Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePietroBaima, Foto UtenteIanero

0
voti

[1] Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Messaggioda Foto Utente1enry1 » 7 apr 2013, 10:38

Nel suo ultimo libro appena uscito nelle librerie (marzo 2013) Silvano
Fuso, nel capitolo “ Nikola Tesla e il raggio della morte” , scrive a
pagina 148:



“ …..Si iscrisse all’Universita’ tecnica di Graz dove studio’ ingegneria
elettrica senza mai laurearsi, per un estate frequento’ Universita’ di
Praga dove segui corsi di matematica e fisica.”

“Aveva una memoria incredibile e soffriva di allucinazioni, distrurbo
chiamato oggi sinestesia.”

“Raggiunse gli Stati Uniti dove lavoro’ per Alva Thomas Edison dove
deposito’ moltissimi brevetti, poi si licenzio per andare a lavorare
alla prestigiosa Westinghouse.”

“ Fu anche vicepresidente della prestigiosa American Istitute of
Electrical Engineers ( A.I.E.E.) …..”

“ continuo’ con tantissime invenzioni tra cui un un RICETRASMETTITORE
che precedette quello di Guglielmo Marconi . Nel 1893 Tesla diede una
pubblica dimostrazione di questo ricetrasmettitore a St. Louis nel
Missouri. Vi fu una lunga controversia sulla attribuzione dell
‘invenzione della radio a Tesla o a Marconi. (Esperimento di Marconi
non era nel 1896 ? )

Nel 1943 la Corte Suprema degli stati uniti riconobbe a Nikola Tesla
ATTRIBUZIONE DELL’INVENZIONE DELLA RADIO .La sentenza non e’ tuttavia
universalmente riconosciuta e il dibattito rimane aperto, “

“nel 1899 condusse innumerevoli esperimenti sulla ionosfera…..”

“Dopo il Nobel a Marconi per invenzione della Radio,nel 1915 Tesla
intento’ una causa contro Marconi ma non ottenne nessun successo “

“Nel 1917 ottenne la piu alta onorificenza del A.I.E.E. la Edison Medal . “

“Nel 1931 The Time Magazine gli dedico’ la copertina . “

“Mostrava evidenti sintomi di distrurbi ossessivo-compulsivi e fu
vittima di molte manie e ossessioni. A soli 40 anni riusci’ ad
accumulare il suo primo MILIONE DI DOLLARI ma fu totalemnte incapace e
mori nullatente e con tantissimi debiti.”




Si sapeva della diatriba delle attribuzioni tra marconi e Popov ma anche
con Tesla mi mancava.

NON sapevo di questa cosa del 1943 e dell’attribuzione dell’invenzione
della radio a Tesla. Tra altro da questo racconto si evince che era un
vero INVENTORE con tantissimi brevetti a suo carico.

Vera questa ricostruzioni storica o ? Davvero ha precorso Marconi
nell’invenzione della radio ?
Avatar utente
Foto Utente1enry1
30 1 2 4
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 22 mar 2013, 19:38

0
voti

[2] Re: Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Messaggioda Foto Utente1enry1 » 7 apr 2013, 10:38

The inescapable fact is that Marconi in his basic patent hit upon something that had eluded the best brains of the time working on the problem of wireless communication-Clerk Maxwell and Sir Oliver Lodge and Nikola Tesla. Genius is a word that ought to be reserved for the rarest of gifts. I am not qualified to say whether Marconi was a genius. Certainly the great eminence of Clerk Maxwell and Sir Oliver Lodge and Nikola Tesla [320 U.S. 1, 63] in the field in which Marconi was working is not questioned. They were, I suppose, men of genius. The fact is that they did not have the 'flash' (a current term in patent opinions happily not used in this decision) that begot the idea in Marconi which he gave to the world through the invention embodying the idea. But it is now held that in the important advance upon his basic patent Marconi did nothing that had not already been seen and disclosed.


Tesla's specifications state that the current should preferably be 'of very considerable frequency'. In describing apparatus used experimentally by him, the specifications state that the oscillations are generated in the charging circuit by the periodic discharge of a condenser by means of 'a mechanically operated break', a means whose effects are similar to those of the spark gap generally used at this period in the radio art. He further states that the inductance of the charging circuit is so calculated that the 'primary circuit vibrates generally according to adjustment, from two hundred and thirty thousand to two hundred and fifty thousand times per second'. The range of radio frequencies in use in 1917 was said by a witness for the plaintiff to extend from 30,000 to 1,500,000 cycles per second. The range of frequencies allocated for radio use by the International Telecommunication Convention, proclaimed June 27, 1934, 49 Stat. 2391, 2459, is from 10 to 60,000 kilocycles (10,000 to 60,000,000 cycles) per second, and the spectrum of waves over which the Federal Communications Commission currently exercises jurisdiction extends from 10 to 500,000 kilocycles. Code of Federal Regulations, Title 47, Ch. I, 2. 71. Thus Tesla's apparatus was intended to operate at radio frequencies.



Tesla in fact did not use Hertzian waves. His idea was to make the ether a conductor for long distan es by using extremely high voltage, 20, 000,000 to 30,000,000 volt, and extremely high altitudes, 30,000 to 40, 000 feet or more, to secure transmission from aerial to aerial. Balloons, with wires attached reaching to the ground, were his suggested aerials. His system was really one for transmitting power for motors, lighting, etc ., to 'any terrestrial distance,' though he incidentally mentions 'intelligible messages.' As he did not use Hertzian waves, he had no such problem of selectivity as Marconi, Lodge, Stone and others were working on later.


Nikola Tesla - U.S. Patent 645,576, March 20, 1900 - System Of Transmission Of Electrical Energy

Nikola Tesla - U.S. Patent 649,621, May 15, 1900 - Apparatus For Transmission Of Electrical Energy
Avatar utente
Foto Utente1enry1
30 1 2 4
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 22 mar 2013, 19:38

3
voti

[3] Re: Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 14 apr 2013, 8:52

E oltre ai tre citati, c'e` anche Jagadish Chandra Bose, che trasmetteva informazione, non energia come voleva fare Tesla.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,5k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18818
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

2
voti

[4] Re: Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 14 apr 2013, 9:09

1enry1 ha scritto: NON sapevo di questa cosa del 1943 e dell’attribuzione dell’invenzione
della radio a Tesla. Tra altro da questo racconto si evince che era un
vero INVENTORE con tantissimi brevetti a suo carico.

Vera questa ricostruzioni storica o ? Davvero ha precorso Marconi
nell’invenzione della radio ?[/b]


La radio come principio in realtà fu scoperto in contemporanea da molti fisici di fine ottocento; Marconi è semplicemente stato il primo a trasformarlo in un'impresa commerciale fruttifera. Peraltro la vera radio come la conosciamo oggi (supereterodina sia in AM che in FM) fu inventata in realtà da Edwin Harold Armstrong che, contrariamente a Marconi (che era anzitutto un imprenditore) era uno scienziato vero e proprio e fece peraltro la fine (con l'aggravante del suicidio) di molti scienziati non molto avvezzi a trattare coi soldi: ovvero mentre gli altri sulle sue invenzioni ci fecero i miliardi, lui si ritrovò senza un centesimo.

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[5] Re: Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 15 apr 2013, 0:44

:-| Ai miei tempi... la bussola era stata inventata da Flavio Gioia di Amalfi e la polvere da sparo dal monaco tedesco Schwarzt... O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11139
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Messaggioda Foto Utentepolaris006 » 1 set 2015, 20:15

Tesla aveva scoperto che lo strato della ionosfera è conduttore e aveva in mente di sfruttarlo per trasmettere energia in ogni dove sulla terra, compresa l'elettricità; è ovvio che nel momento in cui i suoi finanziatori, tra cui J.P. Morgan, hanno compreso che sarebbe stato possibile trasmettere e ricevere energia semplicemente servendosi di un'antenna hanno smesso di finanziarlo, preferendo 'premiare' Marconi e lasciando morire Tesla in estrema povertà
Avatar utente
Foto Utentepolaris006
58 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 103
Iscritto il: 20 ago 2015, 18:09

0
voti

[7] Re: Che dite marconi o Tesla ? bella questa....

Messaggioda Foto Utente1enry1 » 4 set 2015, 9:15

insomma tesla un genio ma molto sfotunato e marconi un gran volpone ...vero ?


qui ho trovato un interessantissimo articolo che parla appunto di TESLA , ve lo segnalo:

http://rodolfo-parisio.jimdo.com/nuovi-articoli-2015/


davvero molto ben fatto e interessante, ciaoooo
Avatar utente
Foto Utente1enry1
30 1 2 4
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 22 mar 2013, 19:38


Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti