Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Mistero McIntosh (MA6100)

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[41] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto Utenteelfo » 7 ago 2019, 16:43

:ok:
Grazie per gli aggiornamenti.
Se credi, puoi postare, per favore, i transistor utilizzati per le sostituzioni?

Poi, se ti interessa, ti dico cosa avrei utilizzato io, anche in realazione al thread "transistor equivalenti"
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.914 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1265
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

2
voti

[42] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 7 ago 2019, 17:06

Finali: MJ21194 (uscita quasi complementare, una coppia per canale).
Piloti: MJE243 e MJE253
Driver (VAS): MJE340 (non è il migliore del mondo ma è tra i più reperibili senza sorprese; di fatto è un finale video "riciclato" e se ne porta dietro i difetti. La Ic di riposo è di circa 32-33 mA).

Differenziale di ingresso: BC556B.
Lmitatori di corrente: BC327-16 e BC337-16

Al momento la corrente di riposo (non regolabile) è intorno ai 200 mA per canale mentre i dissipatori (ascolto in cuffia) lavorano a circa 45 °C senza segnale e dirca 55 °C con segnale.

Ci sto ascoltando i miei CD da un'oretta abbondante... Nessun ronzio o disturbo rilevabile.
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[43] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto Utenteelfo » 7 ago 2019, 17:23

Sono quelli che avrei scelto anche io in base all'eta' dell'amplificatore e al circuito.

Riguardo al MJE340 mi piacerebbe sapere il motivo della scelta nonostante il fatto che "non è il migliore del mondo" e oltre al fatto che "è tra i più reperibili senza sorprese"

Cosa proporresti come alternativa?
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.914 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1265
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

1
voti

[44] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 7 ago 2019, 17:42

Il vincolo fondamentale è la Vce, che deve essere maggiore di 150 volt per lavorare in sicurezza. L'ideale sarebbe un equivalente del BD139 ma con una Vce adeguata (e comunque assolutamente non inferiore ai 120 volt).

Il MJE340, così come altri finali video riciclati come VAS, è ok per quanto riguarda la Vce ma lo è molto meno per quello che riguarda la linearità delle curve di uscita, che soffrono del problema della "quasi saturazione" fino ad almeno una ventina di volt di Vce, cosa che in effetti lo fanno sembrare più un pentodo che non un transistor.

Occorrerebbe spulciare ben bene tra i vecchi transistori giapponesi usati come VAS negli anni ottanta-novanta (i quali avevano proprio le caratteristiche del BD139 ma con Vce "maggiorata" che cercavo) ma temo che ormai la loro reperibilità sia andata a farsi benedire da un po' (purtroppo!).

Comunque è ormai questione di un altro decennio al massimo prima che spariscano anche gli ultimi equivalenti ancora prodotti in giro. Poi si andrà di LM3886 e amen, anche per le "vecchie glorie"! :(
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[45] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto Utenteelfo » 7 ago 2019, 18:07

Concordo con le tue considerazioni sull' MJE340
Piercarlo ha scritto:Occorrerebbe spulciare ben bene tra i vecchi transistori giapponesi usati come VAS negli anni ottanta-novanta (i quali avevano proprio le caratteristiche del BD139 ma con Vce "maggiorata" che cercavo) ma temo che ormai la loro reperibilità sia andata a farsi benedire da un po' (purtroppo!).

Unobtanium :(

L'unico rimasto mi sembra il 2SC3503/KSC3503 cha ha curve di quasi saturazione ragionevoli

Piercarlo ha scritto:Comunque è ormai questione di un altro decennio al massimo prima che spariscano anche gli ultimi equivalenti ancora prodotti in giro. Poi si andrà di LM3886 e amen, anche per le "vecchie glorie"! :(

Ottimista :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.914 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1265
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[46] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 7 ago 2019, 18:09

elfo ha scritto:Ottimista :mrgreen:


Devo cambiare cartomante allora! :mrgreen:

;-)
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

1
voti

[47] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 7 ago 2019, 19:02

Per chiudere in bellezza allego il PDF dello schema modificato. Il suo uso è libero... senza nessuna garanzia implicita o esplicita! :ok:

MA6100-OutStage updd.pdf
(877.01 KiB) Scaricato 12 volte
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[48] Re: Mistero McIntosh (MA6100)

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 10 ago 2019, 19:02

Piercarlo ha scritto:... anche i famosi McIntosh alla fine suonano bene sì... ma né più né meno come lo fanno tantissimi altri amplificatori costruiti come si deve e magari pure senza marca... (*)

Sarà un caso? ;-)

Ovviamente no :ok:
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6205
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Precedente

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti