Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[61] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utenteeliop » 15 dic 2013, 15:05

Io avrei una mia teoria ,che però cozza un po con il fatto che sul conduttore di neutro non si vedono evidenti segni di bruciatura:se io interrompo il neutro dall'alimentazione del contatore ,il conduttore stesso proveniente dall'impianto mi va in tensione per la serie dovuta ai carichi monofase ,potrebbe essere che l'operatore abbia toccato con tale conduttore una fase del contatore determinando così un corto.
Vi prego di non fustigarmi se ho detto una cazzata.
Avatar utente
Foto Utenteeliop
345 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 12 dic 2011, 23:16

0
voti

[62] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto UtentePepito » 15 dic 2013, 15:10

elettro ha scritto:L'elettricista è una profesione anche delicata, questo caso è emblematico....


Come mai quoti così male?

comunque tutte le professioni sono delicate, non per questo devono per forza prevedere cinque anni di studio... Il manovratore di gru, di pale meccaniche, il mulettista? Tutte professioni che potenzialmente possono uccidere... Il problema è che gli operatori non formati vengono mandati allo sbaraglio... Se anche tu prendessi la maggior parte degli ingegneri appena laureati, probabilmente non saprebbero dirti cosa succede staccando il neutro, oppure dal lato opposto vorrebbero farti interrompere la corrente per staccare la spina di una macchina spenta da una blindo (mi è successa). Il problema è cosa veramente l'operatore sa fare...

Ciao

PSQ

P.S.: non ce l'ho con gli ingegneri, sono anche io di quella razza :D
_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_

Pepito Sbazzeguti
"gratta il Pepito e troverai il Pepone"
Avatar utente
Foto UtentePepito
1.754 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 493
Iscritto il: 29 set 2012, 16:49

-1
voti

[63] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utenteelettro » 15 dic 2013, 15:13

L'elettricista è una professione anche delicata, questo caso è emblematico....


Volevo solo dire che per molto tempo c'e' stata troppa superficialità....

edit lillo: voto negativo per aver ignorato la nota di moderazione
Ultima modifica di Foto Utentelillo il 15 dic 2013, 15:32, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Inserito quote tra i tag.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[64] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utenteelettro » 15 dic 2013, 15:16

Se mi posso permetere, ho visto anche un caso in cui una morsettiera di una placca Gem da 100kW, non reggeva il carico termico su di una fase caricata al limite...si allentava e poi con gli archi elettrici si danneggiava...solo con la ripartizione dei carichi sulle tre fasi si è risolta la questione, anche se in pratica la morsettiera doveva montenere il serraggio....se ne vedono di tutte...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[65] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utentecore » 15 dic 2013, 15:22

scusate la mia ignoranza ma cos'è una placca gem?
Avatar utente
Foto Utentecore
718 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 663
Iscritto il: 15 nov 2013, 16:07

0
voti

[66] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utenteattilio » 15 dic 2013, 15:24

Penso si riferisca alla basetta sulla quale e` installato il contatore e la relativa morsettiera d'uscita.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
61,1k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9101
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[67] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utentecore » 15 dic 2013, 15:27

mmm, se stretta bene anche con la dilatazione termica dovrebbe tenere secondo me
Avatar utente
Foto Utentecore
718 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 663
Iscritto il: 15 nov 2013, 16:07

0
voti

[68] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 15 dic 2013, 15:49

NOTA DI MODERAZIONE:
elettro e Pierluigi2002, vi mostro come citare i messaggi:


lillo ha scritto:
NOTA DI MODERAZIONE:
elettro e Pierluigi2002, vi mostro come citare i messaggi:



Che differenza fa dal primo al seconto tag ?
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.043 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[69] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utentemir » 15 dic 2013, 16:00

core ha scritto: se stretta bene anche con la dilatazione termica dovrebbe tenere secondo me...

la dilatazione termica, conseguente ad un surriscaldamento per cattivo serraggio dei conduttori in un generico morsetto di alimentazione di una macchina o dispositivo elettrico può essere causa di serie conseguenze, per le cose e le persone pertanto non è da sottovalutare. ;-)
Avatar utente
Foto Utentemir
65,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21584
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

2
voti

[70] Re: Distacco del neutro e corto circuito al contatore

Messaggioda Foto Utentelillo » 15 dic 2013, 16:05

Foto UtentePierluigi2002 ha scritto:Che differenza fa dal primo al seconto tag ?

la differenza è nel fatto che eviti ogni volta di scrivere gino ha scritto, la funzione quote inserisce automaticamente l'autore del messaggio che citi: puoi farlo anche utilizzando CITA in alto a destra nella finestra del messaggio.

devo ammettere che finché si resta comprensibili, come nel tuo caso, non è un problema che si pone, ma visto che abbiamo implementate queste utili funzioni, non sarebbe male utilizzarle.
ripeto, è una questione estetica, non entro nel merito dei contenuti, vorrei solo invitare gli utenti, e a maggior ragione gli utenti di vecchia data, a dare al Forum un immagine migliore. :D
Avatar utente
Foto Utentelillo
19,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3873
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 144 ospiti