Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Gruppo di continuità

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Gruppo di continuità

Messaggioda Foto Utentepumax6 » 5 dic 2009, 15:03

Salve a tutti,
Ho un gruppo di continuità della Trust 800VA acquistato poco più di 3 anni fa.
L'altro giorno è mancata la luce e mi son accorto che non mi è stato d'aiuto: Si è spento tutto lo stesso.
Sembra che la batteria non tenga più la carica. Nonostante 1 giorno di carica, non appena collego il PC (portatile) il gruppo si spegne quasi immediatamente emettendo dei bip molto veloci (che indicano che la batteria è scarica).
La cosa strana è che fino a qualche settimana fa funzionava e non ho mai notato una durata minore della batteria.
L'ho aperto ed ho visto i vari fusibili e il tensione della batteria in standby (alimentazione staccata). Tutto sembra essere nella norma. Batteria 13,5 V(il valore è nel range previsto dai valori riportati sulla batteria stessa).
Non ho fatto altre prove perché NON so dove mettere le "mani"(ed ho paura visti i valori di tensione).
Ho scattato un paio di foto (col cell) così da mostrarvele ed avene, magari, suggerirmi per qualche altro controllo.
Eventualmente, con i prezzi di oggi, ne prendo uno nuovo e buonanotte.
I link alle foto del gruppo di continuità smontato:
1. http://www.iouppo.com/lite/pics/b8bd530 ... 6b1709.jpg (i cavi della batteria li ho staccati io per fare i test)
2.http://www.iouppo.com/lite/pics/439a6da ... 165d6d.jpg

Grazie mille.
Ciao.
Avatar utente
Foto Utentepumax6
0 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 3 lug 2009, 20:29

0
voti

[2] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utenteginfizz » 6 dic 2009, 0:32

Salve
A volte succede in quelle batterie al piombo gel che misurando la tensione ai morsetti, senza alcun carico, la tensione sembri regolare. Ma applicando un carico anche piccolo la tensione si porti a zero.
In questi casi non credo che si possa fare nulla, se non cambiare la batteria.
Se vuoi provare, prova a collegare ai morsetti per es. una lampada di auto da 12V e controlla se si accende.
Avatar utente
Foto Utenteginfizz
310 1 4 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 995
Iscritto il: 21 apr 2007, 9:30

0
voti

[3] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utentepumax6 » 6 dic 2009, 1:16

Potrei controllare se la batteria viene caricata correttamente giusto? Basta mettere i puntali del tester nei morsetti dei fili che vanno alla batteria (senza collegarli alla batteria).
Avatar utente
Foto Utentepumax6
0 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 3 lug 2009, 20:29

0
voti

[4] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utenteginfizz » 6 dic 2009, 14:12

pumax6 ha scritto:Potrei controllare se la batteria viene caricata correttamente giusto? Basta mettere i puntali del tester nei morsetti dei fili che vanno alla batteria (senza collegarli alla batteria).


No, questa prova non sarebbe conclusiva per le seguenti ragioni:
1) il circuito di controllo della carica potrebbe rilevare che non c'e' una batteria collegata all'uscita e quindi interpreterebbe la cosa come la presenza di una batteria difettosa, inibendo la carica.
2) la mancanza della batteria potrebbe portare, se il problema non e' stato previsto, a qualche strano malfunzionamento del sistema di ricarica, che potrebbe inficiare la misurazione.
Quindi l'unico modo per testare il sistema di ricarica sarebbe quello di mettere una batteria sicuramente efficiente e fare le misurazioni del caso (corrente di carica, tensione a fine carica etc.).

In questi gruppi di continuita' e' molto piu' probabile che si guasti la batteria. Pertanto mi sembra piu' logico controllare dapprima la sua efficienza con il metodo che ho detto (puoi usare una lampada da 21 W oppure 55 W per auto). Se dovesse essere efficiente, e volessi controllare poi il sistema di ricarica, ci risentiamo per i dettagli.
Quando colleghi la lampada ai morsetti della batteria, accertati di essere nella situazione mostrata nella foto: cavi della batteria scollegati.
Avatar utente
Foto Utenteginfizz
310 1 4 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 995
Iscritto il: 21 apr 2007, 9:30

0
voti

[5] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utentepumax6 » 10 dic 2009, 22:30

La batteria è stata 3 giorni senza esser ricaricata e la tensione è scesa a 11,5V (avrebbe dovuto essere 13,5V).
Ho provato con una lampadina da 12V a 15W dello scooter.
La tensione mentre che la lampadina era accesa si è abbassata ad 8,5V circa.
La corrente che circolava mentre che la lampadina era accesa, era di circa 0,8 A.
Ti dice qualcosa? A me sembra che la batteria sia fritta...
Eventualmente procedo con altre prove...
Grazie
ciao.
Avatar utente
Foto Utentepumax6
0 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 3 lug 2009, 20:29

0
voti

[6] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utenteposta10100 » 10 dic 2009, 22:39

Investi 20 euro e prendi una batteria nuova...
http://millefori.altervista.org
Tool gratuito per chi sviluppa su millefori.

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (A. Einstein)
Se non c'e` un 555 non e` un buon progetto (IsidoroKZ)

Strumento per formule
Avatar utente
Foto Utenteposta10100
5.525 4 10 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4813
Iscritto il: 5 nov 2006, 0:09

0
voti

[7] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utentepumax6 » 10 dic 2009, 23:50

dove la trovo?
Avatar utente
Foto Utentepumax6
0 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 3 lug 2009, 20:29

0
voti

[8] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utenteposta10100 » 11 dic 2009, 9:23

Dai rivenditori di materiale elettronico.
Ho avuto lo stesso problema con l'UPS da 650VA (che tra l'altro non e` stato in grado di salvarmi il PC!!! :evil: ) sostituita la batteria, dopo un giorno di carica e` tornato a funzionare senza problemi.
http://millefori.altervista.org
Tool gratuito per chi sviluppa su millefori.

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. (A. Einstein)
Se non c'e` un 555 non e` un buon progetto (IsidoroKZ)

Strumento per formule
Avatar utente
Foto Utenteposta10100
5.525 4 10 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4813
Iscritto il: 5 nov 2006, 0:09

0
voti

[9] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utentegiorgio25760 » 11 dic 2009, 11:09

Comprane una di marca.
Ci sono in giro quelle cinesi, fanno veramente schifo, non prenderle neanche in considerazione.
Anche io ho un vecchio UPS della Trust, la batteria l'ho sostituita che era ancora in garanzia, (non mi reggeva neanche 2 minuti !)
Ho montato una Fiamm (stesse caratteristiche di quella originale) e funziona ancora come appena montata.

Ciao
Giorgio
Avatar utente
Foto Utentegiorgio25760
2.310 1 3 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: 6 dic 2009, 17:02
Località: Brescia

0
voti

[10] Re: GRUPPO DI CONTINUITA'

Messaggioda Foto Utentepumax6 » 11 dic 2009, 13:44

Questa guasta è marcata CSB Battery.Quella nuova deve avere le stesse specifiche (quali? Non leggo il valore di capacità) della vecchia?(magari il circuito di carica è tarato non so...).
C'è scritto solo Initial current 3.4A MAX (e poi i vari valori di tensione).

E soprattutto...dove la butto questa vecchia?

Ps. ho pure notato che nell'occasione in cui ho visto che l'UPS non reggeva più è successa un'altra cosa: nel monitor che stavo usando (sotto UPS) adesso compare, di sua spontanea volontà, il menù delle regolazioni ed io non posso toglierlo perché non mi funzionano nemmeno più i tasti!! Mah...tutte io...
grazie.
Avatar utente
Foto Utentepumax6
0 2
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 3 lug 2009, 20:29

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 79 ospiti