Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema alimentazione Roof-top

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[21] Re: Problema alimentazione Roof-top

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 23 apr 2013, 8:38

Negli ultimi anni con lo sviluppo del fotovoltaico e affini ,considerazioni sulla convenienza o meno di installare cabine di trasformazione spesso sono state fatte, praticamente risultava sempre di gran lunga preferibile ricorrere alla media tensione per la distribuzione a distanza nell’ordine dei centinaia. Se nel FV era divenuta prassi comuni in altri ambiti l’ostracismo permane. E’ incomprensibile ma ha una sua giustificazione atavica nel ritenerla qualcosa di sconosciuto, spaventoso e difficilmente gestibile.
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,7k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[22] Re: Problema alimentazione Roof-top

Messaggioda Foto Utenteelettro » 23 apr 2013, 11:18

"quello che ha progettato 390 kW per 360 m a 400 V e' un emerito deficente !""

Pirma di dire questo, è bene capire se è mera imperizia o c'e' dell'altro, come ho già detto, il mondo degli appalti è spietato...lascia poco spazio alla razio...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[23] Re: Problema alimentazione Roof-top

Messaggioda Foto Utenteelettro » 23 apr 2013, 11:58

^^ Purtroppo la realtà è questa...i grandi appalti sono sempre costernati da sotterfugi di ogni tipo..non è facile stare dentro certi parametri.....
Mi viene in mente - così a caso - le ralizzazione degli impianti elettrici in appalto per grosse ditte immobiliari che relaizzano complessi condominiali e villette a schiera, con capitolati dove ci scappa a malapena il costo del materiale, dove non si puo mettere neanche una linea da 4mm2 per la presa forno, e se l'installatore impiega 1 giorno in + del previsto ci rimette, e se il cliente vuole una presa in + questa costa minimo 100 euro, che servono epr recuperare il resto...dove anche due puntlaini cablati costano troppo...e questo è solo un esempio empirico a basso profilo..pensa le cose grosse...
I casi ove il progettista e l'installatore hanno ragione del loro lavoro sono pochi...poi questo esempio di questo post potrebbe rientrare anche nella fattispecie della "imperizia grave".
Immagino che, per entrare in quell'appalto, sia stata presentata una bozza di progetto con un elaborato dei costi, e per starci dentro devono limare da qualche parte...come sappimo, anche se il progetto è eseguito con perizia, spesso el installazioni, alsciano a desiderare con sotterfugi di tutti i tipi per fare prima e non perdere tempo..con quadri aperti come scatolette che perdono il grado IP, fasci di cavi agglomerati volgarmente in spazi angusti senza pensare allo smaltimento del calore etc etc...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[24] Re: Problema alimentazione Roof-top

Messaggioda Foto Utentemesagne » 23 apr 2013, 17:59

La realtà esposta da elettro è,indubbia.

Come è,comunque fuori discussione la responsabilità del progettista.

Sia,che la sua miopia,sia dovuta ad incompetenza.

Sia,cosa,che comunque aggravia posizione,nel tentativo di limare i costi.
Avatar utente
Foto Utentemesagne
200 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 9 ott 2010, 21:27

0
voti

[25] Re: Problema alimentazione Roof-top

Messaggioda Foto Utenteelettro » 23 apr 2013, 20:22

^^ Se voleva aumentare i costi metteva 3 corde in + una per fase...
Comunque - non ha importanza - noi no siamo nella testa del progettista...
Ora, io non so quanto costa una linea così con le corde attuali...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[26] Re: Problema alimentazione Roof-top

Messaggioda Foto Utenteelettro » 23 apr 2013, 20:49

Mah..sicuramente stiamo parlando del locale condizionamento e pompe calore centralizzato...che in un centro commerciale è una bella spesa sia in termini di realizzaizione sia dal punto di vista energetico...
Poi, 500A in una rete BT sottodimenrsionata, hanno sicuramente determinato anche una sovratemperatura delle corde...
per i 500A o le barre o la MT, ma dato che le barre qui non si possono usare, la conduttura MT era la strada + ragionevole....
Ma la cosa che vorrei sapere, è chi ha pagato i compressori nuovi...chi si è reso la colpa...?? o i colpi..!!
Certo è che, poi un quadro bordo macchine coordinato per correnti di 500A è un bel quadretto da appendere al muro...ma ora mi viene anche un altro dubbio..non è chde anche la cabina principale ed altri accessori sono sottodimensionati...!!!
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[27] Re: Problema alimentazione Roof-top

Messaggioda Foto Utenteelettro » 23 apr 2013, 21:07

Era uno scherzo...
Basta..questa discussione è arrivata al termine.--.-.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti