Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 26 feb 2016, 16:21

Buonasera, usando i vari programmi della schneider o bticino, per il calcolo di una sezione di un cavo, c'è uno spazio in cui inserire il numero dei cavi raggruppati. Volevo capire se questo numero che vado a inserire, corrisponde ad un coefficiente generico oppure se viene fatto un calcolo sulla corrente che transita nel cavo in questione.
Mi spiego meglio, ad esempio:
Ho un cavo che alimenta un determinato carico (80kW) protetto da un 160A, per 50m, mi viene una sezione di 50mmq. Se aggiungo il numero 2 per i cavi raggruppati, la sezione va a 95mmq.
Quindi, viene effettuato un calcolo in base alla corrente che transita in quel cavo da dimensionare e fa conto che negli altri cavi presenti transiti la solita quantità di corrente e quindi emana il solito calore oppure applica dei coefficienti che non tengono conto di nessuna corrente effettivamente presente?
perché non credo che sia la solita cosa se nel cavidotto o canalizzazione transitino 2 linee elettriche con 100A o due linee elettriche con 10 A.
Grazie
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
450 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[2] Re: Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Messaggioda Foto UtenteMike » 26 feb 2016, 16:43

Puoi trascurare dal contributo al riscaldamento i circuiti adiacenti che conducono una corrente d'impiego non superiore al 30% della portata.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,1k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14294
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 26 feb 2016, 16:46

E' scritto in una normativa o esperienza?
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
450 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[4] Re: Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Messaggioda Foto Utentealphabit » 26 feb 2016, 18:29

Ciao Se ne era parlato anche qui...

viewtopic.php?f=3&t=48064&p=448611#p448611

un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
430 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 719
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

2
voti

[5] Re: Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Messaggioda Foto Utenteligabue » 26 feb 2016, 18:43

E' scritto in una normativa o esperienza?

Diciamo che Foto UtenteMike in quanto a esperienza e conoscenza della normativa sta messo parecchio bene...

Il coefficiente in questione è il k2:
Coefficiente di riduzione per gruppi di cavi in fascio o strato (k2) - I cavi possono essere posati in fascio o in strato (ovviamente si tratta di cavi multipolari o unipolari appartenenti a circuiti diversi). Un fascio è un raggruppamento di cavi non distanziati, uno strato è un insieme di cavi affiancati o distanziati disposti orizzontalmente o verticalmente (possono essere posati in passerella, a muro, a soffitto ecc.). Se la distanza tra i cavi posati in strato supera due volte il diametro esterno del cavo di sezione maggiore i cavi si dicono distanziati (più cavi disposti in strati sovrapposti dentro un unico contenitore ma non distanziati costituiscono un fascio di cavi). In definitiva il coefficiente di riduzione k2 tiene conto del tipo di posa ed è applicabile a cavi aventi la stessa temperatura massima di funzionamento. In caso contrario è necessario considerare per tutto l’insieme dei cavi una portata relativa alla temperatura Js più bassa. Ad esempio posare assieme cavi in PVC con cavi in EPR significa declassare i cavi isolati in EPR a cavi in PVC in quanto non sarebbe ammissibile installare cavi in EPR, che possono raggiungere temperature di Js=90 °C, vicino a cavi in PVC che invece sopportano una temperatura di Js=70 °C. Il coefficiente k2 (alcuni coefficienti k2 sono riportati nelle tabelle 12.4 e 12.5) si applica a gruppi di cavi con sezioni contigue e uniformemente caricati; le sezioni devono cioè essere contenute entro tre valori adiacenti unificati come ad esempio 16, 25, 35 mm2 oppure 6, 10, 16 mm2 ecc.. . Questo porta a sotto utilizzare i cavi di grossa sezione per cui, per un migliore utilizzo dei cavi, è conveniente non mescolare nello stesso fascio cavi di sezione molto diversa.
La Norma permette di non considerare i cavi caricati fino al 30% della portata IZ mentre per i cavi non caricati alla massima portata è possibile aumentare il coefficiente K2 a discrezione del progettista (la Norma non da indicazioni in proposito). fonte: elektro.it

saluti :U:
Avatar utente
Foto Utenteligabue
540 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 487
Iscritto il: 27 nov 2006, 1:43
Località: PUGLIA

0
voti

[6] Re: Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 26 feb 2016, 18:48

Nessuno metteva in dubbio la competenza di Mike, era solo per sapere se c'era una norma.

grazie a tutti
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
450 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

1
voti

[7] Re: Calcolo portata cavi con cavi raggruppati

Messaggioda Foto UtenteMike » 26 feb 2016, 19:43

Grazie della fiducia, ma diffidate sempre, nessuno è infallibile :lol:
Io utilizzo il forum anche come esercizio per ragionare e affinare la memoria, raramente vado in cerca del riferimento normativo quindi se uno ha bisogno di quello devo andarlo a cercare anche io :mrgreen:
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,1k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14294
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 35 ospiti