Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Strano guasto per cortocircuito

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Strano guasto per cortocircuito

Messaggioda Foto UtenteOasis91 » 11 mag 2019, 11:59

Buongiorno a tutti, vi descrivo brevemente la situazione:
-Impianto elettrico di civile abitazione.
-Locale caldaia all' interno del quale è installato un quadretto di distribuzione con le protezioni relative alle pompe del circuito riscaldamento,all alimentazione della caldaia, ecc..
Il cortocircuito di una pompa ha provocato ovviamente l intervento dell interruttore a protezione della stessa (magnetotermico 6A curva c), ma non solo, sono intevenuti anche il magnetotermico a protezione della linea principale che alimenta il quadretto caldaia ( 16A curva c) e addirittura quello dell' interruttore generale abitazione (32A curva c). La spiegazione che mi sono dato è che essendo la casa non molto distante al trasformatore del distributore, il valore della corrente di corto sia così elevato che anche un cortocircuito su una linea terminale provochi una corrente tale da far aprire la magnetica dell interruttore generale.
Ma la cosa che mi ha lasciato più perplesso è un'altra, cioè che per colpa del cortocircuito si sia bruciato il fusibile interno della caldaia ( l alimentazione della caldaia è sparata da quella delle pompe ed è protetta da un proprio interruttore da 6 A), quindi il corto è avvenuto a monte della caldaia stessa. A cosa può essere dovuto?
Avatar utente
Foto UtenteOasis91
174 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 ott 2015, 20:56

0
voti

[2] Re: Strano guasto per cortocircuito

Messaggioda Foto Utenteelettro888 » 11 mag 2019, 15:14

Oasis91 ha scritto:quindi il corto è avvenuto a monte della caldaia stessa. A cosa può essere dovuto?

Scusa, ma se il corto fosse a monte della caldaia, è strano che intervenga il MT delle pompe, se l'alimentazione è separata.
L'impianto è stato fatto da te e quindi sei sicuro di come sono fatti i collegamenti ?
Avatar utente
Foto Utenteelettro888
10 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 4 ott 2018, 21:47

2
voti

[3] Re: Strano guasto per cortocircuito

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 11 mag 2019, 16:02

Al ripristino del fusibile la caldaia era al 100% funzionante?
Il problema che tu riscontri non è stranissimo, si tratta di mancanza di selettività delle protezioni.
Tutte le magnetiche hanno visto correnti tali da intervenire, e più o meno in contemporanea hanno aperto.
In impianti di bassa tensione, realizzati con apparecchiature modulari non è difficile che questo accada.
Il generale 32A, curva C può intervenire da 5 a 10 In, cioè già da 160 A.
Il C 6 della pompa interviene da 30 A circa.
Secondo il tuo ragionamento potresti avere selettività amperometrica in caso di corto da 30 a 160 A.
Visti i 6 kA al punto di consegna.
Per fare due conti servirebbe sapere le lunghezze e sezioni delle condutture, comunque sono fermamente convinto tu abbia ben più dei 160A di fine selettività nel punto di guasto.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1528
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[4] Re: Strano guasto per cortocircuito

Messaggioda Foto UtenteOasis91 » 11 mag 2019, 17:30

JAndrea ha scritto:Tutte le magnetiche hanno visto correnti tali da intervenire, e più o meno in contemporanea hanno aperto.
In impianti di bassa tensione, realizzati con apparecchiature modulari non è difficile che questo accada.

Si su questo non ci piove,diciamo pure che visto che non siamo in campo industriale la selettività per cortocircuito lascia un po' il tempo che trova,ad ogni modo valuterò la sostituzione dell interruttore generale con uno in curva D per evitare quantomeno che l intero impianto venga messo fuori servizio da un guasto simile.
Una volta ridato tensione e sostituito il fusibile la caldaia funzionava regolarmente, boh :?: , proprio non mi spiego perché si sia bruciato, come ripeto il fusibile protegge soltanto l apparecchiatura interna della caldaia (schede elettroniche,ventilatore,bruciatore gas ecc) e l alimentazione delle pompe è separata, quindi il corto non ha interessato in alcun modo la caldaia.
Avatar utente
Foto UtenteOasis91
174 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 ott 2015, 20:56

0
voti

[5] Re: Strano guasto per cortocircuito

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 11 mag 2019, 19:35

Potrebbe essere che le capacità dei filtri entro la caldaia, per quanto piccole abbiano contribuito ad alimentare il guasto li vicino, e il fusibile sia intervenuto, ma é un ipotesi.
Non sono molto convinto che con un MT di tipo D risolveresti a priori tutti i tuoi problemi, ammesso la linea rimanga protetta.
Se vuoi saperne di più leggi qui: https://www.google.it/url?sa=t&source=w ... KqqNho9rR2
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1528
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 53 ospiti