Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Scambio sul posto

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Scambio sul posto

Messaggioda Foto UtenteCescu30 » 20 giu 2018, 11:00

Buongiorno ragazzi.
sto cercando di capire come si calcola il contributo scambio sul posto.
Un mio amico mi ha fornito 16 bollette , ed ho ricavato mese per mese il consumo e il consumo totale in un anno che è pari a 14.296 kWh, quindi dovrebbe installare 10 kWp di impianto che con PVGIS ricavo una produzione annua pari a 14.400 kWh.
Ora Cs=min[Oe,Cei]+Cusf*Es. Il PUN=0,053 €kWh, il prezzo del giorno prima zonale medio per il 2017 ho calcolato che è pari a circa per il sud 0,06 €kWh , il Cusf che ho capito cosa è ma non riesco a trovare il costo , statisticamente girovacando su vari siti l' ho fissato a 0,06 c€/kWh.
Nel mese di gennaio il consumo è pari a 1931 kWh, ne produco 874 kWh.
Se applico la formula di Cs=min[Oe,Cei]+Cusf*Es ricavo:
Oe=(1931-874)*0,053=56€
Cei è uguale al kWh immessi per il prezzo zonale del mercato del giorno prima, ma se io produco meno di quello che consumo, non immetto in rete e quindi il Cei per il mese di gennaio è uguale a 0?
Es energia scambiata , tecnicamente rappresenta il minimo tra energia immesa in rete e energia prelevata in rete in un anno. Ma nel mio caso volendo ricavare mensilmente il suo valore, visto che nel mese di gennaio prelevo solamente , è uguale a 0?
Sicuramente sto sbagliando qualcosa.....
Avatar utente
Foto UtenteCescu30
56 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 15 gen 2017, 12:12

0
voti

[2] Re: Scambio sul posto

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 20 giu 2018, 11:16

Il calcolo del contributo in conto scambio si fa su base annuale.
Se lo fai su base mensile perde di significato.

Scaricati il software dell'Ing. Caffarelli, Simulare (è gratuito).

Però fammi capire, tu scegli la potenza dell'impianto così? Cioè Energia prodotta>energia consumata?

Non mi sembra una buona idea, cerca di fare delle valutazioni per capire qual è la soluzione che garantisce un maggior autoconsumo ed ha un tempo di ritorno accettabile (sempre che esista una soluzione con tempo di ritorno accettabile).
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.115 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2524
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[3] Re: Scambio sul posto

Messaggioda Foto UtenteCescu30 » 20 giu 2018, 11:58

Però fammi capire, tu scegli la potenza dell'impianto così? Cioè Energia prodotta>energia consumata?

Su questo ancora ci devo lavorare dammi tempo.....

l' ho fatto anche su base annua:
Potenza consumata =14.296 kWh (PC);
Potenza prodotta=14.400 kWh (Pp);
Potenza immessa (io l'ho ricavata facendo la differenza tra Pc-Pp per ogni mese, nel mese di gennaio PC>Pp, quindi io immetto 0, nel mese di agosto consumo 1040 e produco 1750, PC<Pp quindi immetto in rete 710 kWh, ho sommato tutti i mesi dove Pp>PC)=2979 kWh (Pi) ;
Potenza prelevata (ho sommato tutti i mesi dove Pp<PC)=2786 kWh;
Il mio modo di procedere è errato per calcolare la Potenza Immessa in rete e la Potenza Prelevata?
Avatar utente
Foto UtenteCescu30
56 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 15 gen 2017, 12:12

0
voti

[4] Re: Scambio sul posto

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 20 giu 2018, 16:41

io chiederei all'amico di entrare nel portale SSP,
aprire il dettaglio del conguaglio 2017, scaricare il file del riepilogo
compatibile excel. Li trovi i conteggi dettagliati.
Avatar utente
Foto Utentee7o7
182 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

0
voti

[5] Re: Scambio sul posto

Messaggioda Foto UtenteCescu30 » 20 giu 2018, 16:47

Ma il mio amico che ha un ristorante_pizzeria mi ha fatto il favore di darmi le bollette in maniera che io possa fare un simulazione reale.....Lui non ha intenzione di installare un impianto fotovoltaico ( gli è stato sconsigliato), in quanto ha un contratto nel mercato libero che gli permette di pagare di meno la sera si chiama anno sicuro....
Volevo solo sapere se il mio modo di procedere era esatto oppure no....
Ho capito che il calcolo si deve fare in un anno...
Avatar utente
Foto UtenteCescu30
56 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 15 gen 2017, 12:12


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti