Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Interruttore che scalda

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Interruttore che scalda

Messaggioda Foto UtenteZeitung » 21 set 2011, 15:51

Salve,

il mio problema è un interruttore che "scalda troppo".
Cerco di spiegarmi meglio, quando chiudo l'interruttore la corrente che ci passa attraverso (circa 10 A) lo fa salire molto di temperatura.
Mi sono chiesto quanto sia la resistenza tra i due terminali, così con un tester ho misurato un valore (a circuito chiuso ) che oscilla da 0.5 ohm fino a (per alcuni campioni )8 ohm !!

mi chiedo, questo valore di 8 ohm è esagerato ?
Avatar utente
Foto UtenteZeitung
55 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 17 nov 2009, 14:13

0
voti

[2] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto UtenteCandy » 21 set 2011, 15:59

Innanzi tutto molto dipende dal tipo di interruttore e dall'applicazione, e mi sorge una prima domanda: l'interruttore usato è adeguato per l'applicazione? 10 A sono un numero per certi versi rilevante. In elettronia è già una corrente elevata.

Con le informazioni che hai fornito non si può ancora dire molto, ma, in ogni caso, i valori di resistenza che hai postato non hanno senso per "nessun" interruttore. Sono molto elevati: sono più caratteristici di interruttori mal fatti, che altro.

Da un interruttore ci si aspettano resistenze dell'ordine dei milliohm.

Sei sicuro di avere fatto bene la misura resistiva? 0.5 \Omega, 8 \Omega sono numeri che, messi assieme alla corrente di 10 A danno luogo ad una caduta di tensione preoccupante, e dissipazione di potenza da fare spavento. Cosa hai usato per misurare la reale resistenza? A quali condizioni?
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[3] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto UtenteZeitung » 21 set 2011, 16:09

L'interruttore banalmente fa passare corrente che andrà ad una resitenza.
Il punto è che l'interruttore dichiara una corrente massima di 16 A, per misurare la resistenza ho usato quello che avevo in casa (un banale multimetro) ma misurando la resistenza tra i terminali di un secondo modello di interruttore (Siemens) ho avuto conferma di quello che mi hai scritto: resistenze dell'ordine dei 0.03 ohm.

Muovendo un po i terminali di contatto ho notato che la resistenza cambia anche parecchio (0.8 ohm prima, 4 ohm dopo ad esempio) questo mi fa pensare a "tecniche costruttive" di scarsa qualità.
Avatar utente
Foto UtenteZeitung
55 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 17 nov 2009, 14:13

0
voti

[4] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto UtenteZeitung » 21 set 2011, 16:14

giusto per completezza di informazione, l'interruttore in questione è un "commutatore rotante" (le manopoline che azionano i forni elettrici ad esempio)
Avatar utente
Foto UtenteZeitung
55 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 17 nov 2009, 14:13

0
voti

[5] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto UtenteLuky » 22 set 2011, 13:12

ciao, il tipo ha poca importanza, se è da 16 A e con 10 già scalda così tanto ti conviene prenderne un altro; dalla resistenza che misuri con le oscillazioni che dici c'è sicuramente qualcosa che non va sui poli.
Avatar utente
Foto UtenteLuky
573 5 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 8 set 2009, 14:31

0
voti

[6] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto Utentealev » 22 set 2011, 13:48

Zeitung ha scritto:questo mi fa pensare a "tecniche costruttive" di scarsa qualità.

Tu stesso hai dubbi sulla qualità di quell'interruttore; lo cambi e non ci pensi più.
Avatar utente
Foto Utentealev
4.160 2 8 12
free expert
 
Messaggi: 4137
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[7] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto Utenteattilio » 22 set 2011, 13:55

Muovendo un po i terminali di contatto ho notato che la resistenza cambia anche parecchio (0.8 ohm prima, 4 ohm dopo ad esempio) questo mi fa pensare a "tecniche costruttive" di scarsa qualità.

Beh, a me fa pensare semplicemente che i puntali non facevano pieno contatto sui terminali dell' interruttore.
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8827
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[8] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 22 set 2011, 14:46

valori resistivi così elevati certamente denotano difetto del contatto, e sicuramente scalda parecchio.

se reisci a smontarlo probabilmente troverai i contatti neri.

o che riesci a pulire i contatti o per stare sicuri lo metti nuovo.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.419 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2782
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[9] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto UtenteZeitung » 22 set 2011, 15:23

Attilio ha scritto:
Muovendo un po i terminali di contatto ho notato che la resistenza cambia anche parecchio (0.8 ohm prima, 4 ohm dopo ad esempio) questo mi fa pensare a "tecniche costruttive" di scarsa qualità.

Beh, a me fa pensare semplicemente che i puntali non facevano pieno contatto sui terminali dell' interruttore.


vero, ma su altri tipi di interruttori il valore di resistenza non balla in maniera così evidente (e rimane comunque sull'ordine dei milliohm).
Va bè, senza perderci troppo la testa è stato un acquisto "andato male". Adesso vorrei capire se ci sono gli estremi per chiedere rimborso.
Avatar utente
Foto UtenteZeitung
55 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 17 nov 2009, 14:13

0
voti

[10] Re: Interruttore che scalda

Messaggioda Foto Utentemir » 22 set 2011, 15:39

Zeitung ha scritto:il mio problema è un interruttore che "scalda troppo"....quando chiudo l'interruttore la corrente che ci passa attraverso (circa 10 A) lo fa salire molto di temperatura.


Zeitung ha scritto:L'interruttore banalmente fa passare corrente che andrà ad una resitenza.Il punto è che l'interruttore dichiara una corrente massima di 16 A,


Zeitung ha scritto:..l'interruttore in questione è un "commutatore rotante"..


Zeitung ha scritto:..Adesso vorrei capire se ci sono gli estremi per chiedere rimborso.


Direi che bisogna vedere prima se il commutatore in questione è idoneo ad alimentare il carico in questione, ovvero se la portata in Ampere (corrente nominale di impiego) soddisfi quella richiesta dal carico in valore e forma (ca o dc) , se il tutto quadra ed il commutatore è stato acquistato nuovo e presenta questo difetto (ammesso che lo sia per caratteristiche rispondenti al carico) allora credo sia giusto tentare tentare di chiederne la sostituzione con un altro nuovo.
Avatar utente
Foto Utentemir
61,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20670
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 21 ospiti