Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

LED alimentato a 230 V

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[81] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto Utentetinto101 » 17 nov 2017, 18:20

bruno valente allora quello dici che potrebbe andare e SICURO ?


ma come mai 2 led in antiparallelo ? se me ne serve uno solo come faccio ?

lo sost. con un 1n4007 o con cosa ?


grazieeee
Avatar utente
Foto Utentetinto101
6 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 152
Iscritto il: 31 ago 2017, 15:39

1
voti

[82] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 17 nov 2017, 21:27

Credo che funzioni, altrimenti non l'avrei postato, comunque non l'ho provato e potrei aver preso qualche svista, sentiamo anche gli altri cosa ne pensano.

Ovviamente puoi sostituire uno dei led con un 4007 ma non conviene, secondo te quale sarebbe il vantaggio?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,3k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6275
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[83] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 17 nov 2017, 21:56

Io ho costruito questo circuito e funziona da circa 10 anni sempre acceso. Il led e a luce bianca
Allegati
COSTRUITO DA ME-led230v primo.jpg
COSTRUITO DA ME-led230v primo.jpg (32.79 KiB) Osservato 1283 volte
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.722 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[84] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 17 nov 2017, 22:10

Nello schema qui sopra va aggiunta una resistenza per scaricare il condensatore quando il circuito viene staccato dalla rete.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,3k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9470
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

2
voti

[85] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 17 nov 2017, 23:30

R2 mi pare non sia necessaria.

elektronik ha scritto:Io ho costruito questo circuito e funziona da circa 10 anni sempre acceso. Il led e a luce bianca

Una casa che sta in piedi da 3 secoli non è detto che per questo sia antisismica.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,3k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6275
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

1
voti

[86] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 18 nov 2017, 10:12

Nel tuo circuito, se invece di essere alimentato con una tensione sinusoidale fosse alimentato con un'onda quadra avente la stessa ampiezza, nel led si avrebbero picchi di corrente di oltre 100mA perché durante i fronti la corrente verrebbe limitata solo da R1... certamente non è detto che in presenza di disturbi sulla rete possa verificarsi una situazione analoga a questa, che possa capitare frequentemente e che il led non sia in grado di sopportarla... ma non è neanche detto il contrario.

Comunque nel circuito con i due condensatori proposto da Foto Utenterichiurci questo non capiterebbe.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,3k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6275
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

1
voti

[87] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 18 nov 2017, 10:48

BrunoValente ha scritto:...Una casa che sta in piedi da 3 secoli non è detto che per questo sia antisismica...

Bisogno?
Sono un "vichingo" in questa materia!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.975 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 5022
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[88] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 19 nov 2017, 11:28

BrunoValente ha scritto:R2 mi pare non sia necessaria.

elektronik ha scritto:Io ho costruito questo circuito e funziona da circa 10 anni sempre acceso. Il led e a luce bianca

Una casa che sta in piedi da 3 secoli non è detto che per questo sia antisismica.

Ciao Bruno,
Io di questi circuiti ne ho fatti diversi per i miei amici e sono tutti accesi da anni, sono stati costruiti come lampade notturne ma stanno attaccati alla presa Giorno e notte, Con questo non volevo dire che sono eterni ma avendone costruiti alcune decine e non se ne è bruciato nessuno posso solo confermare che funziona bene, se poi il circuito non è il massimo non lo so perché teoricamente sono una schiappa e quindi non sono in grado di giudicarlo, questo lo lascio a voi. O_/
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.722 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[89] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto Utentestefanodelfiore » 19 nov 2017, 17:22

Mi sono letto tutti i messaggi di questa discussione ma c'è una cosa affermata da Pietro Baima sulla quale non concordo. Si afferma che per garantire l'isolamento del circuito bisognerebbe mettere un condensatore sul neutro e uno sulla fase. Un condensatore in alternata ha una sua impendenza e visto i valori usati nel circuito neanche tanto grande quindi non vedo cosa possa isolare, il circuito rimane sempre a rischio elettrico.
Forse ho interpretato male l'affermazione fatta.

Stefano
Avatar utente
Foto Utentestefanodelfiore
763 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 28 mar 2009, 20:15
Località: Bologna

0
voti

[90] Re: LED alimentato a 230 V

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 nov 2017, 17:27

Credo equivalga come.sicurezza al circuito con due R molto elevate... limitano la corrente che può circolare a pochi mA del tutto innocui.
Diverso se si usano questi circuiti per serie di LED a tensione e.corrente più elevate, es 20mA o più
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7643
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 22 ospiti