Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Diodi in On e Off

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Diodi in On e Off

Messaggioda Foto Utentefilippoc23 » 19 nov 2019, 18:41

Buonasera. Sto cercando di risolvere questi 3 circuiti a più diodi.
Ho un dubbio: come faccio a capire se i diodi sono in ON o in OFF prima di cominciare la risoluzione dell'esercizio.
Ad esempio, il circuito "a" dovrebbero essere in ON entrambi. mentre il secondo ha D1 in ON e D2 in OFF. perché?
Grazie mille

Avatar utente
Foto Utentefilippoc23
10 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 nov 2019, 13:43

1
voti

[2] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 19 nov 2019, 18:44

Prima rispondi alle persone che hanno impiegato (e probabilmente perso) il proprio tempo in questi tuoi due 3D:

Risoluzione Circuiti con una tensione in ingresso

Espressione impedenza equivalente

e poi inizierai a porre altre domande.
Per il momento questa discussione e' bloccata.

P.S.
Ho visto che hai risposto solo con un ringraziamento. Non dico di cosa si tratta... :? :?
Discussione sbloccata.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,3k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3077
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

1
voti

[3] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto Utentenembro » 19 nov 2019, 19:08

Per prima cosa va stabilito in che modo intendi modellizzare il diodo: modello ideale, modello a caduta di tensione costante, modello linearizzato a tratti...

Successivamente si procede per ipotesi: si risolve il circuito in tutte le combinazioni possibili relativamente alla polarizzazione dei diodi presenti, circuiti con determinate combinazioni porteranno a risultati inconsistenti con le ipotesi iniziali e quindi significa che le ipotesi di polarizzazione fatte in quel caso non sono corrette (sempre in riferimento al modello utilizzato).
In diversi casi osservando il circuito e facendo qualche considerazione si possono già escludere delle combinazioni senza fare tutti i calcoli.

Per ora non riesco a fornire una risposta più completa (sto scrivendo da smartphone)

Ciao
Avatar utente
Foto Utentenembro
165 1 4
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 9 giu 2014, 10:39

0
voti

[4] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto Utentefilippoc23 » 19 nov 2019, 19:18

nembro ha scritto:Per prima cosa va stabilito in che modo intendi modellizzare il diodo: modello ideale, modello a caduta di tensione costante, modello linearizzato a tratti...

Successivamente si procede per ipotesi: si risolve il circuito in tutte le combinazioni possibili relativamente alla polarizzazione dei diodi presenti, circuiti con determinate combinazioni porteranno a risultati inconsistenti con le ipotesi iniziali e quindi significa che le ipotesi di polarizzazione fatte in quel caso non sono corrette (sempre in riferimento al modello utilizzato).
In diversi casi osservando il circuito e facendo qualche considerazione si possono già escludere delle combinazioni senza fare tutti i calcoli.

Per ora non riesco a fornire una risposta più completa (sto scrivendo da smartphone)

Ciao


Ciao, grazie per la risposta
Sono diodi ideali da risolvere sia con il modello lineare a tratti che con quello a caduta di tensione. Nelle soluzioni (in cui sono riportati solo i punti di lavoro), sono riportati gli stati ON/OFF corretti. Non dovrei vedere come sono "orientati" i diodi per capire immediatamente se sono in conduzione o no?
Avatar utente
Foto Utentefilippoc23
10 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 nov 2019, 13:43

0
voti

[5] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 19 nov 2019, 19:31

Il caso C pare uguale al caso A .
È corretto ?
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.431 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3276
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[6] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto Utentenembro » 19 nov 2019, 19:35

L'orientamento dei diodi non fornisce da solo informazioni sulla polarizzazione degli stessi che dipende ovviamente dall'intero circuito. Come ho scritto nel precedente post in alcuni casi è possibile fare delle considerazioni che portano a ricavare la polarizzazione, ma di fatto queste considerazioni si rifanno al metodo di risoluzione in cui vengono formulate le ipotesi con la sola differenza che la risoluzione di queste viene fatta "a mente" senza trovare la soluzione dell'intero circuito. Nei primi esercizi o comunque quando questi si complicano conviene procedere per ipotesi risolvendo i singoli circuiti.
Avatar utente
Foto Utentenembro
165 1 4
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 9 giu 2014, 10:39

0
voti

[7] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto Utentenembro » 19 nov 2019, 19:38

MarcoD ha scritto:Il caso C pare uguale al caso A .
È corretto ?

D1 è collegato in modo differente ;-)
Avatar utente
Foto Utentenembro
165 1 4
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 9 giu 2014, 10:39

0
voti

[8] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto Utentefilippoc23 » 19 nov 2019, 19:40

MarcoD ha scritto:Il caso C pare uguale al caso A .
È corretto ?


C è D1 off e D2 on
A è D1 on e D2 on
B è D1 on e D2 off
Avatar utente
Foto Utentefilippoc23
10 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 nov 2019, 13:43

0
voti

[9] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 19 nov 2019, 19:41

Ok . Errore mio di percezione, schermo smart troppo piccolo.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.431 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3276
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[10] Re: Diodi in On e Off

Messaggioda Foto Utentefilippoc23 » 19 nov 2019, 19:42

nembro ha scritto:L'orientamento dei diodi non fornisce da solo informazioni sulla polarizzazione degli stessi che dipende ovviamente dall'intero circuito. Come ho scritto nel precedente post in alcuni casi è possibile fare delle considerazioni che portano a ricavare la polarizzazione, ma di fatto queste considerazioni si rifanno al metodo di risoluzione in cui vengono formulate le ipotesi con la sola differenza che la risoluzione di queste viene fatta "a mente" senza trovare la soluzione dell'intero circuito. Nei primi esercizi o comunque quando questi si complicano conviene procedere per ipotesi risolvendo i singoli circuiti.


Capito, grazie mille, proverò a risolvere facendo come mi hai suggerito. Buona serata.
Avatar utente
Foto Utentefilippoc23
10 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 nov 2019, 13:43

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti