Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sostituzione impianto rivelazione incendi

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utenteiosolo35

1
voti

[31] Re: Sostituzione impianto rivelazione incendi

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 5 apr 2017, 20:59

Non capisco questa pesante ostinazione verso il non voler eseguire il progetto……. Un progetto a regola d'arte ti aiuta à realizzare l'impianto a regola d'arte
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
44,1k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3574
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[32] Re: Sostituzione impianto rivelazione incendi

Messaggioda Foto UtenteMike » 6 apr 2017, 9:29

arabino1983 ha scritto:Ma c'è da qualche parte la definizione di manutenzione straordinaria?

Rientra nella manutenzione straordinaria tutto quello che non è manutenzione ordinaria, nuova installazione, trasformazione, ampliamento. Non esiste un elenco perché è impossibile. Sostituire completamente un impianto di rivelazione incendi con equivalente come da progetto precedente è manutenzione straordinaria. In ogni caso la responsabilità è tutta in campo all'installatore, che in fase di contenzioso o peggio, infortunio, potrà essere chiamato a rispondere di questa scelta.
arabino1983 ha scritto:Che intendi per tipologia? se da convenzionale passo a indirizzato ok.

Parlo del tipo di componenti, se sono delle stessa marca e/o delle stesse caratteristiche, è manutenzione ordinaria la sostituzione del singolo componente, straordinaria quando sono più componenti o componenti significativi come la centrale dove ci vuole una persona qualificata.
Se sostituisci i componenti con altri compatibili ma di caratteristiche diverse, non è manutenzione straordinaria.
arabino1983 ha scritto:comunque faccio altro esempio. Centralina indirizzata, cavi non EN 50200 PH30, sostituisco la centralina, i sensori, le targhe, i pulsanti ecc.. con altra marca sempre indirizzata. E' manutenzione straordinaria e quindi no professionista?

Se hai la certezza che il progetto originale e le prestazioni richieste non vengono mutate e le caratteristiche dei singoli prodotti siano equivalenti (o superiori), si può configurare come manutenzione straordinaria, ma siamo in una situazione border line.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[33] Re: Sostituzione impianto rivelazione incendi

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 7 apr 2017, 8:26

Goofy ha scritto:Io penso che se l'impianto, dopo i lavori, è ancora conforme al progetto vecchio (anche se cambio tutto) non serve un nuovo progetto (che sarebbe uguale a quello vecchio)

Sono d'accordo con te fino ad un certo punto.
Nel senso che se dovessi fare un progetto lo dovrei fare secondo la nuova normativa e che quindi sarebbe diverso da come è adesso.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
367 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1737
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[34] Re: Sostituzione impianto rivelazione incendi

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 7 apr 2017, 8:27

iosolo35 ha scritto:Non capisco questa pesante ostinazione verso il non voler eseguire il progetto……. Un progetto a regola d'arte ti aiuta à realizzare l'impianto a regola d'arte

Nessuna ostinazione, solo capire.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
367 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1737
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[35] Re: Sostituzione impianto rivelazione incendi

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 7 apr 2017, 8:30

[quote="Mike"]

[quote="Mike"]

D'accordissimo con mike
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
367 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1737
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[36] Re: Sostituzione impianto rivelazione incendi

Messaggioda Foto Utentedanioo » 10 dic 2019, 20:15

Buonasera a tutti, riporto in alto questa discussione per porre un quesito.
In un albergo in cui è presente un impianto di rivelazione fumi, impianto del 1997, c'è la necessità di sostituire la centralina; chi deve sostituirla dice che è molto vecchia e non si può sostituire con lo stesso modello e ne va messa una nuova. Sostiene però che vanno cambiati anche tutti i cavi elettrici perché non compatibili con il nuovo sistema.
Vorrei capire se quanto dice sulla sostituzione dei cavi è vero oppure è possibile solo cambiare la centralina e se, ne caso, va rifatto il progetto.
Se non sbaglio l'impianto è di tipo indirizzato, se scatta l'allarme in una stanza sulla centralina esce il numero della stessa.
ps non sono un tecnico, un amico mi ha chiesto di capire se la ditta ci marcia o meno.

Grazie a chi saprà aiutarmi.
Avatar utente
Foto Utentedanioo
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 9 dic 2019, 15:08

0
voti

[37] Re: Sostituzione impianto rivelazione incendi

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 19 mag 2020, 23:54

I cavi in teoria non importerebbe sostituirli.
Se fai una sostituzione solo 1 a 1 quindi senza aggiungere nulla e senza modificare la tipologia di impianto cioè magari il vecchio è di tipo convenziale ed il nuovo invece indirizzato, non importa il progetto.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
367 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1737
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

Precedente

Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite