Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto Utentegiovos » 11 apr 2019, 3:40

Buonasera (... O buongiorno) ragazzi, ho creato tempo fa un circuitino con un led rosso, un transistor e un paio di resistori per ottenere un led lampeggiante in stile flash da mettere in auto per dissuadere i ladruncoli (almeno quelli meno furbi). Tutto oramai è in funzione da mesi (lo attivo tramite un interruttore quando chiudo l'auto). Mi piacerebbe creare e aggiungere un delay timer dato che avendo l'interruttore dentro l'abitacolo quando attivo il led l'auto è ancora fisicamente aperta. Vorrei attivare l'interruttore, poter chiudere l'auto con calma e che dopo un tot secondi si attivi il led in maniera automatica
Avatar utente
Foto Utentegiovos
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 24 ott 2018, 19:44

0
voti

[2] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 11 apr 2019, 7:19

Buongiorno, puoi postare lo schema elettrico del tuo circuito (fatto con FidoCadJ, secondo le regole del forum, in modo che sia modificabile da altri)?
Così vediamo se basta aggiungere un condensatore da qualche parte...

Ciao,
Pietro.

PS: i circuiti non si creano, si costruiscono :D
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,4k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9491
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[3] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto Utentelucaking » 11 apr 2019, 8:38

E fare in modo che il comando di alimentazione del circuito venga dato dalla chiusura centralizzata potrebbe funzionare?
Avatar utente
Foto Utentelucaking
928 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 846
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[4] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto Utentegiovos » 11 apr 2019, 13:27

PietroBaima ha scritto:... (fatto con FidoCadJ, ......)


Mai usato FidoCadJ, spero di riuscirci, stasera posto il tutto :D
Avatar utente
Foto Utentegiovos
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 24 ott 2018, 19:44

0
voti

[5] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 11 apr 2019, 15:03

Tranquillo, è semplice da usare... inoltre, lo sviluppatore del programma frequenta questo forum e ha ritenuto di scrivere una guida all'uso :ok:
Rispondo solo a chi si esprime correttamente in italiano.
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti sono quelli dimostrabili, il resto è opinione.
Non dirò una parola sulla politica e sul M5S, del quale aspetto solo l'estinzione.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
5.000 1 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 979
Iscritto il: 25 nov 2016, 18:46

0
voti

[6] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 11 apr 2019, 18:00

Avatar utente
Foto Utentedonciccio
496 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 737
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

1
voti

[7] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto Utentesetteali » 11 apr 2019, 19:46

Foto Utentedonciccio, per ottenere un ritardo all'accensione il condensatore elettrolitico va messo dopo la resistenza, sei d'accordo?
Alex
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.971 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3072
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[8] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 11 apr 2019, 20:48

no, per entrambi. Lo schema più giusto era quello di Foto Utentedonciccio, aggiungendo però un resistore in parallelo al condensatore per poterlo scaricare fino a zero volt sicuri :D
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
138 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 289
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

1
voti

[9] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto Utentesetteali » 11 apr 2019, 20:57

Scusa, ma che ritardo si ottiene se il condensatore è caricato istantaneamente quando il pulsante porte si chiude?
O per lo meno io la vedo così e se sono in errore devo correggermi, spiegami dove sbaglio, grazie.
Alex
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.971 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3072
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[10] Re: Ritardare di tot secondi l'alimentazione di un circuito

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 11 apr 2019, 21:06

Non metto mai un condensatore alla base di un transistor per interdirlo dopo un po', perché sarebbe sempre al limite dando tempi molto incerti, preferisco dargli un po' di birra in più ma farlo scaricare altrove, cosicchè il transistor si interdirà con tempi più certi. ;-)
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
138 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 289
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti