Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Telefonia, radio, TV, internet, reti locali...comandi a distanza

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentejordan20

0
voti

[1] Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Messaggioda Foto Utenteobaoba97 » 10 ott 2019, 6:43

Salve buongiorno, avrei alcuni dubbi da chiedervi gentilmente, purtroppo sono ancora un principiante per quanto riguarda le telecomunicazioni, ma sono qua per imparare..nel caso ad esempio di un apparato radio tetra (ma credo che la cosa valga anche per gli altri),come mai la banda di ricezione è maggiore rispetto a quella di trasmissione (es.380-430 MHz) ? Per quanto riguarda invece la stazione base (base station) sempre per il tetra, essa ha il compito di garantire la copertura della cella giusto ? Dove viene installata per caso ? Grazie mille e scusatemi per le domande.
Avatar utente
Foto Utenteobaoba97
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 19 set 2019, 21:31

0
voti

[2] Re: Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Messaggioda Foto Utentednoferi » 10 ott 2019, 9:20

Ciao,
la banda di frequenze assegnata ad un certo servizio viene suddivisa tra banda dedicata all'uplink (comunicazione dal terminale alla stazione radio base) e banda dedicata al downlink (comunicazione dalla stazione radio base al terminale). Ciascun canale del servizio sarà quindi composto da una frequenza di uplink e una frequenza di downlink.

Generalmente al downlink viene assegnata la porzione di banda superiore, per cui la stazione radio base trasmette sulla frequenza più alta del canale (e dunque il terminale riceve su tale frequenza): questo è vero ad esempio per i sistemi DMR, non so se vale anche per il TETRA (attendo il parere di qualcuno più esperto di me).

Per quanto riguarda la stazione radio base, il sito di installazione dipende da più fattori. Generalmente viene fatta una pianificazione e una simulazione con appositi software, per garantire la migliore copertura possibile dell'area dove deve essere effettuato il servizio; la simulazione permette di individuare i punti di installazione che però devono poi essere valutati alla luce di tanti fattori "pratici" (banalmente, l'accessibilità del sito e la disponibilità di corrente).

ciao
Danny
Avatar utente
Foto Utentednoferi
15 1 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 lug 2019, 10:40

0
voti

[3] Re: Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 10 ott 2019, 10:36

obaoba97 ha scritto:Salve buongiorno, avrei alcuni dubbi da chiedervi gentilmente, purtroppo sono ancora un principiante per quanto riguarda le telecomunicazioni, ma sono qua per imparare..nel caso ad esempio di un apparato radio tetra (ma credo che la cosa valga anche per gli altri),come mai la banda di ricezione è maggiore rispetto a quella di trasmissione (es.380-430 MHz) ? Per quanto riguarda invece la stazione base (base station) sempre per il tetra, essa ha il compito di garantire la copertura della cella giusto ? Dove viene installata per caso ? Grazie mille e scusatemi per le domande.


Ciao ,intanto non cambia la banda ma è sempre quella ossia siamo in uhf ultra alta frequenza e va da 300 a 3000 MHz.
Poi ovunque ci sia il bisogno di ripetere un segnale per la conformazione del territorio e soprattutto per la frequenza in uso bisogna utilizzare uno o piu ponti ripetitori solitamente posizionati in alto sulla cima di una montagna .esiste la necessità di utilizzare due frequenze quella di ingresso al ripetitore utilizzata dagli apparati mobili ed una freq. di uscita utilizzata dal ripetitore verso gli apparati mobili.
Normalmente tali schift sono standardizzati e in uhf vale 1.6 MHz per i radioamatori (anche se negli ultimi anni ci sono stati grandi stravolgimenti riguardo questo) per altri servizi civili possono valere 4.6 MHz e anche 10 MHz sono utilizzati e di questo ne sono certo. Per il tetra non so cosa usano anche se mi sembra tanta la distanza che hai descritto 50 MHz mi sembrano tanti.
Riguardo al downlink e uplink descritta da donoferi riguarda solitamente l'uso di satelliti come ripetitori e non è mai utilizzata per uso terrestre.
L'uso di ripetitori in genere normalmente viene usata la freq. Più bassa per attivarlo e sulla freq. Più alta viene ripetuto il messaggio anche se come ti ripeto proprio le uhf hanno avuto grandi stravolgimenti soprattutto per quanto riguarda il mondo amatorialé.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
541 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 823
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[4] Re: Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 10 ott 2019, 12:19

Se sei interessato al sistema TETRA (Terrestrial Trunked Radio - standard ETSI EN 300 392 x ed ETSI EN 300 396 x), dal punto di vista dell'interfaccia radio, puoi dare un'occhiata a questo documento.

Altre informazioni sugli standard applicati, le puoi trovare qui per l'EN 300 392 x, oppure qui per l'EN 300 396 x.

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
7.864 3 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2319
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[5] Re: Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Messaggioda Foto Utentednoferi » 10 ott 2019, 12:52

Ciao Foto UtenteTITAN,
credo che Foto Utenteobaoba97quando parla di banda 380-430 MHz indichi tutta la banda utile disponibile per il servizio, all'interno della quale saranno definite le varie coppie di frequenze uplink/downlink, separate da un certo passo di duplice (che come giustamente riporti, per alcuni servizi può essere 4,6 MHz, per altri è 1,4 MHz... dipende dal servizio e dalla banda di frequenze su cui è allocato).

Per quanto riguarda la terminologia, uplink/downlink è ormai utilizzata ampiamente anche nell'ambito delle comunicazioni terrestri (si vede anche nella specifica ETSI riportata da Foto UtenteMax2433BO).
Avatar utente
Foto Utentednoferi
15 1 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 lug 2019, 10:40

0
voti

[6] Re: Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Messaggioda Foto Utenteobaoba97 » 10 ott 2019, 19:19

Innanzitutto voglio ringraziarvi per le vostre risposte, davvero gentilissimi purtroppo sto cercando di apprendere un mondo che prima non conoscevo..comunque facevo riferimento alla banda di frequenza..non so se avete presente i terminali PUMA della Leonardo..tipo sulle loro brochure avevo visto che per ogni terminale esso può operare in diverse bande di frequenza (es. 380-400..400-430 ecc..), quindi era per quello che mi chiedevo perché la banda di ricezione fosse più alta rispetto alla tx..ed una cosa che avevo letto per quanto riguarda il tetra, parla di spaziatura a 25kHz a 4 canali..potreste dirmi gentilmente cosa significa ? Oltre al fatto cosa implichi avere una spaziatura elevata o inferiore ? Grazie mille..
Avatar utente
Foto Utenteobaoba97
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 19 set 2019, 21:31

0
voti

[7] Re: Apparati TETRA radio banda Tx-Rx

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 10 ott 2019, 20:32

Sul tetra non so nulla ma sull'analogico avere 4 canali a 25 kHz per canale vuol dire avere 40 canali ogni MHz.
Avere una spaziatura larga vuol dire che a parità di larghezza di banda si ha meno canali.
Il n° di canali disponibile dipende dal tipo di trasmissione utilizzata,il morse a tutt'oggi credo sia il più parsimonioso.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
541 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 823
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22


Torna a Telecomunicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti