Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Equivalenza tra circuiti

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

1
voti

[31] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 18 nov 2019, 0:24

Io prima di passare alle formulette e alle dimostrazioni rigorose, mi preoccuperei di comprendere meglio le definizioni di resistori in parallelo, bipolo equivalente, caratteristica v-i, LKC e LKT.
E soprattutto di studiare i due link che ti ho fornito e che fai finta di non aver visto.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,3k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3077
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

1
voti

[32] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utenteadmin » 18 nov 2019, 0:25

daniel77 ha scritto:Qui invece la corrente viene fuori dal circuito totale non siamo noi ad imporla.

Ma siamo noi ad imporre la stessa tensione.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
185,6k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11422
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[33] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utentedaniel77 » 18 nov 2019, 0:28

Non siamo noi ad imporre la tensione.
EdmondDantes leggerò con attenzione ma nel frattempo potresti scrivermi la dimostrazione che cerco? Questo mi aiuterebbe a capire molte cose.
I resistori in parallelo sono solo nell'esempio quello che io vorrei è una dimostrazione che vale in generale.
Bipolo equivalente ho dato la definzione.
La caratteristica V-I è il vincolo che hanno la V e la I nel bipolo in questione cioè una curva matematica che fa da vincolo in sostanza.
LKC è la conseguenza della conservazione della carica ai nodi.
LKT è la conseguenza della conservazione del campo elettrico, circuitazione nulla su percorso chiuso.
Ultima modifica di Foto Utentedaniel77 il 18 nov 2019, 0:37, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto Utentedaniel77
5 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 17 nov 2019, 21:47

0
voti

[34] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utenteadmin » 18 nov 2019, 0:31

daniel77 ha scritto:Non siamo noi ad imporre la tensione.

Chi è che l'impone?
Avatar utente
Foto Utenteadmin
185,6k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11422
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[35] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utentedaniel77 » 18 nov 2019, 0:33

I due circuiti stessi, che se ammettono soluzione definiscono implicitamente le tensioni. Si risolvono le leggi di kirchhoff separatamente nei due circuiti se voglio calcolare le tensioni.
Avatar utente
Foto Utentedaniel77
5 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 17 nov 2019, 21:47

0
voti

[36] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utenteadmin » 18 nov 2019, 0:37

La tensione di alimentazione è imposta a ciascun bipolo, non definita implicitamente dai bipoli.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
185,6k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11422
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

2
voti

[37] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utentewall87 » 18 nov 2019, 0:38

Portiamo un esempio pratico.
Consideriamo il circuito:



Con i seguenti valori:

R_1=10\Omega
R_2=20\Omega
R_3=30\Omega
I_1=1A
I_2=0,6A
I_3=0,4A

Il primo principio di kirchhoff afferma che in un nodo di una maglia la somma delle correnti entranti è pari alla somma delle correnti uscenti; di conseguenza guardando il circuito avremo che I_1=I_2+I_3
Detto questo possiamo calcolare la tensione sia di R_2 e di R_3 che da ugualmente 12 V

Se ora ripotriamo il nostro circuito equivalente:



otterremo la nostra R_{23} che sarà attraversata dalla corrente I_1 che è data dalla somma di I_2 e I_3

Se ricalcoliamo ora la tensione su R_{23} sarà identica a quella del primo circuito cioè sia a R_2 sia a R_3.

Ho visto che ti sono state date molte risposte da persone molto compententi in materia; se ancora non capisci forse è meglio che ti fermi un attimo, che ti prendi un buon libro dove spiegano bene le basi di elettrotecnica e ricominci a studiare dall'inizio cosa sono bipoli, le serie e paralleli di queste i principi di kirchhoff altrimenti non ne andiamo fuori.
Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.

Formule LaTeX

Uso di LaTeX sul forum

ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentewall87
5.752 4 10 13
Master
Master
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: 27 nov 2014, 15:28
Località: Padova

0
voti

[38] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utentedaniel77 » 18 nov 2019, 0:40

Ad admin quando dico circuiti non intendo i bipoli R2, R3, e R23 ma i due circuiti per intero. Sono essi a determinare, se ammettono soluzione le tensioni che non possiamo supporre uguali a meno che non lo dimostriamo.
Ultima modifica di Foto Utentedaniel77 il 18 nov 2019, 0:45, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentedaniel77
5 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 17 nov 2019, 21:47

0
voti

[39] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utentedaniel77 » 18 nov 2019, 0:44

A wall87 quando rappresenti il secondo circuito come fai a dire che la I1 è la stessa del primo circuito? Di fatto si trattano di due circuiti differenti. Chi mi dice che la I1 non possa cambiare? Vorrei un ragionamento in generale non legato ad un particolare circuito.
Io mi sto mettendo nel caso in cui non sono io ad imporre le tensioni o le correnti ma essi derivato dai due circuiti per intero.
Avatar utente
Foto Utentedaniel77
5 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 17 nov 2019, 21:47

0
voti

[40] Re: Equivalenza tra circuiti

Messaggioda Foto Utenteadmin » 18 nov 2019, 0:54

daniel77 ha scritto:...quando dico circuiti non intendo i bipoli R2, R3, e R23 ma i due circuiti per intero.

Qual è la definizione di circuito intero?
Avatar utente
Foto Utenteadmin
185,6k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11422
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti