Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Clonare HD difettoso limitando la velocità

Linguaggi e sistemi

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtentePaolino, Foto Utentefairyvilje

0
voti

[1] Clonare HD difettoso limitando la velocità

Messaggioda Foto UtenteSteveBrady » 8 dic 2019, 1:07

Buongiorno a tutti,
chiedo a chi è più esperto di me se esiste un modo per clonare un hard disk (da 500GB) abbassando la velocità di copia e con quale programma. Uso windows ma se necessario installo linux su uno dei PC di servizio.
Il problema è che questo disco va a tratti, secondo me sta andando l'elettronica di controllo, però quando funziona leggo e scrivo come se il disco non avesse problemi. Ho provato un paio di volte a copiare l'intero disco con programmi tipo EaseUS Partition Manager ma dopo circa un ora di lavoro l'operazione si interrompe perché il disco non viene più riconosciuto e devo fare 'la danza della pioggia' per rivederlo di nuovo tra le unità del PC.
Potrebbe essere un problema di ossidazione dei contatti sul PCB o qualcosa di simile comunque le volte che per miracolo sono riuscito a farlo ripartire non ho avuto problemi con utilizzo poco intenso tipo copia cartelle una alla volta e attività di pochi minuti, solo che così impiego una vita a trasferire tutto. C'è un modo per fare la copia completa in maniera automatica ma facendo lavorare al minimo o a intervalli di tempo il disco? Si può per esempio creare un file VHD impostando il transfer rate a metà del massimo?

Grazie 1000! O_/
Avatar utente
Foto UtenteSteveBrady
30 3
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 28 lug 2019, 13:04

0
voti

[2] Re: Clonare HD difettoso limitando la velocità

Messaggioda Foto Utentegvee » 9 dic 2019, 3:48

Con Linux puoi usare dd per clonare l'intero contenuto del dispositivo di memoria (quindi tutto l'insieme delle partizioni) oppure le singole partizioni.

Nel caso delle singole partizioni, puoi successivamente montarle a partire dal file binario generato con lo stesso dd, usando correttamente il programma mount da shell.

dd un programma che uso abitualmente per salvare e restaurare il contenuto di memorie SD che uso per lavoro. Ha sempre fatto il suo dovere,

https://linux.die.net/man/1/dd
https://wiki.archlinux.org/index.php/Disk_cloning_(Italiano)#Usando_dd

Dal primo link, il parametro che ti interessa in particolare riguardo al transfer rate è bs.
Vedi anche gli esempi del secondo link. Nota bene la nota da quest'ultimo

"[...] è bene essere molto cauti nel loro utilizzo; questi comandi possono distruggere i vostri dati. Ricordare che l'ordine è file di input (if=) e file di output (of=) e non invertiteli! [...]".

PS: ovviamente mi limito a riportarti link utili e non mi rendo responsabile di qualsias azione eseguita da parte tua che possa compromettere i tuoi dati.

O_/
Avatar utente
Foto Utentegvee
720 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 11 feb 2018, 20:34

0
voti

[3] Re: Clonare HD difettoso limitando la velocità

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 9 dic 2019, 8:53

Una volta, in condizioni analoghe, ero riuscito a copiare tutto il disco tenendolo a bassa temperatura, l'avevo messo sul condizionatore.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18853
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[4] Re: Clonare HD difettoso limitando la velocità

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 9 dic 2019, 11:00

potresti guardare se si trova in rete lo stesso hard disk anche usato, sviti l'elettronica che se non ricordo male si sfila e la infili nel tuo, questo vale solo se l'hard disk è intatto.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.097 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2639
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[5] Re: Clonare HD difettoso limitando la velocità

Messaggioda Foto UtenteSteveBrady » 9 dic 2019, 20:55

gvee ha scritto:Con Linux puoi usare dd per clonare l'intero contenuto del dispositivo di memoria (quindi tutto l'insieme delle partizioni) oppure le singole partizioni.

Nel caso delle singole partizioni, puoi successivamente montarle a partire dal file binario generato con lo stesso dd, usando correttamente il programma mount da shell.

dd un programma che uso abitualmente per salvare e restaurare il contenuto di memorie SD che uso per lavoro. Ha sempre fatto il suo dovere,

Fantastico, grazie Foto Utentegvee, era proprio quello che cercavo! Linux ha sempre una marcia in più!
Nel week-end vedo di approfondire bene l'uso di dd.

gvee ha scritto:https://linux.die.net/man/1/dd
https://wiki.archlinux.org/index.php/Disk_cloning_(Italiano)#Usando_dd

Dal primo link, il parametro che ti interessa in particolare riguardo al transfer rate è bs.
Vedi anche gli esempi del secondo link. Nota bene la nota da quest'ultimo

"[...] è bene essere molto cauti nel loro utilizzo; questi comandi possono distruggere i vostri dati. Ricordare che l'ordine è file di input (if=) e file di output (of=) e non invertiteli! [...]".

PS: ovviamente mi limito a riportarti link utili e non mi rendo responsabile di qualsias azione eseguita da parte tua che possa compromettere i tuoi dati.

Grazie anche per l'avvertenza, farò degli esperimenti con altri dischi per sicurezza.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteSteveBrady
30 3
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 28 lug 2019, 13:04

0
voti

[6] Re: Clonare HD difettoso limitando la velocità

Messaggioda Foto UtenteSteveBrady » 9 dic 2019, 20:59

IsidoroKZ ha scritto:Una volta, in condizioni analoghe, ero riuscito a copiare tutto il disco tenendolo a bassa temperatura, l'avevo messo sul condizionatore.

Sì, anch'io pensavo fosse un problema di temperatura ma non lo è o non è solo quello perché dopo lo stallo, cioè che non viene riconosciuto, anche da 'freddo' non c'è verso di farlo ripartire. Devo smontare e rimontare il PCB sperando che vada... ci sono riuscito in due o tre occasioni e poi, se lo stresso troppo, si pianta di nuovo :cry:
Avatar utente
Foto UtenteSteveBrady
30 3
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 28 lug 2019, 13:04

0
voti

[7] Re: Clonare HD difettoso limitando la velocità

Messaggioda Foto UtenteSteveBrady » 9 dic 2019, 21:09

elektronik ha scritto:potresti guardare se si trova in rete lo stesso hard disk anche usato, sviti l'elettronica che se non ricordo male si sfila e la infili nel tuo, questo vale solo se l'hard disk è intatto.

Sarebbe bello ma ho letto che non funziona. Ho trovato due dischi perfettamente identici per fare quello che suggerisci il problema è che ogni disco ha nel proprio bios dei valori di calibrazione unici, se cambi il PCB il disco non viene letto e forse si rischia anche che venga alterato il contenuto utilizzando un PCB non suo.
Ho però fatto la prova di scambiarli mettendo un isolante fra i contatti dell'interfaccia dati e connettendo solo il motore e va alla grande al primo colpo!

Ho pensato di dissaldare il bios dalle due schede per scambiarli ma non ho l'attrezzatura e forse combinerei solo pasticci, voglio prima provare con un sistema più semplice.

Nel caso non riuscissi mi chiedo se c'è modo di scrivere la eprom lasciandola sul PCB, in questo modo non dovrei utilizzare l'aria calda, ma immagino ci sia comunque molto da tribolare...

Alla fine comunque quasi tutto il disco sono riuscito a copiarlo 'manualmente' ma potrei aver dimenticato qualche cartella, inoltre mi piacerebbe avere la struttura originale comprensiva di date di creazione dei file quindi sto lottando per ottenere una copia fisica precisa al 100%.
Avatar utente
Foto UtenteSteveBrady
30 3
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 28 lug 2019, 13:04


Torna a PC e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti