Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

batterie al litio

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatore: Foto Utente6367

0
voti

[1] batterie al litio

Messaggioda Foto Utenterenato01 » 4 ott 2019, 9:10

Buongiorno a tutti, leggo sulle batterie al litio (ma non solo) le sigle S1, S2, S3, S4, S5.
Cosa significano?
Avatar utente
Foto Utenterenato01
20 3
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 29 ago 2019, 13:03

0
voti

[2] Re: batterie al litio

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 4 ott 2019, 9:25

dovrebbe indicare il numero di celle in serie.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
31,0k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8398
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[3] Re: batterie al litio

Messaggioda Foto UtenteLucaCassioli » 7 ott 2019, 22:35

hai un link?
Avatar utente
Foto UtenteLucaCassioli
476 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 26 apr 2016, 19:12

0
voti

[4] Re: batterie al litio

Messaggioda Foto Utentemarcok625 » 7 ott 2019, 22:52

Ciao, cercando in rete ho trovato questo https://it.bosch-automotive.com/it/parts_and_accessories/service_parts_1/batteries_4/s3_s4_s5/s3_s4_s5_1
dove nella tabella si vede S3 come batteria per veicoli datati, S4 per tutti i veicoli e S5 per i veicoli di nuova concezione. Sinceramente non so cosa possa essere la differenza.
A questo punto anche io sono curioso di capire.
Avatar utente
Foto Utentemarcok625
246 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 7 giu 2019, 15:12

1
voti

[5] Re: batterie al litio

Messaggioda Foto UtenteLucaCassioli » 8 ott 2019, 22:28

sono batterie al piombo per avviamento di auto a benzina.

più è alto il numero, più è alta la corrente di spunto:
https://www.quattroruote.it/news/indust ... telle.html

http://www.formulabosch.it/batterie-raz ... -la-gamma/
Avatar utente
Foto UtenteLucaCassioli
476 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 26 apr 2016, 19:12

1
voti

[6] Re: batterie al litio

Messaggioda Foto UtenteLucaCassioli » 10 ott 2019, 19:20

Ci sono voluti solo 30 anni, ma finalmente il prof. Goodenough, alla veneranda età di 97 anni, dopo aver cambiato il mondo, ha ricevuto il premio Nobel per aver inventato le batterie a ioni di litio.
Prima di lui, le batterie al litio contenevano litio in forma metallica, si incendiavano spontaneamente, e l'incendio non si poteva spegnere con l'acqua, che invece lo alimentava ancora di più, perché il litio si incendia a contatto con l'acqua.

Il prof inventò (o perfezionò, ora di preciso non lo so) le batterie a intercalazione, per cui non c'è più placcatura e "splaccatura" di un pezzo di metallo (tipo come succede nelle batterie al piombo), ma gli ioni di litio si staccano da un elettrodo fatto di un composto di litio, navigano nell'elettrolita e vanno a incastrarsi (o meglio, intercalarsi) negli interstizi del reticolo cristallino della grafite di cui è fatto l'elettrodo opposto. Lo spostamento di ioni corrisponde, nei fili collegati alla batteria, a uno spostamento di elettroni... quindi a una corrente elettrica.

Le prime batterie a ioni videro la luce nel 1991 con la Sony.
La mia prima batteria al litio fu nel Nokia 9110 del 1999. :-)
Avatar utente
Foto UtenteLucaCassioli
476 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 26 apr 2016, 19:12


Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti