Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

ancora sugli alimentatori led

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] ancora sugli alimentatori led

Messaggioda Foto Utenteaisenauer » 20 lug 2019, 12:41

allora, abbandonata l'idea di alimentare le barre led a batteria con un alimentatore avrei altri dubbi da chiarire:
ferma restando la barra norrfly ikea di cui avevo parlato nell'altro topic (da 67 cm ho scoperto dovrebbe consumare 4W), quando la presi non ho fatto caso che mancasse dell'alimentatore per funzionare.
Ikea ne ha 2 a disposizione, uno da 10 ed uno da 25W (li vedete in basso a questa pagina https://www.ikea.com/it/it/p/norrfly-ba ... -20332254/)
Mi pare di capire che se prendo quella da 10W potrei collegarvi più barre led il cui assorbimento totale non superi i 10W, corretto?
Io ho dentro questo ali:
Immagine
fatto apposta per le striscie led che produce 45W, vi chiedo, se alimento la barra ikea con questo potrei danneggiarla?
Cioè il potenza dell'ali rappresenta la sua capacità massima, in questo caso l'unica differenza è che potrei collegare più barre rispetto a quello ikea?

Seconda cosa, visto che nell'armadio dovrei mettere almeno 4 barre, le posso collegare tutte a questo ali visto che il potenza è sufficiente, ma in che modo?
La foto dell'ali mostra le connessioni, sulla confezione non c'è scritto nulla, però suppongo che L ed N siano linea e neutro in ingresso, in mezzo ci sta la terra e V+ V- siano i contatti dove posizionare i fili dei led, corretto?
Avatar utente
Foto Utenteaisenauer
0 2
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 12 feb 2017, 11:44

0
voti

[2] Re: ancora sugli alimentatori led

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 20 lug 2019, 13:10

Sui morsetti l'etichetta mi sembra chiara e la tua interpretazione corretta.
Sulle potenze devi valutare intanto se usi l'alimentatore in foto le striscie devono essere tutte a 12V.
Ne puoi mettere più in parallelo sommando le potenze senza esagerare. L'aliemtatore nascosto sopra/dietro/dentro l'armadio avrà 45W nominali ma dovrà anche riuscire a respirare quindi non tirarlo per il collo.

Con quell'alimentatore puoi anche alimentare una sola striscia i dati dicono che può arrivare fino a 3.8A nominali ma se il carico ne richiede 0,33A l'alimentatore è contento.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.497 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1471
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[3] Re: ancora sugli alimentatori led

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 20 lug 2019, 15:54

tra le descrizioni tecniche, non ho ben capito se queste strisce sono alimentate a 12V.

A vote i led devono essere alimentati con alimentatori specifici "in corrente".

prima di collegarle in altro modo assicurati che siano alimentabili a 12V, dopo di che puoi collegarle a qualunque sorgente DC 12V che porti quel potenza.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.191 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2510
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[4] Re: ancora sugli alimentatori led

Messaggioda Foto Utenteaisenauer » 20 lug 2019, 18:33

guardando le specifiche dell'ali ikea dedicato vedo adesso che indica 24 V, quindi anche la barra lo sarà.
O quantomeno, se la alimentassi con 12v farebbe poca luce.

Riguardo al collegamento in parallelo, anche ammesso di avere un ali da 24, non potrebbe funzionare perché ogni barra o striscia deve accendersi all'apertura della rispettiva anta, quindi ognuna di loro deve essere preceduta da un piccolo interruttore da anta. Suppongo quindi che i rispettivi fili da ogni barra debbano arrivare all'ali per conto loro, o sbaglio? Se così fosse per 3 barre avrei 6 fili da collegare (assieme fra loro?) e poi all'ali.

grazie a tutti per l'aiuto
Avatar utente
Foto Utenteaisenauer
0 2
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 12 feb 2017, 11:44

0
voti

[5] Re: ancora sugli alimentatori led

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 21 lug 2019, 15:38

aisenauer ha scritto:guardando le specifiche dell'ali ikea dedicato vedo adesso che indica 24 V, quindi anche la barra lo sarà.
ogni barra o striscia deve accendersi all'apertura della rispettiva anta, quindi ognuna di loro deve essere preceduta da un piccolo interruttore da anta.

Sempre con il buon senso direi che l'interruttore da anta vada a scollegare la singola barra led, anche perché altrimenti avresti la 220 sull'interruttore da anta, questo darebbe notevoli problemi normativi.

Se così, puoi con il singolo alimentatore, controllare quante strisce vuoi, pilotate ognuna dal suo switch.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.191 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2510
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia


Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti