Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto cucina a induzione

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto Utentegianluca5 » 12 giu 2019, 18:35

Salve, il mio elettricista ha installato un piano cottura a induzione della electrolux, mi pare che sia da 7.2 kW.
Però ho un dubbio sull'istallazione. Per prima cosa i fili sull'immagine sono della dimensione giusta? mi pare che il più grande sia di 4mm e mi ha detto che però che devo limitarla a 4,5 kW. poi lui la vuole collegare con una presa tedesca ma mi e' stato detto che non va bene, secondo voi come e' meglio collegarla? E in fine nel quadro elettrico secondo voi va bene l'interruttore sull'immagine, da quello che ho capito e' il primo dei piu' piccoli.
Allegati
c.jpg
quadro elettrico
cd.jpg
fili
Avatar utente
Foto Utentegianluca5
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 4 giu 2019, 17:18

0
voti

[2] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto Utentebrabus » 12 giu 2019, 18:54

Benvenuto nel Forum!

Nell'ordine:
- i fili sembrano da 2,5 e in tal caso sono adeguati a carichi fino a 3 kW, non 4,5.
- il magnetotermico è da 10A, corrispondenti a 2300W...
- La presa tedesca non è adeguata per correnti superiori ai 16A.

Io suggerirei di fare adeguare l'impianto direttamente all'elettricista, è un lavoro piuttosto semplice e non dovrebbe spararti cifre esose.

Per curiosità, quale potenza contrattuale offre l'impianto?
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,6k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2608
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

3
voti

[3] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto Utente6367 » 12 giu 2019, 19:08

Io cambierei elettricista.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6064
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[4] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 13 giu 2019, 1:37

brabus ha scritto: ...i fili sembrano da 2,5 e in tal caso...

No, a essere precisi la presa è asservita con conduttori da 4 poi c'è un rilancio da 2,5 verso chissà quante altre prese...
Straquoto il consiglio di cacciare a c, ehm, cambiare "elettricista" (non posso fare altro che virgolettare il termine per rispetto ai professionisti seri).
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10160
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[5] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 13 giu 2019, 7:20

Una curiosità: qual è la potenza installata al contatore?

brabus ha scritto:Io suggerirei di fare adeguare l'impianto direttamente all'elettricista, è un lavoro piuttosto semplice e non dovrebbe spararti cifre esose.


Per il lavoraccio che ha fatto dovrebbe adeguare l'impianto senza chiedergli niente piuttosto :lol:
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
195 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

3
voti

[6] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto UtenteMike » 13 giu 2019, 9:44

Cambiare elettricista e trovarne uno realmente qualificato. Per una piastra ad induzione da 7,2 kW devi avere una linea diretta dal quadro e a monte deve essere tutto coordinato di conseguenza, compreso il punto di consegna. Almeno che tu non voglia limitarne l'uso a 4,5 kW ma anche in questo caso va alimentato direttamente e non tramite presa a spina perché superi i 16A.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14232
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[7] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto Utentegianluca5 » 13 giu 2019, 17:09

Grazie delle risposte, per ora ho una potenza contrattuale di 4.5 kW ma vvorrei portarla a 6 kW.
I fili ho visto che sono: quelli blu uno da 4mm e uno da 2,5mm, quelli giallo/verde uno da 4 e uno da 2.5mm, quello marrone da 2.5mm e quello nero mi sembra da 4mm puo essere?
Avatar utente
Foto Utentegianluca5
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 4 giu 2019, 17:18

0
voti

[8] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 13 giu 2019, 18:19

da ignorante ritengo che con la tua fornitura non ti convenga usare quella piastra, saresti sempre al buio, con il contatore che sgancia.

tieni presente che oltre alla piastra avrai sempre collegati altri carichi, non da sottovalutare.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.191 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[9] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto UtenteMike » 13 giu 2019, 18:26

Può essere che la linea dorsale sia da 4 mmq, probabilmente la linea da 2,5 è una presa derivata. Se la dorsale è da 4 mmq è giusta per una potenza massima di 4,5 kW ma a monte devi installare un MT da 20A. Se aumenti la fornitura a 6 kW, per sfruttare la potenza massima di prelievo (6,6 kW) devi posare una nuova linea di almeno 6 mmq e MT da 32A. Ovviamente sono tutte ipotesi.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14232
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[10] Re: Impianto cucina a induzione

Messaggioda Foto Utentegianluca5 » 13 giu 2019, 19:46

Il mio elettricista infatti mi ha detto che con quei fili da 4mm posso usare la piastra limitata a 4.5 kW, però da quello che mi avete detto, al quadro elettrico devo dirgli di cambiare l'interruttore con uno piu grande se ho capito bene.
Ma un'altra cosa devo far cambiare anche l'interruttore grande da 25 ampere che si vede sull'immagine? Grazie a tutti
Avatar utente
Foto Utentegianluca5
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 4 giu 2019, 17:18

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti