Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichiarato

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichiarato

Messaggioda Foto Utentekrel » 24 ott 2016, 11:51

Buongiorno . . .

Molto gentilmente vorrei sapere se un alimentatore per PC (un Seasonic SS-1200XP3 : https://seasonic.com/product/platinum-1200-2/) da 1200 watt, consuma sempre 1200 watt dalla sua accensione sino al suo spegnimento, oppure se 1200 Watt rappresentano il consumo massimo (o di picco) sotto il massimo carico.

Oltre la banale motivazione, (il portafogli), se non fosse troppo lungo o complicato da spiegare, vorrei anche capire il perché.

Grazie . . . saluti .
Avatar utente
Foto Utentekrel
100 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 3 gen 2014, 21:31

1
voti

[2] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentewall87 » 24 ott 2016, 11:58

1200W sono i Watt che può erogare in totale, ma questo non vuol dire che li mantiene sempre nel tempo; dipende dall'utilizzo dei vari componenti hardware che vi sono connessi.

Posso chiederti perché vuoi prenderne uno da 1200W? Sono un'enormità; a meno che tu non voglia far girare dei giochi con 4 schede video di ultima generazione :mrgreen:
Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.

Formule LaTeX

Uso di LaTeX sul forum

ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentewall87
5.912 4 10 13
Master
Master
 
Messaggi: 1450
Iscritto il: 27 nov 2014, 15:28
Località: Padova

0
voti

[3] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 24 ott 2016, 12:14

Magari un i7 "tirato" sotto azoto, per fare i "benchmark"! :D
In effetti sarebbe utile scoprire quale configurazione dovrebbe sopportare l'alimentatore.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.663 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3368
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[4] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentekrel » 24 ott 2016, 15:46

wall87 ha scritto:1200W sono i Watt che può erogare in totale, ma questo non vuol dire che li mantiene sempre nel tempo; dipende dall'utilizzo dei vari componenti hardware che vi sono connessi.

Posso chiederti perché vuoi prenderne uno da 1200W? Sono un'enormità; a meno che tu non voglia far girare dei giochi con 4 schede video di ultima generazione :mrgreen:


speedyant ha scritto:Magari un i7 "tirato" sotto azoto, per fare i "benchmark"! :D
In effetti sarebbe utile scoprire quale configurazione dovrebbe sopportare l'alimentatore.


Ciao e grazie per le risposte :D
Se non ho capito male, una banale navigazione internet, o l'utilizzo di qualche programma, anche contemporaneamente, magari anche pesanti non spingono l'alimentatore al suo massimo consumo, essendo limitata la quantità di corrente richiesta a CPU e GPU rispetto quella nominalmente erogata. Da come dite arriverei al consumo di 1200 Watt solo in qualche benchmark o giochi molto spinti graficamente. Giusto?

@wall87 : questo ali ce l'ho già da più di un anno.

Il PC dispone di un i7 che in OC sfiora i 5Ghz, con due schede video nVidia GTX 980 Ti in sli, il tutto raffreddato da due radiatori da 360 e 140 cm. alimentati ciascuno da due pompe di raffreddamento a liquido da circa 40W ciascuna, oltre alla solita dotazione con disco di sistema ssd, tre dischi meccanici, e una moderata illuminazione a led.

Tempo fa lessi da qualche parte che l'utilizzo di un alimentatore, col tempo riduce la sua capacità di alimentazione e con la ridondanza ho escluso a monte eventuali problemi inspiegabili, magari causati da insufficiente alimentazione.

Ciao.
Avatar utente
Foto Utentekrel
100 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 3 gen 2014, 21:31

2
voti

[5] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 24 ott 2016, 16:00

Per sapere quanto consuma tutto l'ambaradan, fatti prestare una pinza amperometrica e controlla sul cavo alimentazione 230V che corrente scorre a seconda dell'uso che stai facendo del PC, se 1200W sono la potenza massima erogabile dall'alimentatore, non è che consumi 1200W quando eroga il massimo, consumerà qualcosa di più, a seconda del suo rendimento.

Ora, non è detto che tu spinga, con la tua configurazione, l'erogazione di potenza sino ai 1200W, ma se usi una pinza amperometrica almeno hai un'idea di come stiano le cose a livello consumo globale

In alternativa, un aggeggino come questo lo compri anche per meno di quanto indicato nel link

http://www.macitynet.it/rce-pm220-misuratore-consumi-economico-funzionale/

Misuratore Consumo in W.jpg
Misuratore Consumo in W.jpg (4.19 KiB) Osservato 3652 volte


K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.464 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2347
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[6] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentealev » 24 ott 2016, 17:12

Un aspetto che influisce non poco sul consumo effettivo è la modalità del Power Management del sistema operativo
Avatar utente
Foto Utentealev
4.686 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5202
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[7] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentekrel » 26 ott 2016, 11:19

Kagliostro ha scritto:Per sapere quanto consuma tutto l'ambaradan, fatti prestare una pinza amperometrica e controlla sul cavo alimentazione 230V che corrente scorre a seconda dell'uso che stai facendo del PC
....
....
In alternativa, un aggeggino come questo lo compri anche per meno di quanto indicato nel link


Ottime idee entrambe... Certamente la pinza amperometrica oltre ad essere più professionale, sarà sicuramente più precisa, oltre che più costosa della presa che hai citato.
Tuttavia, la presa che suggerisci, nei più disparati modelli che si potranno trovare in giro, credo sia la scelta migliore per avere un'idea accettabilmente corretta degli assorbimenti con una spesa ugualmente accettabile. Grazie !

alev ha scritto:Un aspetto che influisce non poco sul consumo effettivo è la modalità del Power Management del sistema operativo

Che io tengo regolarmente disabilitato . . . :D (Pur avendo una scheda madre Asus con ottima gestione del consumo energetico)

Questo perché tra le altre cose, il PC oggetto di discussione lo utilizzo come server oltre che come NAS.

Ciao, grazie !
Avatar utente
Foto Utentekrel
100 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 3 gen 2014, 21:31

0
voti

[8] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentealev » 26 ott 2016, 12:40

krel ha scritto:Che io tengo regolarmente disabilitato


Forse OT..

Deve essere disabilitato sia nel BIOS che nel sistema operativo, è meglio puntualizzare

Comunque, io sono dell'idea che l'APM ( o come si chiama) non debba essere completamente disabilitato; magari, abilitato per ventole e schede audio/video (su un server non dovrebbe servire), il resto disabilitato
Avatar utente
Foto Utentealev
4.686 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5202
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

1
voti

[9] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 26 ott 2016, 12:48

Due gtx980 ed un i7 non mi sembrano tanto un nas...
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.663 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3368
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[10] Re: Alimentatori per PC consumo reale rispetto ass.to dichia

Messaggioda Foto Utentekrel » 26 ott 2016, 18:52

alev ha scritto:
Forse OT..

Deve essere disabilitato sia nel BIOS che nel sistema operativo, è meglio puntualizzare

Comunque, io sono dell'idea che l'APM ( o come si chiama) non debba essere completamente disabilitato; magari, abilitato per ventole e schede audio/video (su un server non dovrebbe servire), il resto disabilitato

Ventole e pompe hanno una gestione separata.

speedyant ha scritto:Due gtx980 ed un i7 non mi sembrano tanto un nas...

Si invece :D col piccì ci si fanno tante cose. Tra le tante, un accesso alle risorse condiviso tra tutti gli apparati Windows e android ed una memoria di massa comune disponibile anche da internet è una cosa utile e vantaggiosa, anche se di tanto in tanto si tirano due spari... (Per la verità piuttosto raramente, ormai . . . :cry: )

Fine OT mode . . .
Avatar utente
Foto Utentekrel
100 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 3 gen 2014, 21:31

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 51 ospiti