Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Messaggioda Foto UtenteOmi » 30 nov 2019, 22:56

Salve a tutti, vorrei capire come mai non riesco a trovarmi usando il metodo di equivalenza dei generatori sul seguente circuito. In pratica ho provato a risolverlo in vari modi, sovrapposizione effetti, metodo ai potenziali ecc.. e mi trovo con tutti, ma con questo non riesco proprio a trovarmi e non riesco a trovarci l'errore. Lo scopo è calcolare la tensione V.
Ecco il circuito con le sue riduzioni :









Per calcolare V ho applicato il partitore di tensione scrivendo quindi :
V=[(200+150j)(-50j+50)]/(67.5-50j)
Avatar utente
Foto UtenteOmi
30 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 19 dic 2016, 19:06

0
voti

[2] Re: Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Messaggioda Foto Utentenembro » 30 nov 2019, 23:33

La tensione V di interesse mostrata nel primo schema non corrisponde a quella sull'impedenza di valore (-50j + 50) \Omega dell'ultimo schema.

Penso si possa procedere trovando lo schema equivalente di Thévenin (o Norton) rispetto ai morsetti dell'impedenza in parallelo al generatore ideale di corrente con riferimento al secondo schema da te postato, quindi:


Avatar utente
Foto Utentenembro
165 1 4
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 9 giu 2014, 10:39

0
voti

[3] Re: Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Messaggioda Foto UtenteOmi » 30 nov 2019, 23:43

Ciao nembro grazie per la risposta. perché non corrisponde? Nel secondo schema ho trasformato il generatore di corrente in parallelo a quella impedenza, come uno di tensione in serie alla stessa impedenza. Non dovrebbe essere la stessa tensione?
Avatar utente
Foto UtenteOmi
30 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 19 dic 2016, 19:06

1
voti

[4] Re: Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 1 dic 2019, 10:02

Iniziando da questo circuito:


Nomina i nodi dell'impedenza (50-\text{j}50)\, \Omega
Verifica se corrispondono con quelli dell'ultimo schema.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,3k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3077
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[5] Re: Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Messaggioda Foto UtenteOmi » 1 dic 2019, 14:41

No Edmond effettivamente non corrispondono, però io trasformo anche il generatore di corrente in uno di tensione di valore -150-150j..quindi mi stai dicendo che se io, applicando questo metodo, "tocco" una impedenza i suoi valori di tensione e corrente cambiano?
Avatar utente
Foto UtenteOmi
30 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 19 dic 2016, 19:06

0
voti

[6] Re: Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Messaggioda Foto Utentenembro » 1 dic 2019, 15:01

Quello che hai fatto è calcolare l'equivalente di Thévenin, rispetto ai nodi A e B, del generatore di corrente in parallelo all'impedenza (50-j50)\Omega, quindi della sezione di circuito individuata dalla curva blu tratteggiata nello schema seguente.
Quello che si sta facendo è sostituire alla sezione del circuito indicata un bipolo composto (di Thévenin) equivalente.


ricavando quindi il seguente circuito:


Dal quale si possono trarre le conclusioni.

Ciao O_/
Avatar utente
Foto Utentenembro
165 1 4
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 9 giu 2014, 10:39

0
voti

[7] Re: Riduzione del circuito con equivalenza dei generatori?

Messaggioda Foto UtenteOmi » 1 dic 2019, 19:34

Ora è chiaro, ringrazio entrambi!
Avatar utente
Foto UtenteOmi
30 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 19 dic 2016, 19:06


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti