Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Risoluzione circuito

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteDennybru » 19 ott 2019, 10:53

Salve ragazzi vi prego di aiutarmi nella risoluzione di questo circuito.
Nel diagramma della figura due fonti di tensione indipendenti si alimentano contemporaneamente
Carico rappresentato dalla resistenza R3 e dall'induttanza L3. Le tensioni efficaci delle fonti
sono V1 = 220 V e V2 = 220 V. I valori dei parametri elettrici rappresentati nel circuito della figura
sono: R1 (2,4 ohm), R2 (3,4 ohm), R3 (22,0 ohm),
L1 (2,2 mH), L2 (2,6 mH), L3 (22,2 mH)
. La frequenza della tensione è, per entrambe le fonti, f = 50 Hz.
Si chiede:
a) intensità della corrente efficace a R1
b)intensità della corrente efficace a R3.

Se la frequenza alla fonte 1 è f1=50Hz e alla fonte 2 è f2=400Hz, si chiede:
c)intensità della corrente efficace a R1
d) intensità della corrente efficace a R3

Ragazzi vi prego di aiutarmi, grazie!!!!
Allegati
CIRCUITO QUESTIONARIO.png
Avatar utente
Foto UtenteDennybru
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 ott 2019, 18:01

0
voti

[2] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteRLC » 19 ott 2019, 11:07

Caso 1 con generatori entrambi a 50 Hz: Millman; e poi legge di Ohm e Kirchhoff
Caso 2 con 50 Hz e 400 Hz: Sovrapposizione degli effetti; e ogni scenario può essere trattato con impedenze equivalenti e/o legge di Ohm e Kirchhoff.
Avatar utente
Foto UtenteRLC
255 1 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 26 ago 2018, 17:45

0
voti

[3] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteDennybru » 19 ott 2019, 11:57

Scusami, non ho capito cosa sia Millman e sovrapposizione degli effeti. Potresti risolverlo per capire come debba svilupparli questi problemi?
Avatar utente
Foto UtenteDennybru
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 ott 2019, 18:01

0
voti

[4] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteRLC » 19 ott 2019, 12:01

Qual è la tua preparazione in elettrotecnica?
Avatar utente
Foto UtenteRLC
255 1 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 26 ago 2018, 17:45

0
voti

[5] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteDennybru » 19 ott 2019, 12:26

Non delle migliori :(
Avatar utente
Foto UtenteDennybru
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 ott 2019, 18:01

1
voti

[6] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 19 ott 2019, 13:12

Con queste premesse, è meglio che inizi con problemi più semplici. Non credi?
Senza contare la terminologia che stai adottando :?
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
10,3k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3077
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[7] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteDennybru » 19 ott 2019, 15:55

Il problema è che devo consegnarlo risolto entro lunedì. Ecco perché ho chiesto di aiutarmi
Avatar utente
Foto UtenteDennybru
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 ott 2019, 18:01

3
voti

[8] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteLele_u_biddrazzu » 19 ott 2019, 16:21

Dennybru ha scritto:Salve ragazzi vi prego di aiutarmi nella risoluzione di questo circuito….
Nel diagramma della figura due fonti di tensione indipendenti si alimentano contemporaneamente
Carico rappresentato dalla resistenza R3 e dall'induttanza L3. Le tensioni efficaci delle fonti
sono V1 = 220 V e V2 = 220 V. I valori dei parametri elettrici rappresentati nel circuito della figura
sono: R1 (2,4 ohm), R2 (3,4 ohm), R3 (22,0 ohm),
L1 (2,2 mH), L2 (2,6 mH), L3 (22,2 mH)



Se la frequenza alla fonte 1 è f1=50Hz e alla fonte 2 è f2=400Hz, si chiede:
c)intensità della corrente efficace a R1
d) intensità della corrente efficace a R3

Ragazzi vi prego di aiutarmi, grazie!!!!


Ciao, provo a cimentarmi nel quesito da te proposto (in particolare la seconda parte).
Come ti è già stato accennato, dovresti applicare il principio di sovrapposizione degli effetti dal momento che il circuito proposto è lineare: ergo è possibile ricondurre lo studio di un circuito in regime periodico non sinusoidale a quello di due circuiti in regime puramente sinusoidale.



La corrente i1(t) sarà pertanto così esprimibile

i_{1}\left(t\right)=i_{11}\left(t\right)+i_{12}\left(t\right)

I due sub-circuiti sono in regime sinusoidale, pertanto possono essere analizzati con l'ausilio dei fasori.

Per il circuito (1), ovvero quello con soltanto il generatore di tensione v1(t), il fasore della corrente i1(t) sarà così esprimibile

\overline{I}_{11}=\frac{V_{1}}{\dot{Z}_{11}+\frac{\dot{Z}_{21}\dot{Z}_{31}}{\dot{Z}_{21}+\dot{Z}_{31}}}

essendo

Z_{11}=R_{1}+\text{j}\left(2\pi f_{1}\right)L_{1}
Z_{21}=R_{2}+\text{j}\left(2\pi f_{1}\right)L_{2}
Z_{31}=R_{3}+\text{j}\left(2\pi f_{1}\right)L_{3}

pertanto nel dominio del tempo si ha
i_{11}\left(t\right)=\sqrt{2}\text{abs}\left(\dot{I}_{11}\right)\sin\left(2\pi f_{1}t+\text{arg}\left(\dot{I}_{11}\right)\right) (*)

Mentre per il circuito (2), si ha

\overline{I}_{12}=\frac{-V_{2}}{\dot{Z}_{22}+\frac{\dot{Z}_{12}\dot{Z}_{32}}{\dot{Z}_{12}+\dot{Z}_{32}}}\frac{\dot{Z}_{32}}{\dot{Z}_{12}+\dot{Z}_{32}}

essendo
Z_{12}=R_{1}+\text{j}\left(2\pi f_{2}\right)L_{1}
Z_{22}=R_{2}+\text{j}\left(2\pi f_{2}\right)L_{2}
Z_{32}=R_{3}+\text{j}\left(2\pi f_{2}\right)L_{3}

pertanto nel dominio del tempo si ha
i_{12}\left(t\right)=\sqrt{2}\text{abs}\left(\dot{I}_{12}\right)\sin\left(2\pi f_{2}t+\text{arg}\left(\dot{I}_{12}\right)\right) (**)

Sommando le correnti (*) e (**), si ottiene la corrente i1(t) complessiva nel circuito di origine di cui sotto l'andamento temporale plottato con SpeQ :-)

Annotazione 2019-10-20 150726.png
plot i1(t)


Ti invito a verificare i calcoli, penso possa essere un buon esercizio.
Emanuele Lorina

- "Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi". (J. Morrison)
- Tavole della legge by admin
Avatar utente
Foto UtenteLele_u_biddrazzu
8.044 3 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1285
Iscritto il: 23 gen 2007, 16:13
Località: Modena

0
voti

[9] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteDennybru » 19 ott 2019, 17:18

Grazie mille, presumo che anche per la prima parte vada fatto lo stesso procedimento però con stessa frequenza
Avatar utente
Foto UtenteDennybru
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 ott 2019, 18:01

0
voti

[10] Re: Risoluzione circuito

Messaggioda Foto UtenteLele_u_biddrazzu » 20 ott 2019, 14:39

La prima parte la puoi risolvere utilizzando i fasori, trattasi infatti di un circuito in regime sinusoidale.
Prova a dirci come risolveresti l'esercizio, sicuramente i suggerimenti arriveranno :-)
Emanuele Lorina

- "Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi". (J. Morrison)
- Tavole della legge by admin
Avatar utente
Foto UtenteLele_u_biddrazzu
8.044 3 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1285
Iscritto il: 23 gen 2007, 16:13
Località: Modena

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti