Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Riparazione motore in corrente alternata

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[11] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto UtenteMayorQuimby » 26 dic 2019, 9:36

Il condensatore, sia quello nuovo che quello originale sono da 10 uF come richiesto dalla targa
del motore.

Per i fili chiedo scusa, quando ho detto "2 + terra" davo per scontati i 2 rossi collegati al condensatore, come fossero parte del motore, contando anche quelli sono 5.

Conettendo direttamente i 2 alla presa, il motore ronza restando fermo,
poi come al solito si avvia se gli do la spinta, ma solo con il condensatore collegato,
come deve essere, quindi funziona :?:

Potrei connettere una lampadina al posto del condensatore per testare l'avvolgimento :?:
non mi fido troppo del multimetro.

Lo schema di setteali potrebbe essere giusto, visto che i fili entrano nell'avvolgimento tutti insieme, di che motore si tratta :?:

Allego foto scheda e fili avvoligimento, magari servono.

Grazie di cuore dell'aiuto O_/
Allegati
20040101-001.jpeg
davanti.
20040101-002.jpeg
dietro.
20040101-006.jpeg
Avatar utente
Foto UtenteMayorQuimby
15 2
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 21 dic 2019, 21:55

0
voti

[12] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto UtenteMayorQuimby » 26 dic 2019, 9:48

Il condensatore, sia quello nuovo che quello originale sono da 10 uF come richiesto dalla targa
del motore.

Per i fili chiedo scusa, quando ho detto "2 + terra" davo per scontati i 2 rossi collegati al condensatore, come fossero parte del motore, contando anche quelli sono 5.

Conettendo direttamente i 2 alla presa, il motore ronza restando fermo,
poi come al solito si avvia se gli do la spinta, ma solo con il condensatore collegato,
come deve essere, quindi funziona :?:

Potrei connettere una lampadina al posto del condensatore per testare l'avvolgimento :?:
non mi fido troppo del multimetro.

Lo schema di setteali potrebbe essere giusto, visto che i fili entrano nell'avvolgimento tutti insieme, di che motore si tratta :?:

Allego foto scheda e fili avvoligimento, magari servono.

Grazie di cuore dell'aiuto O_/
Allegati
20040101-006.jpeg
20040101-002.jpeg
dietro
20040101-001.jpeg
davanti
Avatar utente
Foto UtenteMayorQuimby
15 2
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 21 dic 2019, 21:55

0
voti

[13] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto Utentesetteali » 26 dic 2019, 11:43

Non si tratta di nessun motore in particolare è solo uno schema generico per far capire come è fatto e cioè un avvolgimento principale che è quello di funzionamento ed un avvolgimento secondario che gli imprime il senso di rotazione e la forza necessaria.
Ognuno di questi avvolgimenti è costituito da tanti avvolgimenti in serie ( che sono quelli nelle cave dello statore) perciò è semplice vederne l'integrità.

Da come descrivi il difetto sembra proprio che l'avvolgimento sul condensatore abbia una resistenza alta o sia interrotto, il multimetro ti dice il risultato.
Altrimenti, anche a motore aperto, metti 12 V DC circa sull'avvolgimento del condensatore e vedi quanta corrente ci scorre e poi lo provi anche sull'avolgimento primario, ci deve scorrere in maniera (forse) diversa un po' di corrente, se ce ne scorre pochissima ( mA ) su uno dei due, non va bene e devi controllare perché.
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.720 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3484
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[14] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto UtenteMayorQuimby » 27 dic 2019, 10:45

La corrente di un alimentatore da 12 Vcc 400 mA ne passa almeno 250 mA limite del mio multimetro, misurando ai contatti del condensatore.

Ho provato ad avviare il motore senza condesatore collegando i fili rossi,
come al solito devo dargli la spinta iniziale, ma sembra girare leggermente più veloce,
e si scalda tanto in un minuto, invece con il condensatore rimane fresco.

Alla luce di cio puo essere che ci sia un cortocircuito tra l'avvolgimento
primario e il secondario più che una interruzione :?:

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMayorQuimby
15 2
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 21 dic 2019, 21:55

1
voti

[15] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto Utentesetteali » 27 dic 2019, 11:27

MayorQuimby ha scritto:....
Alla luce di cio puo essere che ci sia un cortocircuito tra l'avvolgimento
primario e il secondario più che una interruzione :?: O_/


Riesci a separare i due avvolgimenti ? Nel punto dove sono stati collegati assieme, così ti renderesti conto se è o no in corto con l'altro avvolgimento.
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.720 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3484
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[16] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto UtenteMayorQuimby » 1 gen 2020, 10:50

Smontando gli avvolgimenti ho trovato questo strano componente sotto il nastro protettivo,
qualcuno sa identificarlo :?: ha scritto sopra su due righe: 15AM211A e 12H1SA e sul retro TEXASINSTRUMENTS che immagino sia la nota marcha.
Grazie in anticipo O_/
Allegati
componente 3.jpeg
retro
componente 2.jpeg
fronte
componente 1.jpeg
fronte
Avatar utente
Foto UtenteMayorQuimby
15 2
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 21 dic 2019, 21:55

0
voti

[17] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 gen 2020, 13:29

E' un fusibile termico, con l'ohmmetro lo vedi se è aperto o no!
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.720 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3484
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

2
voti

[18] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 1 gen 2020, 17:09

setteali,
non è un fusibile termico.
E' un classico Klixon bimetallico, sensibile sia alla temperatura che all'eccesso di corrente. Normalmente il contatto è chiuso, quando si scalda si apre e dopo un certo tempo si richiude.
Ciao.
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,2k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3511
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[19] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto UtenteMayorQuimby » 2 gen 2020, 2:11

Quindi devo staccarlo per capire se è rotto :?: si puo escluderlo, tanto il motore l'avorerebbe sempre sorvegliato per poco tempo :?: O_/
Avatar utente
Foto UtenteMayorQuimby
15 2
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 21 dic 2019, 21:55

0
voti

[20] Re: Riparazione motore in corrente alternata

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 2 gen 2020, 9:04

Quindi devo staccarlo per capire se è rotto :?

no, si può controllare con un tester senza doverlo staccare.
si puo escluderlo

solo se fosse sempre aperto, caso abbastanza improbabile.

Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,2k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3511
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti