Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dubbi impianto di videosorveglianza

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Dubbi impianto di videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentem4tt3o » 28 nov 2013, 22:30

Sera a tutti, scusate se ho sbagliato sezione ma non so dove metterla (in caso spostate).

Ho 2 dubbi su un impianto di videosorveglianza,il primo riguarda il cavo rg 59 e siccome devo fare un lavoro di un certo tipo non posso fare stronzate, il classico cavo di alimentazione rg 59 (singolo senza alimentazione) ha un certo diametro (piu o meno come il classico cavo per antenna) mentre ho avuto modo di acquistare un presunto cavo rg59 a 75 ohm su internet dove chi lo vende sostiene che è rg 59 ma è quasi la metà piu piccolo, sembra un rg 58. Siccome per fare l'impianto avere dei cavi più piccoli è un vantaggio, volevo sapere se gli rg 59 a 75 ohm esistono di una sola misura oppure come i cavi dell'antenna ci sono più fini e quindi quello che ho comprato su ebay non mi ha dato la "sola". Provando entrambi i cavi, non ho notato differenze dall'rg 59 "originale" a quello di ebay...

Il secondo dubbio riguarda portare l'uscita video su 2 piani, mi spiego meglio, 3 piani di casa, il dvr sta al primo e devo fare uscire il video per farlo vedere su 2 o più televisori ai piani alti, posso utilizzare il cavo stesso delle telecamere, metto lo spinotto bnc, salgo al piano centrale, metto 1 T, poi una parte del T va al secondo piano e ci metto uno spinotto rca che va dietro al tv e lo stesso al piano centrale.
Siccome non mi è mai capitato di portare il video cosi tanto a distanza lo posso fare facendo anche la giunta con un T oppure perdo troppo segnale? Io penso al punto più lontano saranno 30-40 mt max di cavo.

Grazie!
Avatar utente
Foto Utentem4tt3o
12 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 10 ago 2010, 19:56

0
voti

[2] Re: Dubbi impianto di videosorveglianza

Messaggioda Foto UtenteCandy » 29 nov 2013, 0:24

Le dimensioni esterne del diametro non dicono nulla. quello che importa è la documentazione del costruttore, il quale, se garantisce l'impedenza di 75 ohm e le altre caratteristiche per quel tipo di cavo, il problema non si pone.
Tutti i giorni si sviluppano nuove materie plastiche e non c'è da meravigliarsi che i diametri dei conduttori si riducano a parità di caratteristiche.
Semmai il problema può essere il reperimento dei connettori a crimpare... Tanti auguri.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10126
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[3] Re: Dubbi impianto di videosorveglianza

Messaggioda Foto UtentePioz » 29 nov 2013, 1:00

Per le dimensioni del cavo probabilmente cambia il coefficiente di attenuazione per metro che sarà più elevato penso. Non so se questo possa creare problemi. Sicuramente sarebbe stato peggio se avesse avuto un'impedenza caratteristica diversa!
Avatar utente
Foto UtentePioz
580 4 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 547
Iscritto il: 11 ago 2011, 21:56

0
voti

[4] Re: Dubbi impianto di videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentem4tt3o » 29 nov 2013, 12:07

Capito grazie, si in effetti per i cavi di diametro piu piccolo ho dovuto utilizzare dei connettori a vite.

Invece per quanto riguarda portare l'uscita video a più televisori?
Avatar utente
Foto Utentem4tt3o
12 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 10 ago 2010, 19:56

0
voti

[5] Re: Dubbi impianto di videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentedavemad » 29 nov 2013, 15:45

In impianto in fabbrica ho usato un divisore di uscite (più che altro è un ripetitore) , entra un segnale , ne escono 4 uguali. Ho fatto tratte di 30 m senza problemi.
In un altro caso avevo visto ripetere il segnale video attraverso un modulatore direttamente sul cavo da antenna terrestre come se fosse una normale emittente televisiva.
Avatar utente
Foto Utentedavemad
406 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

0
voti

[6] Re: Dubbi impianto di videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentem4tt3o » 30 nov 2013, 14:59

Per distributore intendi questo apparecchio?

http://eshop.tecsecurity-italia.it/epag ... ucts/CD104

Visto che devo portare il segnale su 2 tv, posso usare una cosa del genere?

http://www.vetrineinrete.net/home/art1/ ... -bnct.html
Avatar utente
Foto Utentem4tt3o
12 2
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 10 ago 2010, 19:56

0
voti

[7] Re: Dubbi impianto di videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentedavemad » 2 dic 2013, 9:42

Si . il distributore è simile a quello che ho usato io.
Il divisore a T puoi usarlo , ma non ho idea del decadimento della qualità video, viste le lunghezze di cavo.Prova, il costo non è alto , poi se il risultato è scarso lo cambi.
Avatar utente
Foto Utentedavemad
406 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 49 ospiti