Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Accensione luci serali/notturne a tempo

Piccole automazioni, installazioni elettroniche e domotica

Moderatore: Foto Utentestefanob70

1
voti

[1] Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto UtenteCandy » 3 nov 2012, 0:20

Prima dell'avvento e massiccio impiego del relè crepuscolare si impiegava l'orologio per accendere e spegnere le luci... Per non andare troppo indietro nel tempo. Oggi, con l'avvento dell'elettronica e dei micro talmente tanto integrati ed economici, da finire in ogni pagnotta di pane per tracciarne la storia, stavo meditando: perché non tornare all'accensione delle luci a tempo, magari con un algoritmo che, in funzione dell'ora e della posizione, segua un profilo di tempo accensione/spegnimento calcolato giorno dopo giorno?

Mi spiego diversamente: ammesso di avere un sistema con orologio sincronizzato col mondo, esistono delle tecniche di accensione luci a tempo, senza ricorrere al crepuscolare, ma che tengano conto del profilo giorno/notte nell'arco dell'anno?

Cosa ne sapete? Che algoritmo dovrei studiarmi? In fin dei conti non dovrebbe essere troppo complicata la cosa. Almeno spero. :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[2] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto Utentephylum » 3 nov 2012, 2:05

\int_{}tella
Immagine
Avatar utente
Foto Utentephylum
6.186 5 7 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3217
Iscritto il: 9 ott 2007, 12:40

0
voti

[3] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto Utenteangus » 3 nov 2012, 2:19

[so che non rispondo alla tua richiesta]
Esistono già gli "interruttori orari astronomici", che praticamente ogni produttore ha a catalogo...
in /dev/null no one can hear you scream
Avatar utente
Foto Utenteangus
7.831 4 6 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3592
Iscritto il: 20 giu 2008, 17:25

0
voti

[4] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto UtenteCandy » 3 nov 2012, 2:24

Ma cosa mi risolve? Non compero un crepuscolare per comprare un orogio? No. Io voglio evitare l'oggetto esterno e risolvere in logica.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[5] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto UtenteCandy » 3 nov 2012, 2:51

Foto Utentephylum that is what I mean, but I am searching the algorithm for implement the function into a PLC. Maybe I have some idea, but I have to write and test it.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

3
voti

[6] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto Utenteangus » 3 nov 2012, 3:01

in /dev/null no one can hear you scream
Avatar utente
Foto Utenteangus
7.831 4 6 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3592
Iscritto il: 20 giu 2008, 17:25

1
voti

[7] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto UtenteIvan_Iamoni » 4 nov 2012, 23:48

L'idea di Candy è alquanto originale, effettivamente anche io prendo spesso spunti dal passato.
Però il crepuscolare (se installato con criterio) presenta un vantaggio unico, la possibilità di misurare il reale grado di illuminazione, cosa che un orologio non può fare.
Sarebbe difficile interagire con le condizioni climatiche mutevoli, per esempio nubi da temporale, o oascuramento da nebbia o fumo, o perché no addirittura eclissi, che difficilmente possono essere previste con una calendarizzazione.
Credo che la visione notturna del mio GPS sfrutti un simile algoritmo, ma spesso ha dei comportamenti poco affidabili, cambia visualizzazione anche se il grado di illuminazione non lo richiede, o almeno così mi sembra.
Avatar utente
Foto UtenteIvan_Iamoni
5.311 6 10 12
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2331
Iscritto il: 22 ott 2006, 18:45

0
voti

[8] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto UtenteCandy » 4 nov 2012, 23:51

Indubbiamnte ogni applicazione ha sue specifiche esigenze.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[9] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto UtenteBoccaccio » 5 nov 2012, 0:51

Però il crepuscolare (se installato con criterio) presenta un vantaggio unico, la possibilità di misurare il reale grado di illuminazione, cosa che un orologio non può fare.


Esatto, ancora meglio di un crepuscolare è una misura d'intensità luminosa il che rende molto più precisa la taratura delle soglie e come per il crepuscolare è indipendente dalle condizioni climatiche.
Avatar utente
Foto UtenteBoccaccio
255 1 3 7
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 15 ott 2008, 9:25

1
voti

[10] Re: Accensione luci serali/notturne a tempo

Messaggioda Foto Utentenextime » 13 nov 2012, 11:36

Nel sistema domotico che produce l'azienda in cui lavoro utilizziamo nella centrale, sul quale gira un software scritto in python per la gestione degli automatismi complessi, una libreria nata per usi astronomici per il calcolo delle effemeridi, pyefhem.

Questa in pratica, date le coordinate geografiche e l'altitudine e quindi creato quello che per la libreria e' l'osservatore,
puo' calcolare alba e tramondo di pressoche' qualsiasi oggetto del cielo noto, tra cui ovviamente il sole.

Questo, combinato all'RTC della centrale sempre sincronizzato (anche) via internet, permette una temporizzazione delle accensioni al tramondo con uno shift configurabile in rapporto al periodo dell'anno.
Franco (nextime) Lanza
Direttore ricerca & sviluppo, main developer e Geek
presso Unixmedia S.r.l. - Sistemi domotici innovativi su rete Ethernet
Sito aziendale: http://www.unixmedia.it
Prodotti, shop, area-tecnca: http://domotika.unixmedia.net
Avatar utente
Foto Utentenextime
463 2 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 27 apr 2012, 22:17
Località: Lonate Pozzolo

Prossimo

Torna a Automazione civile

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti