Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni
0
voti

[1] Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto Utentegermandowski » 25 nov 2022, 0:47

Ciao a tutti,
dunque mi sono accorto che l'idea di sfruttare parte di una plafoniera non era fattibile ( viewtopic.php?f=1&t=87541 ) ergo visto che ho alimentatore 12 v e centralina per gestire le accensioni, vorrei farmi un "tubo led" da me utilizzando delle strisce ip 20 12v e 6500k cri>80% opportunamente isolate. Come?
Le opzioni:
a) Prendere un tubo di plexiglass trasparente e collocarci dentro il profilo d'alluminio semplice (vedi foto allegata) sul quale fissarci la striscia led. Ovviamente gli estremi del tubo verrebbero chiusi con appositi tappi/pressacavi.
b) Prendere un profilo d'alluminio diciamo tubolare (vedi allegato) e fissarci la striscia sigillando con silicone il coperchio trasparente venduto con il profilo. Anche qui tappi agli estremi del tubo.
c)
(ma più costosa ed eviterei) unisco le due precedenti opzioni, quindi profilo tubolare d'alluminio senza coperchio, inserito in tubo di plexiglass con gli estremi sempre tappati diciamo.


<apro parentesi> se io fisso la striscia direttamente sul plexiglass senza alluminio, dissipo molto meno il calore vero? <chiusa parentesi>

Domande:
1) Per queste applicazioni avere una differenza estetica nel profilo d'allumino (confronta le foto in allegato) fa differenza o non ne vale la pena di spendere di più?
2) dissiperei meglio usando l'opzione b giusto?
3) su che tipo di strisce dovrei orientarmi (tipo di led, marca, ecc) per avere una soluzione duratura abbastanza duratura nel tempo?? (credo sia fondamentale usare led che scaldano poco o che dissipano bene)

NB: non sono del mestiere quindi spiegate come fareste ad un bambino :D e se avete idee migliori dite pure. (ovviamente non voglio spendere un capitale ma cifre ragionevoli)
Allegati
FireShot Capture 305 - PROFILO ALLUMINIO per STRISCIA LED BARRA STRIP FLESSIBILI, CALPESTABI_ - www.ebay.it.jpg
FireShot Capture 306 - PROFILO ALLUMINIO 1m 2m 3m PER STRISCE STRIP LED BARRA RIGIDA PROFILA_ - www.ebay.it.jpg
Avatar utente
Foto Utentegermandowski
93 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 17 mar 2017, 9:36

1
voti

[2] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 25 nov 2022, 2:07

La versione tondeggiante alettata mi sembra piu robusta, ma suppongo sia anche abbastanza costosa, se alimenti i led al 50% della massima potenza ed usi contestualmente striscie led da almeno 60 led per metro, dovrebbe bastarti quella rettangolare (se invece vuoi usare striscie da 120 led per metro, anche se alimentare al 50 / 60 %, direi di scegliere quella arrotondata, perche' anche se sono sottoalimentati, sono comunque tanti led in poco spazio)

Capitolo led, purtroppo i led magici che convertono tutta la potenza fornita in luce senza scaldare hanno subito una battuta di arresto in fase di produzione causa scarsita' e difficolta' di reperimento delle materie prime (la polvere di fata e' arrivata a prezi folli, ed il sangue di basilisco e' molto difficile da estrarre, senza contare quanto si inca**ano i basilischi quando ti vedono con in mano una siringa) ... scusa, non ho resistito :mrgreen:

No, seriamente ... ci sono led piu efficenti di altri, ma fondamentalmente tutti dissipano una certa quantita' di potenza sottoforma di calore, e piu luce emettono, piu calore dissipano ovviamente ... i migliori potrebbero essere i 3535, ma le strip non si trovano, li usano principalmente per i retroilluminatori, quindi per ridurre la spesa potresti scegliere i 2835, e quanto al colore della luce, ormai ci sono in commercio striscie che montano sia led "caldi" che "freddi" sulla stessa striscia, quindi volendo potresti anche regolare la temperatura di colore, mentre per la crescita delle piante potresti usare una barra separata con dei led full spectrum o royal blue (sempre se li vuoi usare)

A te' che lunghezza servirebbe, come tubi ? ... o meglio, quanto e' lo spazio che puoi sfruttare per i tubi ?

E no, i tubi di plexiglass dissipano il calore in modo pessimo, non sarebbero proprio il massimo.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
6.424 3 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 4123
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[3] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto Utentegermandowski » 25 nov 2022, 8:37

Foto UtenteEtemenankiTi rispondo così che sono da telefono.

La robustezza in realtà è forse un problema perché porta peso e io devo fissarla per modo di dire con delle fascette ai portalampada della plafoniera già esistente quindi meno pesa meglio ma anche meglio dissipa e meglio è quindi mi serve un compromesso.

Vista l'esperienza negativa con i 120led/metro forse sarebbe meglio 60 ma dipende cosa trovo.

Vada per i 2835 che sono quelli che ho già usato

Sui 90-95cm max perché l'acquario è 1metro

Quindi scarteresti opzione A e C e opteresti per la B ?

Grazie mille per l'aiuto
Avatar utente
Foto Utentegermandowski
93 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 17 mar 2017, 9:36

1
voti

[4] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 25 nov 2022, 11:56

Si, l'opzione B, impermeabilizzando la copertura, sarebbe la migliore.

La differenza fra i due tipi di profilo che hai allegato non e' solo estetica, quello arrotondato ed alettato dissipa molto meglio il calore, pero' suppongo lo facciano pagare non poco ... immagino che un compromesso accettabile possa essere una cosa tipo questa https://store.ledpro.it/profili-per-str ... rente.html , oppure anche meglio questo https://store.ledpro.it/profili-per-str ... alina.html, forse piu resistente data la sagoma.

Per il numero di led, considera che parliamo di una striscia che poi andra' alimentata alla meta' della corrente massima dichiarata dal venditore, quindi non ti scaldera' come quella che ti ha dato problemi (presumendo che tu quella l'abbia usata direttamente a 12V, senza ridurre l'alimentazione, come era dichiarata, avrebbe avuto la necessita' di un grande profilo e di dissipazione attiva con ventole per non cuocersi) ... opti per un colore singolo o per la possibilita' di regolarlo come vuoi tu, ad esempio usando striscie di questo tipo ? https://www.aliexpress.com/item/1005004424264194.html

Come vuoi comandarle poi, on/off o fading con qualche controller ? ... se solo on/off, per la regolazione puoi usare un paio di schedine DC/DC converter di quelli che hanno anche il trimmer per regolare la corrente, per stabilire la regolazione, prima si collega la striscia ai 12V con un tester in serie e si legge l'effettiva corrente assorbita (meglio non fidarsi troppo dei dati forniti), e poi si regola il convertitore per circa 10V a vuoto, si collega ai led , sempre con il tester in serie, e si regola la corrente a quella voluta (ma prima di scegliere quale convertitore usare, meglio fare la prova di quanta corrente assorbono il paio di metri di led direttamente con 12V, cosi almeno si sceglie quello migliore).
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
6.424 3 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 4123
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[5] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto Utentegermandowski » 25 nov 2022, 12:11

Etemenanki


Sul costo diciamo che se ne vale la pena non importa devo solo valutare il peso...

Le strisce che ho adesso usate a 11,90v (messi io tramite apposta vite di regolazione su alimentatore e misurati con tester) sono queste 2835 (la descrizione è un parte sbagliata)e se pensi siano valide cerco più info
s-l400.jpg
s-l400.jpg (32.23 KiB) Osservato 3243 volte


Opterei per singolo colore come dicevo 6500k e per l'acquisto di Amazon o eBay per fare il prima possibile

Le strisce sono gestite da centralina tc420 credo si chiami , che in pratica va a ridurre i volt di uscita
Avatar utente
Foto Utentegermandowski
93 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 17 mar 2017, 9:36

1
voti

[6] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 25 nov 2022, 15:10

Sarebbero quelle li della v-tac da 240 led / metro ? ... le hai gia in casa ?

Odio i costruttori che non specificano i dati importanti, neppure sui datasheet c'e' l'assorbimento di corrente specificato (e quel "1.5A metro" del venditore non significa molto purtroppo).

La centralina, se e' ben fatta, regolera' la corrente, ma essendo una striscia potrebbe anche essere un regolatore PWM in tensione, non c'e' modo di saperlo con sicurezza senza schemi o specifiche, ma poco importa, se puoi gia impostarla tu, programma la luminosita' in modo che al massimo non superi mai il 60% e sei a posto da quel lato.

Invece, lato profilo in alluminio, le 240 led / metro sono un po rognose, anche se sottoalimentate, data la vicinanza dei led fra loro ... sarebbe meglio un profilo in alluminio piu grande, con maggiore superfice dissipante, o in alternativa (ma solo se non le hai gia in casa), prendere le 120 led / metro con un profilo di larghezza doppia e disporle due per profilo con i led scalati, in modo da avere il massimo di dissipazione possibile .

Dato che non sono a vista (e a quanto ho capito non hai problemi di estetica), consiglierei di usare uno dei profili in alluminio larghi che si usano per i muri in cartongesso, hanno anche i bordi laterali e le alette retrostanti, non sono proprio il massimo come estetica ma sono piu efficenti come dissipazione (piu superfice, considerando anche le placche laterali), per darti un'idea di quelli che intendo, da questo catalogo https://www.smartsimply.hr/upload/edito ... ogoled.pdf sono MCLED0580 oppure MCLED0280 (0580 e' piu ingombrante ma sarebbe il migliore)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
6.424 3 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 4123
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[7] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto Utentegermandowski » 25 nov 2022, 15:53

Si sono quelle li che ho installate (tenute sempre al 60%) ma se mi dici che sono rognose non cerco nemmeno le specifiche visto che tanto non le devo ricomprare.
O meglio voglio utilizzare questa volta le strisce che mi permettono il miglior rapporto luce/calore quindi se le 120 led/metro sono meglio metto quelle (o 60 se sono ancora più affidabili).

Per il profilo non è un problema di estetica ma di peso e fissaggio. Non voglio rovinare nulla della plafoniera originale quindi la soluzione con il profilo circolare diciamo (quella che ti ho messo l'immagine prima) sarebbe la migliore da questo punto di vista e mi pare che sia ottima anche per la dissipazione del calore giusto ? Se mi dai conferma faccio che ordinarli che hanno poche scorte dove voglio prenderle

Per la centralina non saprei ,se scrivi su Google tc420 la trovi e te ne sai sicuramente più di me.
Ultima modifica di Foto Utentegermandowski il 25 nov 2022, 15:57, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentegermandowski
93 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 17 mar 2017, 9:36

1
voti

[8] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 25 nov 2022, 15:55

Scusate, ma se non ho capito male alluminio e striscia di led vanno inseriti in un tubo sigillato .... a parer mio la versione con le alette si comporterà come certi dissipatori visti su alimentatori UPS, sono dei blocchetti di alluminio compatto, praticamente senza alette, continuano ad assorbire calore fino a quando tutta la massa è riscaldata e poi ... e poi basta, nessuna ulteriore dissipazione (ma visto che vengono usati sugli UPS che poi mandano in spegnimento il PC dopo qualche decina di minuti o meno, dopo han tutto il tempo di raffreddarsi)

Ora, se infilati dentro ad un tubo senza aerazione, anche quei profili con alette finiranno per funzionare allo stesso modo, dissiperanno maggiormente di un profilo senza alette finché tutta la loro massa non sarà stata riscaldata e poi ? Che succederà, visto che non credo sia previsto di accendere e spegnere i led ad intervalli ....

Mi sa che bisognerà stare molto attenti alla potenza dei led impiegati, al loro numero ed alla possibilità di installarli su un profilo il più lungo possibile (maggior dispersione calore) indipendentemente dallo spazio da loro occupato

Scusate se mi son messo a metter giù queste mie considerazioni, ma mi pare che siano cose che bisogna aver ben chiare per una buona riuscita

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
4.990 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[9] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto Utentegermandowski » 25 nov 2022, 16:02

Kagliostro ha scritto:K

No diciamo che quella era una mia idea per ottenere maggiore isolamento dall'acqua , ma mi è stato detto che così perderei troppa capacità di dispersione del calore rispetto a tenere la barra di profilo nuda (la striscia rimarrebbe quindi isolata dall'acqua tramite il coperchio venduto in dotazione con il profilo e basta).

Per cui ora stiamo valutando il profilo appunto nudo e crudo con ovviamente il coperchio apposito come ho detto prima a isolare la striscia dagli schizzi d'acqua eventuali. Valuterò poi come rendere il profilo stagno diciamo alle estremità

(Oltre ovviamente a che strisce led usare)
Avatar utente
Foto Utentegermandowski
93 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 17 mar 2017, 9:36

1
voti

[10] Re: Consigli per costruire un "tubo led" per acquario

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 25 nov 2022, 16:12

Beh, mi è capitato di avere sottomano delle strisce dove i led sono inglobati in una "gomma" trasparente, se usi quel tipo puoi attaccare la striscia su un dissipatore in alluminio e sigilli solo le estremità con i contatti con del semplice silicone o, se vuoi strafare ci metti un tubetto di plastica lungo quel poco che basta a coprire la parte di dissipatore con i contatti e ci inietti il silicone

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
4.990 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti