Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Quadro nuova casa

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Quadro nuova casa

Messaggioda Foto Utentemrpotato74 » 15 lug 2020, 17:47

Buongiorno a tutti.
Ho comprato casa da poco ed ho trovato un impianto così composto:
BTicino GN8814A32 quantità (1) Generale
BTicino GN8813A20 quantità (6) CUCINA - LETTO - BAGNO - MOTORE ACQUA - FORNO - FRIGO
BTicino GN8813F20 quantità (4) CLIMA CUCINA - CLIMA LETTO - LAVASCIUGA - UPS (c'è collegato un apc da 2200)
In pratica le stanze sono separate ma non le prese dalle lampade.
Secondo voi e corretto ho devo far cambiare qualcosa?
Grazie a tutti per la risposta
Avatar utente
Foto Utentemrpotato74
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 15 lug 2020, 17:11

0
voti

[2] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 15 lug 2020, 19:00

Le prese e le lampade sono direttamente collegate a valle degli interruttori da te indicati?
Non c'è nessun altro dispositivo di protezione dalle sovracorrente in mezzo?
Se fosse così avresti le prese protette da interruttori da 20 A :roll:
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.247 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1769
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[3] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto Utenteivano » 15 lug 2020, 23:41

e ancora peggio i circuiti luce
Avatar utente
Foto Utenteivano
906 1 3 4
Master
Master
 
Messaggi: 1091
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[4] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 16 lug 2020, 10:10

mrpotato74 ha scritto:BTicino GN8813F20 

È di tipo "F"???
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.692 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[5] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto Utentemrpotato74 » 16 lug 2020, 10:17

Questo è l'unico quadro che c'è. Sto contattando un elettricista che dovrebbe venire sabato. Attualmente ancora non c'è luce dovrebbero allacciarla lunedi, Ho fatto richiesta per 4.5kW
Avatar utente
Foto Utentemrpotato74
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 15 lug 2020, 17:11

0
voti

[6] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 16 lug 2020, 10:19

Le prese sono protette singolarmente con fusibile?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.692 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[7] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto Utentemrpotato74 » 16 lug 2020, 10:32

SediciAmpere ha scritto:Le prese sono protette singolarmente con fusibile?

Pendo di no, Ci ritorno sabato e ne smonto una.
Avatar utente
Foto Utentemrpotato74
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 15 lug 2020, 17:11

0
voti

[8] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto Utentemrpotato74 » 16 lug 2020, 10:33

SediciAmpere ha scritto:
mrpotato74 ha scritto:BTicino GN8813F20 

È di tipo "F"???

Sul sito bticino ho trovato questo:

Salvavita di Tipo F garantiscono una efficace protezione contro i contatti indiretti in presenza di carichi dotati di convertitori di frequenza monofase.
I Salvavita di Tipo F introdotti dalla recente normativa di prodotto CEI EN 62423, garantiscono un’efficace protezione contro i contatti indiretti in presenza di carichi dotati di convertitori di frequenza monofase.
Essi si posizionano, dal punto di vista tecnico e prestazionale, tra gli interruttori differenziali di Tipo A e B.
Gli interruttori differenziali di tipo F sono sviluppati appositamente per la protezione contro i contatti indiretti, quando si utilizzano apparecchi utilizzatori dotati di inverter monofase come, ad esempio, pompe di calore e lavatrici. In caso di guasto a massa dell’inverter essi producono delle correnti di guasto differenziali a frequenze variabili, che gli interruttori differenziali di tipo AC e A non riescono a rilevare.
Le caratteristiche principali dei differenziali tipo F:
Hanno un’elevata resistenza ai disturbi transitori e alle sovratensioni di origine atmosferica. Gli scatti intempestivi vengono evitati grazie all'elevata resistenza alle correnti impulsive sinusoidali e alle correnti continue disperse pulsanti (Tipo A), unita al breve ritardo intenzionale all'intervento.
Sono in grado di rilevare correttamente tutte le tipologie di corrente di dispersione identificabili dal Tipo A, garantendo un’adeguata protezione anche in presenza di correnti di guasto, con valori di frequenza fino a 1 kHz.
Sono capaci di intervenire anche in presenza di corrente continua sovrapposta (max 10 mA) e sono in grado di gestire correnti di dispersione continue fino a 10 mA. Sono caratterizzati da un breve ritardo di intervento (10 ms) che li rende immunizzati da sganci intempestivi: questo garantisce sicurezza e continuità di esercizio.
Avatar utente
Foto Utentemrpotato74
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 15 lug 2020, 17:11

0
voti

[9] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 16 lug 2020, 13:06

Sì infatti è ottimo, mi stupivo perché è la prima volta che lo vedo utilizzato in ambito civile.
Confermo quanto già scritto sopra, che le prese e gli utilizzatori dovrebbero essere protetti con un MT di taglia minore
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.692 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[10] Re: Quadro nuova casa

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 16 lug 2020, 19:13

e i cavi delle luci essere almeno da 2.5 mmq, vista la protezione con un C20..
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.247 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1769
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 57 ospiti