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 36 ospiti