Pagina 1 di 1

Cavi di fase a diversa sezione sistema TNS

MessaggioInviato: 13 dic 2021, 20:27
da nikpis
Volendo potenziare la montante di un quadro elettrico, con sezione per ogni fase pari a 1x 240 mmq utilizzando cavi a sezione inferiore, ad esempio aggiungendo due cavi per fase da 185 mmq, cosa può accadere? Grazie

Re: Cavi di fase a diversa sezione sistema TNS

MessaggioInviato: 14 dic 2021, 9:11
da NSE
Normativamente non ricordo (mi pare di si) se c'è l'obbligo di avere sezioni uguali e/o massimo con una taglia di differenza).
Da un punto di vista elettrotecnico, avrei una distribuzione di corrente squilibrata, il 240 avrà meno impedenza e farà passare più corrente, il 185 all'inverso. In pratica stai facendo un partitore di corrente.

Re: Cavi di fase a diversa sezione sistema TNS

MessaggioInviato: 14 dic 2021, 10:08
da Goofy
Bisogna verificare se entrambi i cavi sono protetti dall'interruttore a monte, declassando la portata per tenere conto della differenza di sezione e per le condizioni di posa.

Re: Cavi di fase a diversa sezione sistema TNS

MessaggioInviato: 14 dic 2021, 11:58
da nutiand
Sicuramente sostituendo 3×240 con 6x185 migliori notevolmente effetto joule perche aumenti linearmente la sezione da 240 a 370 +
Limiti effetto corona dovuto alla alta densita del transito elettroni
, immagino che se fai questo hai delle correnti dell ordine dei 500 amper.
E terzo vantaggio ottieni il doppio ancoraggio che diminuisce effetto joule sul conttatto.