Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Tipologie, strumenti di sviluppo, hardware e progetti

Moderatore: Foto UtentePaolino

0
voti

[41] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 11 giu 2016, 11:48

speedyant ha scritto:(...) non riesci ad "unificare" le basette millefori?
cosa intendi ?
Scrivimelo, magari non ci ho pensato.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
27,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8055
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[42] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 11 giu 2016, 12:15

Hai usato due basette con due file singole di contatti. Probabilmente per avere una migliore gestione dei pin, ma anche con due file sulla stessa basetta si dovrebbe avere lo stesso risultato.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.688 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3419
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[43] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 11 giu 2016, 12:25

speedyant ha scritto:(...) due file sulla stessa basetta (...)
allora avevo compreso, e ovviamente resterebbe più compatto ma dovresti comunque "scavalcare" la fila del connettore maschio (sia P1 che P2).
Facciamo così, preparo lo schemino in FcJ che riproduce com'è realizzata (anche se si intuisce facilmente) e lo riporto qui, di seguito.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
27,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8055
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[44] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 11 giu 2016, 12:53

Eccolo Foto Utentespeedyant:
(vedere foto Post [35])

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
27,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8055
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[45] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 11 giu 2016, 13:52

Se vuoi usare le "morsettiere" potrebbe essere anche più semplice avere tutto sullo stesso piano. Occhio solo agli aspetti "meccanici" della basetta superiore, io non metterei la strip ad angolo, ma diretta a quella inferiore.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.688 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3419
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[46] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto Utentegrandegiove » 14 giu 2016, 9:51

TardoFreak ha scritto:Le discovery della ST sono ottime.
Come ottimo è il modulino che ho segnalato.
Ma il vero problema con gli ARM è (o meglio era) avere un valido sistema di sviluppo free.
Il Keil completo costa come il fuoco: parliamo di più di 4 "bulloni" (4000 euro).
True Studio, quando avevo richiesto il prezzo, costava 2 bulloni e rotti.
IAR non ho neanche chiesto. Quello costa una fucilata.



Ho provato a chiedere una quotazione professionale per IAR, vediamo un po' che fucilata arriva. :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentegrandegiove
1.151 1 4 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 517
Iscritto il: 18 ott 2010, 9:59

2
voti

[47] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 14 giu 2016, 10:17

Mi raccomando, tieni a portata un cardiotonico, potrebbe servirti! :D
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.688 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3419
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

1
voti

[48] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 15 giu 2016, 8:46

Vorrei condividire una interessante "scoperta" fatta navigando su internet, riguardante un debugger hardware, il j-link prodotto dalla segger.
La segger stessa ha "fatto" una pagina sul suo sito dove spiega come trasformare il programmatore/debugger, il st-link presente in alcune schede st, nel loro j-link.
https://www.segger.com/jlink-st-link.html

Io devo decidere su quale scheda fare la prova...
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.688 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3419
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

2
voti

[49] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 15 giu 2016, 15:45

Cose da tenere presente:

ST-Link può essere utilizzato (e quello integrato nelle discovery ha solo questa interfaccia) con collegamento SWI. Due soli fili per programmazione e debug.
ST-Link può anche funzionare con collegamento JTAG, al pari di J-Link.
Forse J-Link non può collegarsi con SWI.
Alcuni micro della ST si programmano solo ed esclusivamente con SWI.

Il vantaggio di J-Link è che, mediante J-TAG, può programmare ed emulare tutti gli ARM.

Ah, ho comprato un J-Link cinese che funziona alla perfezione. ;-)
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,8k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15754
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[50] Re: Approccio didattico ai microcontrollori a 32bit

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 15 giu 2016, 19:16

Alura,
Ho fatto una prova veloce
True_Studio + ST-Link_cinese + board_cinese = funziona_con_debug

Quindi con 4 soldi si sviluppa su ARM :ok:

Quindi suggerirei:
- Fino a 32K con Keil
- Oltre 32K con True Studio.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,8k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15754
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

PrecedenteProssimo

Torna a Realizzazioni, interfacciamento e nozioni generali.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti