Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[11] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 19 mar 2020, 10:18

Non si parlava di cucina a induzione?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.654 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3538
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

-1
voti

[12] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 19 mar 2020, 10:27

Allora prendiamo lo smartfon e poggiamolo sul fornello per trovarlo tiepido, visto che siamo in inverno.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.654 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3538
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[13] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto UtenteMoby » 19 mar 2020, 14:19

Scalda solo sotto, nel mobiletto dove è incassata la cucina. Esistono su Amazon anche dei"rilevatori" di onde elettromagnetiche.. da 20€, da 100€ o da 200€. Sono attendibili secondo voi?
Avatar utente
Foto UtenteMoby
5 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 18 mar 2020, 3:52

0
voti

[14] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 19 mar 2020, 14:33

Scalda solo sotto, nel mobiletto dove è incassata la cucina.

E' abbastanza normale, se l'isolamento termico è un po' scarso. Ma niente è perfetto.
"rilevatori" di onde elettromagnetiche

E' l'ultimo dei problemi. Dipende da quali onde elettromagnetiche si vogliono evidenziare. Può darsi che un rilevatore rilevi giustamente le onde radio, le onde elettromagnetiche a 50 Hz e quelle ad alta frequenza.
La piastra è marcata CE? nel caso, io non mi preoccuperei.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,2k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3511
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[15] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 19 mar 2020, 14:35

Sono curioso, ma sono pigro non ho voglia di cercare nel web, ho qualche domanda:
come funzionano le piastre a induzione ?
Non penso siano forni a microoonde.
Su quale frequenza ?
E con quale rendimento ?
E quale potenza?
Affidabilità del genratore a radio frequenza?.
Scaldano la pentola in metallo e indirettamente il cibo?

O_/ O_/

Esistono su Amazon anche dei"rilevatori" di onde elettromagnetiche.. da 20€, da 100€ o da 200€.
Hai scritto bene: sono rilevatori, forse non sono misuratori precisi.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.094 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3122
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[16] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 19 mar 2020, 14:45

Mi pare sui 50-70 kHz.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
579 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 866
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[17] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 19 mar 2020, 15:19

In questo periodo, passando il tempo in casa navigando, ho trovato il sito:
http://www.allenergya.com/news/piastra- ... svantaggi/

Qualche enunciato mi pare criticabile:

Rendimento pari al 92%infatti 1 litro d’acqua arriva ad ebollizione in soli 3 minuti.
Se non si conosce la potenza elettrica fornita, come si fa a calcolare il rendimento. Se Foto UtenteMoby ha il fornello può fare la prova e riferire.

Altro elemento importante è l’efficienza energetica: le piastre a induzione disperdono meno calore e sono dunque più convenienti rispetto a quelli a gas, in termini di efficienza energetica. Si pensi che nel caso dei piani cottura a induzione si ha un’efficienza del 90% mentre nei piani cottura a gas del 40%.
Ciò vuol dire che nel primo caso viene dispersa solo il 10% dell’energia utilizzata, mentre nel secondo caso viene disperso addirittura il 60%.
Il rendimento considera la dispersione di calore della parete esterna della pentola e il rendimento del generatore? Prima ha scritto che il rendimento è il 92 %.

Oggi esistono piani cottura a induzione che ottimizzano automaticamente i consumi, adeguando l’assorbimento di energia elettrica alle reali necessità della cottura che si sta eseguendo.
Come fa a conoscere le reali necessità della cottura ?

Sperto di iniziare una dotta disquisizione.... O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.094 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3122
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[18] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 19 mar 2020, 15:25

MarcoD,
Spero di iniziare una dotta disquisizione...

non era meglio partire con una nuova discussione per parlare di tutto?
In questa discussione Moby ha fatto una domanda precisa, se si divaga troppo risulterà difficile trarre delle conlusioni.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,2k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3511
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[19] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto UtenteMoby » 19 mar 2020, 17:49

Sul libretto delle istruzioni c'è il marchio CE.

Sì è vero che l'acqua di scalda molto velocemente, un po' più di 3 minuti comunque posso verificarlo senza problemi.

Vengo da una tradizionale cucina a gas, per ora l'induzione non mi piace perché non sono organizzata: ho molte pentole compatibili anche con questa tipologia di cucina, però, siccome si può cucinare solo con le piastre o a destra o a sinistra, è difficile accoppiare 2 pentole che tanno sulla stessa linea.

Sembra una cavolata ma.. non ci stanno!
perché la grandezza della base del pentolame solitamente è più piccola rispetto al bordo superiore...

Ci vorrebbero pentole e padelle completamente dritte in modo tale da non "respingersi" con quella accanto.. altrimenti non si copre esattamente la piastra ed allora sì che che diventa insicura la cucina, perché, in teoria, le onde vengono assorbite dal pentolame, ma se non sono messe bene sopra, le onde verranno assorbite da me.

Mi sembra che si parli troppo poco di elettromagnetismo... C'è una certa disinformazione, le persone spesso corrono "pericoli" e non lo sanno... E mi chiedo... "come mai se ne parla così poco? Ci sarà qualcosa di losco sotto?"
Siamo circondati da campi elettromagnetici... io adoro la tecnologia, ma bisogna usare gli elettrodomestici nel modo più sicuro possibile.. con consapevolezza quanto meno..

Però mi piacerebbe essere un po' più sicura riguardo questa faccenda della cucina ad induzione... Ma non so risolvere..
In rete ho trovato poco e nulla. So solo che si devono usare palette in legno... coprire bene la piastra con una pentola di giuste dimensioni e stare lontano dalla cucina tra i 12 e 30 cm... e non è facile cucinare stando così lontani!!

Ma questi grembiuli con il 30% di filo metallico... così ad occhio... possono fare qualcosa secondo voi?
Sicuramente sono saranno un gabbia di Faraday... ma... almeno un minimo?
Avatar utente
Foto UtenteMoby
5 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 18 mar 2020, 3:52

0
voti

[20] Re: Onde elettromagnetiche da cucina a induzione.

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 19 mar 2020, 17:57

Moby,
io ho 71 anni, la maggior parte passati tra campi elettromagnetici di motori elettrici e campi elettromagnetici di apparecchiature elettroniche di alta potenza.
C'è una certa disinformazione, le persone spesso corrono "pericoli" e non lo sanno...

I pericoli noti sono ben noti, e ti assicuro che se ci fosse un vero pericolo non sarebbe possibile mettere il marchio CE. Ovviamente prendo per buono il fatto che il marchio sia originale e non applicato illegalmente in modo disonesto.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,2k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3511
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti