Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Adeguatezza cabin

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 18 nov 2018, 15:10

Buonasera, per un cliente con fornitura in MT, vecchia cabina, mai adeguata.
Ha sempre i contatori enel in bassa tensione all'interno della cabina utente.
Adeguando la cella, puo' essere rilasciata la dichiarazione di adeguatezza o devo richiedere lo spostamento dei contatori?
Grazie
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
307 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1678
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

1
voti

[2] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 18 nov 2018, 20:10

A mio avviso visto che l'adeguamento CEI 0-16 ai fini DIDA riguarda solo il sistema SPG (che in cella nuova è per forza adeguato con relè , TA , TO ed eventuali TV sicuramente conformi) lo spostamento dei contatori nel classico locale misure non dovrebbe centrare con l'invio della dichiarazione di adeguatezza . L'invio della dida è un atto che certifica che il nostro sistema di protezione è adeguato e selettivo con quello del distributore e non andremo a danneggiare (causa intervento protezioni distributore) per un guasto interno al nostro impianto. Tale invio dovrebbe revocare il pagamento del CTS. I contatori da questo punto di vista non dovrebbero centrare visto che non rientrano nelle finalità della DIDA
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,1k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2677
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[3] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 19 nov 2018, 17:42

Si infatti anche io la penso così.
L'ho presa un po' alla larga, perché volevo arrivare a chiedere questo:
Siccome il trafo è sotto i 400kVA, se non sbaglio, facendo fare un contratto di manutenzione, potrei evitare di adeguare la cella.
Pero' mi veniva il dubbio con il discorso dei contatori nella cabina utente.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
307 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1678
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[4] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 19 nov 2018, 18:40

Se ci sono i requisiti semplificati puoi fare come dici
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,1k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2677
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[5] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 19 nov 2018, 21:31

Perfetto.
Altra domanda correlata.
Attualmente, è presente un sensore toroidale (posto all'interno della gabbia del trafo, che abbraccia le corde subito in uscita dal trafo, il quale è collegato ad un blocco differenziale regolabile per comandare l'apertura dell'interruttore generale.
Il differenziale è guasto e di conseguenza va cambiato anche il toroide, in quanto si parla di componenti usciti di produzione 20 anni fa.
Se lascio il contatore enel ( che si trova tra il trasformatore e l'interruttore generale) li dove sta, devo rimettere anche il toroide e blocco differenziale.
Se invece facessi spostare il contatore nel locale enel,(facendo le misure in MT) e andassi quindi dal trafo diretto al QBT non avrei bisogno di mettere il toroide li dove è, ma potrei utilizzare uno integrato nello scatolato. Giusto?
Direi che visto che siamo in TN potrei anche non metterlo a prescindere...
Altra cosa, il progetto dell'epoca, prevedeva il nodo equipotenziale all'interno del cunicolo cavi, e così è stato realizzato.
Dovendo rilasciare dichiarazione di rispondenza, puo' essere ritenuto comunque normativamente corretto?
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
307 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1678
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[6] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 27 nov 2018, 8:52

Nessuno?
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
307 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1678
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[7] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 27 nov 2018, 9:50

Se invece facessi spostare il contatore nel locale enel,(facendo le misure in MT) e andassi quindi dal trafo diretto al QBT non avrei bisogno di mettere il toroide li dove è ma potrei utilizzare uno integrato nello scatolato. Giusto?

Questa non l'ho capita! :oops:

Per quanto ho potuto vedere, se l'Enel fa le misure in BT è perché non ha spazio per metterle sul lato MT.

Inoltre, per come la vedo io la sostituzione del differenziale a toroide separato con un blocco differenziale puoi farlo anche senza spostare il gruppo di misura sul lato MT; cosa è che te lo impedisce? :?:
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

0
voti

[8] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 27 nov 2018, 10:45

Che cosa è che non hai capito?
Questa è una cabina vecchia, prima era uso fare le misure in BT. Posto in cabina enel lo hanno (avevo le chiavi e ci sono entrato) .
Il mio dubbio è questo:
Adesso dal trasformatore parte un cavo multipolare 4x150mmq (mai visto prima) arriva al contatore enel (posto nel solito locale) da qui riparte verso il QBT dove è presente l'interruttore generale magnetotermico differenziale con differenziale esterno. Il toroide di detto differenziale è posto subito a valle dei morsetti del trafo. In questa maniera, un guasto a terra della carcassa del contatore, verrebbe letto. Se tolgo il toroide (e lascio il contatore dove è), un guasto a terra non verrebbe letto da nessuno .
Per questo dico che posso eliminare il toroide a valle dei morsetti del trafo solo se faccio togliere il contatore da li.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
307 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1678
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[9] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 27 nov 2018, 11:33

I differenziali a toroide separato esistono ancora oggi senza alcun problema, prova a guardare il catalogo Dossena, vista l'inusualità del luogo, io lascerei com'è...
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.877 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1534
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[10] Re: Adeguatezza cabin

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 27 nov 2018, 11:59

Si certo che esistono, lo so.
E' che per sostituirlo devo aprire la cella di media e spengere la fabbrica.
Ma mi confermi che se il contatore è li dove è adesso devo obbligatoriamente avere il toroide a monte?
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
307 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1678
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti