Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Variatore di tensione 36 V

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto Utentemikydrummer » 1 mag 2012, 19:36

ciao a tutti! questo è il mio primo messaggio nel forum: sono un ragazzo quindicenne molto ignorante in elettronica ma con tanta voglia di fare :oops:
Vi pongo il mio quesito:vorrei fare andare un motore in c.c. 500 W 36 V con tre batterie al piombo e vorrei metterci un variatore di velocità, ma che non perda in potenza...
Ho visto questo banalissimo schema che avrebbe il difetto di surriscaldarsi e danneggiarsi se non adeguatamente dissipato, é progettato per 12 V.... si potrebbe adattare al mio scopo?
Immagine

se non va bene, si potrebbe adattare questo?
Immagine

potrei avere detto colossali castronerie, percui correggetemi :D sono qua per imparare

ciao a tutti, grazie in anticipo
Avatar utente
Foto Utentemikydrummer
88 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 1 mag 2012, 18:09

1
voti

[2] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto UtenteCandy » 1 mag 2012, 19:57

ma che non perda in potenza

E' impossibile, ma non sapendo cosa è la potenza, può essere difficile capirlo od accettarlo. In ogni caso per ora questo non è un problema importante.

Il primo schema scartiamolo immediatamente. Facciamo finta tu non lo abbia citato e passiamo oltre.

Il secondo schema è già molto più vicino alle tue esigenze. Dove lo hai preso? Se trovi il suo file sorgente postalo qui e vedremo come adattarlo.
Anzi, non postare più schemi sotto forma di immagini, ma usa solo più FidocadJ.

Fornisci le caratteristiche del motore da controllare ed il tipo di applicazione.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[3] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto Utentemikydrummer » 1 mag 2012, 20:36

fidocadj non sapevo sosa fosse :oops: grazie dell'info, il secondo disegno lo ho preso proprio da questo sito, qui mentre cercavo se il mio problema era già trattato
viewtopic.php?f=1&t=25782
è questo il codice di cui parli? http://www.electroyou.it/fidocad/cache/ ... a0dccd.fcd
purtroppo sono completamente ignorante e non so come funziona :oops:

thanks!
Avatar utente
Foto Utentemikydrummer
88 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 1 mag 2012, 18:09

0
voti

[4] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto UtenteLelettrico » 2 mag 2012, 0:12

Si e' proprio la cache, semplice e' inserirla come schema e non come immagine usando il pulsante "fcd" a destra nel pannello di editing o quando inserisci un topic. Il vantaggio e' che lo si puo direttamente riutilizzare per modifiche o commenti. Proprio come hai fatto, proprio come ho fatto.
Detto questo, a rigore, i due STPS60170 non sarebbero parallellabili, almeno non vedo la frase esplicita che di solito compare nel DS. Funzionare funzionera' il BUZ lo vedo deboluccio, l'alimentazione del 7812 andrebbe filtrata un po meglio, tutto sommato direi che si puo' tentare.

Avatar utente
Foto UtenteLelettrico
2.458 1 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 13 set 2010, 12:24

1
voti

[5] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 2 mag 2012, 10:35

L'absolute maximum range della tensione di ingresso del 7812 e` di 35V. Meglio mettere uno zener da una dozzina di volt in serie all'ingresso, come in figura



Il condensatore da 470uF deve essere scelto ad alta corrente altrimenti rischia una fine precoce.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19751
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

2
voti

[6] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 2 mag 2012, 13:22

Visto che Foto Utentemikydrummer ha scritto:
mikydrummer ha scritto:vorrei fare andare un motore in c.c. 500 W 36 V con tre batterie al piombo e vorrei metterci un variatore di velocità...

si potrebbe pensare di prelevare la tensione di 12V da una delle batterie ed i 36V dalla serie delle tre; si semplificherebbe il circuito cosi:


e si eviterebbero i problemi relativi all'abbassamento della tensione.Credo inoltre sia necessario un abbondante dissipatore da applicarsi sul Mosfet.
Poi, viste le tensioni e correnti in gioco e per sicurezza, metterei un mosfet un po' piu' "consistente" come detto da Foto UtenteLelettrico.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

1
voti

[7] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto UtenteCandy » 2 mag 2012, 13:32

Quest'ultimo, [6], è un suggerimento interessante ed intelligente. Forse lo schema è da completare un poco, con riferimento a qualche condensatore di filtro in più. Derivarsi da una batteria in serie ad altre è pericoloso. Se proprio questa si "esaurisce" si potrebbero trovare tensioni ai suoi capi addirittura inverse rispetto alla polarità prevista. Meglio prendere provvedimenti. (Su questo ultimo aspetto ho dei ricordi riferiti alla riparazione di alcuni UPS).
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[8] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto UtenteLelettrico » 2 mag 2012, 18:54

Eh si! E non si e' ancora sfiorato l'argomento "potenza" come accennavi pochi post piu' su.
Encoder ottico o misura back EMF, ma aspettiamo il poster originale ... che non vedo piu' ...
Avatar utente
Foto UtenteLelettrico
2.458 1 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 13 set 2010, 12:24

0
voti

[9] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 2 mag 2012, 18:56

Si sara' intimorito per i troppi interventi!
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[10] Re: Variatore di tensione 36 V

Messaggioda Foto Utentemikydrummer » 2 mag 2012, 20:08

no no eccomi! e che io in primis non ho chiaro l'argomento potenza... mi serve un circuito abbastanza semplice... sono alle prime esperienze... tutto questo mi serve per costruire una specie di monopattino/bici elettrico, ma con un motore un po' piu potente della norma... dovrei semplicemente usare un potenziometro per regolare i giri del motore.. O_/
grazie a tutti quelli che hanno risposto! non mi aspettavo un'affluenza così numerosa :ok:
Avatar utente
Foto Utentemikydrummer
88 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 1 mag 2012, 18:09

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Google Feedfetcher e 68 ospiti